Ancora maiuscolo irlandese

Discussioni focalizzate sui vari stili calligrafici.
Rispondi
Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 941
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da courthand » martedì 24 giugno 2014, 11:43

Estate, vacanze e il forum langue.
Provo a vivacizzarlo presentantdo un mio gioco.
Ho preso un pagina dell'Evangelario di Lindisfarne
san matteo lindisfarne.jpg
san matteo lindisfarne.jpg (689.47 KiB) Visto 2012 volte
e l'ho reinterpretrata così
ave maria san matteo thumb.jpg
ave maria san matteo thumb.jpg (273.37 KiB) Visto 2012 volte
facendo sicuramente rivoltare nella tomba i padri dell'isola tidale della Northumbria ma , del resto, è solo un gioco senza nessuna velleità artistica.

Dettagli tecnici per gli appassionati:
Parte calligrafica realizzata con pennino Brause Bandzug da 1mm e inchiostro Higgins Eternal Black.
Parte figurativa realizzata con pennini Hiro Leonardt n. 41, Gillot E.F.303 e Drawing, penne Rapidograph da 0,2 e o,4 mm, pennello Faber Castel n.1, inchiostri calligrafici Herbin di vari colori e Pelikan 4001 nero, parti dorate gouache Sminke Gold.
Supporto carta pergamena.
Considerazioni: la prossima volta uso le tempere perchè stendere gli inchiostri pigmentati mi resta veramente difficile e una volta asciutti si rischia di avere "sorprese" cromatiche non indifferenti.
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8560
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Irishtales » martedì 24 giugno 2014, 12:19

Alessandro sei insuperabile... :clap: :clap: :clap:
Altro che rivoltarsi nella tomba: i Padri della Northumbria credo sarebbero ben felici di vedere ancora oggi tanto amato, apprezzato e studiato la loro incommensurabile opera e sono certa che apprezzerebbero molto la tua reinterpretazione...

Come procedi per impostare e portare a termine il lavoro? Ricordo i tuoi illuminanti interventi in merito, in questo thread:
viewtopic.php?f=32&t=3034
immagino che la procedura sia simile, ma forse ogni tecnica e prodotto (colori a tempera, gouache, inchiostro) segue una regola precisa...

Mi hai fortemente incuriosita con un'altra questione: gli inchiostri stilografici e le sorprese cromatiche.
Grazie all'input di GP ho cominciato a segnalare le differenze di colore su diverse tipologie di carta, ottenute con il medesimo inchiostro:
viewtopic.php?f=10&t=7726
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Resvis71 » martedì 24 giugno 2014, 12:45

Stupendo! :P
La tua bravura e la tua modestia sono eccezionali...
Sono anch'io interessato alle risposte che ti ha chiesto Irishtales.
Grazie Alessandro :)
Massimiliano

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 453
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso: Uomo
Contatta:

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Crononauta » martedì 24 giugno 2014, 12:53

courthand ha scritto: ...
facendo sicuramente rivoltare nella tomba i padri dell'isola tidale della Northumbria ma , del resto, è solo un gioco senza nessuna velleità artistica.
Ma... non ho capito se è l'originale o la tua copia :-O
Alla faccia del "rivoltare nella tomba" :shock:
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8560
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Irishtales » martedì 24 giugno 2014, 14:07

Stavo ammirando la precisione con cui lo scritto si inserisce nella parte decorativa. A tal punto che mi chiedo se non sia piuttosto la parte decorativa (tendaggi raffigurati sulla destra, l'aureola, etc.) ad assecondare lo scritto e ad essere modellata di conseguenza...un gioco di spazi perfetto, come una pietra preziosa perfettamente incastonata.
La procedura, quale che sia, crea comunque un effetto di grande ricercatezza ed equilibrio.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 941
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da courthand » martedì 24 giugno 2014, 14:47

Sono col telefono quindi vorrete scusare una certa sinteticità.
Problema cromatico: oltre che a dare rese diverse sul pergamino rispetto alla carta, con alcuni colori la tonalità a fresco è molto differente da quella da asciutto. Quando si mescolano due o più colori insieme l'incertezza del risultato è la regola. Inoltre la forte presenza di pigmento fa un effetto "crosta" piuttosto instabile su un supporto flessibile.
Mi piacerebbe provare a fare le tempere al giallo d'uovo, segreto dei vividi colori medievali, ma se mi azzardo a farli in casa la mia metà mi fa diventare...la metà!

Per il gioco degli spazi ho fatto un bozzetto del disegno poi,a parte,ho scritto il testo: ritagliate le singole parole è bastato posizionarle Nello spazio vuoto fino ad ottenere un risultato otticamente gradevole e poi scrivere "a bella" seguendo il modello.

Infine grazie a tutti per gli apprezzamenti, ovviamente graditi.
Bene qui latuit bene vixit

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 889
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da muristenes » martedì 24 giugno 2014, 20:45

Complimenti Alessandro! :thumbup:

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Resvis71 » mercoledì 25 giugno 2014, 1:57

Grazie Alessandro per aver condiviso con noi le tue procedure.
Che gran bel lavoro che c'è dietro la pittura e la calligrafia :thumbup:
Massimiliano

Agenore
Sesso: Non Specificato

Ancora maiuscolo irlandese

Messaggio da Agenore » martedì 4 agosto 2015, 23:33

I Padri della Northumbria ti verrebbero a stringere la mano, bravo!

Rispondi