Pennini misteriosi

Le origini della scrittura moderna: dalla piuma d'oca al pennino.
Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese
Sesso: Non Specificato

Pennini misteriosi

Messaggio da Resvis71 » martedì 15 aprile 2014, 20:41

Gustoso :thumbup:
Massimiliano

Avatar utente
dontpanic
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 28
Iscritto il: domenica 6 marzo 2016, 21:39
La mia penna preferita: Rotring ArtPen 1.1
Il mio inchiostro preferito: R&K Nero di Lipzia
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Prov. Treviso
Sesso: Uomo

Pennini misteriosi

Messaggio da dontpanic » martedì 7 febbraio 2017, 21:51

Salve,
Sono passati anni dall' ultimo messaggio di questo argomento, ma ero curioso di sapere come è andata a finire avendo io trovato nel fondo di un portapenne molto datato un pennino identico a quello del primo messaggio..

Come è andata a finire?

Saluti a tutti

Mario
Allegati
1486500591170161347441.jpg

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3014
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso: Uomo

Pennini misteriosi

Messaggio da ciro » martedì 7 febbraio 2017, 23:30

Da piccolo ho studiato l'araldica di tutte le monarchie d'Europa (e conseguentemente anche del nuovo mondo), so riconoscere una corona dall'altra, fascia semplice con 4 archetti, nessuna pietra e urna liscia, non appartiene a nessuno.

È un marchio come un altro purtroppo.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8441
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Pennini misteriosi

Messaggio da Irishtales » mercoledì 8 febbraio 2017, 8:47

dontpanic ha scritto:Come è andata a finire?
Ciao Mario,
credo che la dritta giusta sia quella ricevuta dal GM: epoca fine Ottocento.
Ne ho visti spesso in circolazione in area francese e la prossimità con il Piemonte non credo sia casuale.
Oltre ad essere bellissimi, scrivono molto bene. Ne ho trovati di due taglie differenti.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
dontpanic
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 28
Iscritto il: domenica 6 marzo 2016, 21:39
La mia penna preferita: Rotring ArtPen 1.1
Il mio inchiostro preferito: R&K Nero di Lipzia
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Prov. Treviso
Sesso: Uomo

Pennini misteriosi

Messaggio da dontpanic » giovedì 9 febbraio 2017, 0:22

Grazie Daniela
Allora lo terrò da conto è ti confermo che anche il mio scrive molto bene...ha un tratto oltre l' ef che non mi aspettavo!

Saluti a tutti

Mario

Rispondi

Torna a “Pennini Calligrafici e Accessori”