Guida al pennino

Le origini della scrittura moderna: dalla piuma d'oca al pennino.
Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 971
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

Guida al pennino

Messaggio da courthand » sabato 11 aprile 2015, 13:38

Veramente sui blocchi schizza e strappa mi ci esercito regolarmente col 4001 e con le parallel Pen senza il minimo problema...
Per quanto riguarda il sumi già pronto, non lo conosco: come inchiostro al nerofumo uso solo l'Higgins che ha caratteristiche diverse dal sumi in bacchetta che possiedo.
Bene qui latuit bene vixit

PenninoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: domenica 7 aprile 2013, 21:30
La mia penna preferita: Non la posso avere? E' quella!
Il mio inchiostro preferito: Rohrer&Klingner Verdgris
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 057
Fp.it 霊気: 068
Località: Terni
Sesso:

Guida al pennino

Messaggio da PenninoM » sabato 11 aprile 2015, 14:58

Ah sì? Buono a sapersi. Grazie mille per la dritta, abbandonerò il sumi, che mi pare una vernice più che un inchiostro.
Lorenzo
Immagine

Avatar utente
AndreaVonBee
Artista
Artista
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2014, 18:17
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Contatta:

Guida al pennino

Messaggio da AndreaVonBee » martedì 19 maggio 2015, 14:55

Puntualizzo sul sumi:

PenninoM: Secondo me il punto del sumi che hai comprato è che è quello liquido, con additivi chimici/conservanti di qualche tipo, e anche io lo trovo un inchiostro mordente (per carità, molto nero, fluido) ma diluito un po' migliora di molto

Riguardo il sumi a bastoncino, citando il metodo di Hermann Zapf, credo sia il migliore, usando acqua distillata e la pietra lavica nera dosando le poche gocce che servono per scrivere per regolare la densità del nero e usando un pennellino per caricare i pennini. L'inchiostro che ne esce è semplice, fluido, piu' nero di quello in boccetta e non lascia residui sui pennini :thumbup:

Rispondi