Che stilografica dovrei prendere?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Rispondi
Avatar utente
GPetrella
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 12:42

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da GPetrella » martedì 23 settembre 2014, 7:33

A breve vorrei prendere un altro strumento da scrittura. Avevo pensato al marchio Delta (per me, è fondamentale anche la bellezza della stilografica), per alternare.
Ho trovato questo video on-line https://www.youtube.com/watch?v=xP_6ffXw2uU (nell'allegarlo spero di non fare "spam"); e volevo chiedere se esistessero stilografiche 'economiche' (Budget massimo 200 euro, proprio massimo), che diano questa resa; magari belle e accattivanti.

grazie,

Avatar utente
eriel89
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 169
Iscritto il: giovedì 22 agosto 2013, 0:19
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it ℵ: 024
Fp.it 霊気: 115
Località: Fidenza (PR)
Sesso:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da eriel89 » martedì 23 settembre 2014, 23:43

La stilografica nel video è una PIlot Namiki Falcon l'ho vista a prezzi dai 130 euro ai 200 euro circa... Ha un pennino semiflessibile, questa caratteristica è data grazie alla particolare costruzione e al materiale (oro). Non so se le stilografiche Delta hanno la possibilità di avere un pennino semiflessibile, altre con questa caratteristica sotto i 200 euro sono:
Marlen - fountainpen.it (costruzione particolare del pennino, c'è anche un video comparativo con la NAmiki Falcon)
Noodler's (comparazione vs Namiki Falcon : https://www.youtube.com/watch?v=flV-lx7UE4M)
Serwex (comparazione vs Namiki Falcon : https://www.youtube.com/watch?v=nOdXJQ-mf4U)

Per ora non me ne vengono in mente altre di moderne o nuove sotto quella cifra... Altrimenti ti consiglierei di guardare nel "vintage"
"Uno scienziato nel suo laboratorio non è soltanto un tecnico, è anche un fanciullo posto di fronte a fenomeni naturali che lo impressionano come un racconto di fate." Marie Curie

Filippo

Avatar utente
blaustern
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2187
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da blaustern » mercoledì 24 settembre 2014, 11:54

C'è anche la Visconti Rembrandt con pennino fine flessibile ;)
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
GPetrella
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 12:42

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da GPetrella » mercoledì 24 settembre 2014, 12:33

blaustern ha scritto:C'è anche la Visconti Rembrandt con pennino fine flessibile ;)
"pennino piccolo acciaio extraflessibile", ma otterrei qualcosa di simile? grazie,

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8117
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da Ottorino » mercoledì 24 settembre 2014, 13:21

Per "simile" intendi la penna o il risultato della scrittura ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2217
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da Daniele » mercoledì 24 settembre 2014, 13:26

Partiamo dal presupposto che in quel video, Leigh Reyes (la scrittrice che usa la Falcon) usa una falcon modificata da un noto nibmeister che ha aggiunto flessibilità e flusso a quella penna (è scritto nelle note del video originale https://www.youtube.com/watch?v=pRebkWHsHC0).
La Falcon di serie è una semiflessibile che non arriva a quei livelli.
In linea di massima, nessuna penna moderna non modificata può dare i risultati visibili nel video.
Nel tuo budget può rientrarci una ottima vintage con pennino flessibile e credo sia l'unica opzione valida.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
GPetrella
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 12:42

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da GPetrella » mercoledì 24 settembre 2014, 14:23

Daniele ha scritto:Nel tuo budget può rientrarci una ottima vintage con pennino flessibile e credo sia l'unica opzione valida.
e per la 'reperibilità'? grazie per le info,

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11312
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da piccardi » mercoledì 24 settembre 2014, 14:44

GPetrella ha scritto:
Daniele ha scritto:Nel tuo budget può rientrarci una ottima vintage con pennino flessibile e credo sia l'unica opzione valida.
e per la 'reperibilità'? grazie per le info,
L'unico metodo affidabile è provarle ad un pen show. A Firenze ne ho recuperate due per amici rimasti affascinati dal "flessibile". Qualcuno le vende come tali ma il concetto di flessibile è abbastanza variabile, ed a volte ho trovato dei flessibili dichiarati, anche nell'antico, al più demi-flex...

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
GPetrella
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 12:42

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da GPetrella » mercoledì 24 settembre 2014, 23:44

piccardi ha scritto:L'unico metodo affidabile è provarle ad un pen show. A Firenze ne ho recuperate due per amici rimasti affascinati dal “flessibile".
Appena sarà possibile, lo farò.
eriel89 ha scritto:La stilografica nel video è una PIlot Namiki Falcon l'ho vista a prezzi dai 130 euro ai 200 euro circa... Ha un pennino semiflessibile, questa caratteristica è data grazie alla particolare costruzione e al materiale (oro). Non so se le stilografiche Delta hanno la possibilità di avere un pennino semiflessibile, altre con questa caratteristica sotto i 200 euro sono:
Marlen - fountainpen.it (costruzione particolare del pennino, c'è anche un video comparativo con la NAmiki Falcon)
Noodler's (comparazione vs Namiki Falcon : https://www.youtube.com/watch?v=flV-lx7UE4M)
Serwex (comparazione vs Namiki Falcon : https://www.youtube.com/watch?v=nOdXJQ-mf4U)
Di queste nominate, quale consiglieresti?

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11312
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Che stilografica dovrei prendere?

Messaggio da piccardi » giovedì 25 settembre 2014, 0:07

GPetrella ha scritto: Di queste nominate, quale consiglieresti?
La Aleph per la flessibilità, la Falcon per avere un pennino davvero fine. Il problema è che la attuale è in metallo, e pesa troppo per i miei gusti, la prima edizione del secolo scorso già andrebbe meglio.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi

Torna a “Consigli ed esperienze per gli acquisti”