IoPenna di Visconti

Nuovi modelli in arrivo o appena presentati.
Avatar utente
balthazar
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 61
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

IoPenna di Visconti

Messaggio da balthazar » giovedì 25 aprile 2019, 19:32

Le penne/pesce dopo pochissimo cominciano a puzzare :lol: e vale sia per le stilografiche che per le biro :D Questa nuova Visconti "griffata" non è neanche tanto brutta da meritare un posto nell'apposita rubrica delle penne "discutibili", è un esercizio di stile che avrà sicuramente un suo pubblico.

Avatar utente
AinNithael
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 890
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

IoPenna di Visconti

Messaggio da AinNithael » giovedì 25 aprile 2019, 20:50

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 18:51
AinNithael ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 15:21

Scusami, avrei dovuto precisare che mi riferivo alla penna Visconti del video
No, il cappuccio è a punta ma non scrive, non è una biro, è solo sagomato così, a punta.
Grazie
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 294
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

IoPenna di Visconti

Messaggio da Bons » venerdì 26 aprile 2019, 9:27

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 18 aprile 2019, 15:15
Sono stata all'evento di presentazione di Visconti per la nuova IoPenna [...]
Nel bailamme di apprezzamenti ci siamo dimenticati di ringraziarti per l'anteprima (stavo per scrivere: per averci messo in guardia :twisted: ). Be', grazie per la tua cortesia. :thumbup:
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Avatar utente
schnier
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 74
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da schnier » venerdì 26 aprile 2019, 17:30

Bons ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 9:27
Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 18 aprile 2019, 15:15
Sono stata all'evento di presentazione di Visconti per la nuova IoPenna [...]
Nel bailamme di apprezzamenti ci siamo dimenticati di ringraziarti per l'anteprima (stavo per scrivere: per averci messo in guardia :twisted: ). Be', grazie per la tua cortesia. :thumbup:
In realtà voleva farvela comprare. Epic Fail in pratica.

Avatar utente
ASTROLUX
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1458
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da ASTROLUX » venerdì 26 aprile 2019, 22:01

schnier ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 17:30
Bons ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 9:27


Nel bailamme di apprezzamenti ci siamo dimenticati di ringraziarti per l'anteprima (stavo per scrivere: per averci messo in guardia :twisted: ). Be', grazie per la tua cortesia. :thumbup:
In realtà voleva farvela comprare. Epic Fail in pratica.
L'opener è un operatore del settore, mi sembra giusto che presenti un prodotto (che a quanto pare non è ancopra disponibile alla vendita), in questo modo ha anche un feedback sul possibile bacino di utenza che potrebbe essere interessato o meno all'acquisto.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11470
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 26 aprile 2019, 22:46

ASTROLUX ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 22:01
L'opener è un operatore del settore, mi sembra giusto che presenti un prodotto (che a quanto pare non è ancopra disponibile alla vendita), in questo modo ha anche un feedback sul possibile bacino di utenza che potrebbe essere interessato o meno all'acquisto.
Concordo pienamente.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 294
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

IoPenna di Visconti

Messaggio da Bons » domenica 28 aprile 2019, 13:16

Anche il negoziante che mi fa provare la penna che mi interessa e che cerca tra cassetti e scaffali altri prodotti che possano fare al caso mio lo fa con lo scopo ultimo di vendere e, però, è un venditore che sa e ama fare il proprio lavoro con cortesia e attenzione verso il cliente. Sarà sbagliato perchè tutto dovuto (e già, il cliente ha sempre ragione), ma io ringrazio sempre per la gentilezza e la disponibilità.
La mia mamma mi ha insegnato che si fa così. E io vengo da una famiglia di commercianti.

Mi è sembrato che "l'opener operatore del settore" un rigraziamento lo meritasse. Tutto qui.
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1401
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da francoiacc » domenica 28 aprile 2019, 13:22

Bons ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 13:16
Anche il negoziante che mi fa provare la penna che mi interessa e che cerca tra cassetti e scaffali altri prodotti che possano fare al caso mio lo fa con lo scopo ultimo di vendere e, però, è un venditore che sa e ama fare il proprio lavoro con cortesia e attenzione verso il cliente. Sarà sbagliato perchè tutto dovuto (e già, il cliente ha sempre ragione), ma io ringrazio sempre per la gentilezza e la disponibilità.
La mia mamma mi ha insegnato che si fa così. E io vengo da una famiglia di commercianti.

Mi è sembrato che "l'opener operatore del settore" un rigraziamento lo meritasse. Tutto qui.
Concordo in pieno. :wave:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
schnier
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 74
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da schnier » domenica 28 aprile 2019, 19:55

ASTROLUX ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 22:01

L'opener è un operatore del settore, mi sembra giusto che presenti un prodotto (che a quanto pare non è ancopra disponibile alla vendita), in questo modo ha anche un feedback sul possibile bacino di utenza che potrebbe essere interessato o meno all'acquisto.
Eh diciamo che se volevano testare bene il target di mercato del forum hanno capito che per questo tipo di utenti è negativo. Però non capivo i ringraziamenti... è il suo lavoro.

Avatar utente
Giardino Italiano
Operatore del Settore
Operatore del Settore
Messaggi: 236
Iscritto il: martedì 17 novembre 2009, 19:06
Località: Milano

IoPenna di Visconti

Messaggio da Giardino Italiano » giovedì 16 maggio 2019, 11:50

Ovviamente, visto che io sono un negozio online che vende soprattutto stilografiche, e questo è un forum dove si parla di stilografiche, quasi tutto quello di cui si parla, prima o poi, sarà in vendita nel mio sito. E' inutile fare finta che non sia così.
Per ora la IoPenna non è ancora neanche lontamente presente: non ci sono ancora foto ufficiali, e neppure il prezzo di listino è stato ancora definito, al di là delle indiscrezioni citate nell'articolo del blog. Non ho lanciato una prevendita e non troverete nessun modulo di prenotazione.

La mia personalissima opinione è che la IoPenna dovrà essere indirizzata a un pubblico diverso da quello che storicamente apprezza Visconti e il fascino delle stilografiche. Sarà un oggetto di design, più che una stilografica, e per questo motivo apprezzata e acquistata da alcuni. Come sempre, non si può piacere a tutti.

Però, una cosa a me piace: che Visconti abbia cercato un'altra strada, diversa e innovativa.
Guardiamoci intorno: quanti marchi di penne sono spariti negli ultimi 2-3 anni? A partire dagli impensabili Delta e Omas, e quanti sono ancora esistenti ma per modo di dire, come Stipula. Eppure facevano penne magnifiche, secondo i canoni tradizionali.
Secondo me questa di Visconti potrebbe rivelarsi come una vera innovazione, un nuovo sbocco di area d'interesse, per rivitalizzare tutta la categoria. Perchè finora, anche cambiando i colori, le forme, i meccanismi, le penne comunque sono sempre la stessa cosa e per chi non le conosce si somigliano tutte.
Visconti ha intenzione di proseguire in questa direzione, vedremo come andrà.
Susanna
----------
Giardino Italiano, il meglio del Made in Italy

www.giardino.it - www.pens.it

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11470
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 16 maggio 2019, 12:15

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 11:50


Però, una cosa a me piace: che Visconti abbia cercato un'altra strada, diversa e innovativa.
Guardiamoci intorno: quanti marchi di penne sono spariti negli ultimi 2-3 anni? A partire dagli impensabili Delta e Omas, e quanti sono ancora esistenti ma per modo di dire, come Stipula. Eppure facevano penne magnifiche, secondo i canoni tradizionali.
Secondo me questa di Visconti potrebbe rivelarsi come una vera innovazione, un nuovo sbocco di area d'interesse, per rivitalizzare tutta la categoria. Perchè finora, anche cambiando i colori, le forme, i meccanismi, le penne comunque sono sempre la stessa cosa e per chi non le conosce si somigliano tutte.
Visconti ha intenzione di proseguire in questa direzione, vedremo come andrà.
Sappiamo bene perchè la Delta è fallita.................. .
La Omas è fallita perchè i suoi prodotti non erano fatti con la qualità che la contraddistingueva, non certo per i modelli.
Questo almeno secondo il mio personale parere.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 294
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

IoPenna di Visconti

Messaggio da Bons » giovedì 16 maggio 2019, 12:31

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 11:50
Però, una cosa a me piace: che Visconti abbia cercato un'altra strada, diversa e innovativa.
Visconti ha già intrapreso, coraggiosamente e con risultati eccellenti, le strade dell'innovazione come, per esempio, la Homo Sapiens: una penna bellissima e straordinaria. :clap:
Non so se uno stiloforo non stiloforo di gomma con cappuccio possa rappresentare una novità. Di fatto, personalmente, lo trovo più un oggetto d'arredamento pop nobilitato dalla firma del designer. :problem:
Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 11:50
Visconti ha intenzione di proseguire in questa direzione, vedremo come andrà.
Chissà perchè mi sono tornati in mente i Lemming (parlo del videogioco ;) )
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Avatar utente
Giardino Italiano
Operatore del Settore
Operatore del Settore
Messaggi: 236
Iscritto il: martedì 17 novembre 2009, 19:06
Località: Milano

IoPenna di Visconti

Messaggio da Giardino Italiano » giovedì 16 maggio 2019, 12:34

Bons ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 12:31
Visconti ha già intrapreso, coraggiosamente e con risultati eccellenti, le strade dell'innovazione come, per esempio, la Homo Sapiens: una penna bellissima e straordinaria.
Non sono d'accordo: era pur sempre una penna "normale"; chiedi a chi non si intende di penne, non vedrà differenza tra una Homo Sapiens e una Aurora 88 o una Montblanc.
Susanna
----------
Giardino Italiano, il meglio del Made in Italy

www.giardino.it - www.pens.it

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1550
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

IoPenna di Visconti

Messaggio da HoodedNib » giovedì 16 maggio 2019, 12:52

Bons ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 12:31
Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 11:50
Visconti ha intenzione di proseguire in questa direzione, vedremo come andrà.
Chissà perchè mi sono tornati in mente i Lemming (parlo del videogioco ;) )
Se si mettono a far cose che apparentemente non hanno senso e magari non funzionano subito ma che alla fine portano alla vittoria non puo' essere cosi' male (si, ragazzi, sono nerd da troppo tempo :lol: )

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 12:34
Bons ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 12:31
Visconti ha già intrapreso, coraggiosamente e con risultati eccellenti, le strade dell'innovazione come, per esempio, la Homo Sapiens: una penna bellissima e straordinaria.
Non sono d'accordo: era pur sempre una penna "normale"; chiedi a chi non si intende di penne, non vedrà differenza tra una Homo Sapiens e una Aurora 88 o una Montblanc.
Fuori dallo scherzo adesso: a me piace che stiano tentando una cosa nuova. La paura di ognuno di noi sta in un altro punto: siamo un mercato di nicchia, le risorse delle case Italiane sono generalmente limitate (non abbiamo ne Lamy, ne Pelikan, ne le Giapponesi qui, purtroppo) e la Visconti e una di quelle che producono ottime penne, per cui credo che la maggiore preoccupazione qui e' capire quante risorse tra le loro "limitate" rischieranno per queste vie alternative e quanto ne ricaveranno perche', ricordiamoci, che il grosso del loro mercato siamo noi acquirenti "tradizionali" di nicchia, gli appassionati (nuovi e vecchi), se si spostano troppe risorse in questo tipo di esperimenti si rischia che ce ne siano meno per mantenere la qualita' che contraddistingue la Visconti stessa. Mi auguro di no, ovviamente.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 294
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

IoPenna di Visconti

Messaggio da Bons » giovedì 16 maggio 2019, 14:15

Giardino Italiano ha scritto:
giovedì 16 maggio 2019, 12:34
chiedi a chi non si intende di penne, non vedrà differenza tra una Homo Sapiens e una Aurora 88 o una Montblanc.
Chi non s'intende di penne continuerà a regalare Montblanc per la laurea e ad usare la penna a sfera gadget della macelleria o dell'elettrauto. :|
Chi invece un minimo ne sa vedrà uno stiloforo (sai che novità) con cappuccio (anche questo mai visto prima, ah, no, l'accoppiata stiloforo-cappuccio è un'ardita innovazione). Però il corpo è in gomma (evvai!) così, finalmente si potrà avere una penna lunga una spanna in cui non sarà possibile utilizzare un converter, be', questa non l'avevo mai vista. Veramente. :clap:
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Rispondi