Sta finendo lo Yama Budo!

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
maicol69
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 116
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:31
La mia penna preferita: PELIKAN 800
Il mio inchiostro preferito: pilot iroshizuku KON PEKI
Misura preferita del pennino: Medio
Località: BOLOGNA
Sesso:

Sta finendo lo Yama Budo!

Messaggio da maicol69 » mercoledì 14 agosto 2019, 19:03

... è un viola un po' più intenso, ma Ti suggerirei il Tanzanite della Private Reserve
Ottimo prodotto, come per tutta la linea degli inchiostri di questa marca, per me moooolto sottovalutata
:wave: :wave: :wave: :wave:

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 885
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Sta finendo lo Yama Budo!

Messaggio da shinken » mercoledì 14 agosto 2019, 19:15

Gargaros ha scritto:
mercoledì 14 agosto 2019, 17:53
shinken ha scritto:
mercoledì 14 agosto 2019, 15:32
Sono nella tua stessa situazione, ma il mio dilemma è: un altro boccettino da 15ml che mi dura un 20 mesi o esagero e ordino dal Giappone un calamaio da 50ml che mi costa cirrca il doppio ( 19-20 eurini totale) e mi durerà... più di me mi sa.
Curiosità: scrivi molto?
Non con lo yama budo, in linea di massima scrivo uno o due a5 al giorno, ma con altri inchiostri.

Lo YamaBudo è l' inchiostro delle note o dei segni che faccio su documenti di lavoro, quindi ne consumo abbastanza poco, ci evidenzio le scadenze cose così.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 943
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza
Sesso:
Contatta:

Sta finendo lo Yama Budo!

Messaggio da vito72 » mercoledì 14 agosto 2019, 21:13

demogorgone ha scritto:
mercoledì 14 agosto 2019, 13:56
jebstuart ha scritto:
mercoledì 14 agosto 2019, 11:49


Dopo decenni di stilografica, mi accingevo a prendere qualche rosso, destinato a sostituire le Bic di quel colore che occasionalmente ancora uso.
Doveva essere un rosso-rosso, senza cadute verso rosa, marrone, viola, arancio, ecc...
La scelta era caduta su Diamine Poppy Red, Sheaffer Skrip Red e, appunto, Pelikan 4001 Rosso.

Cosa è successo a te?
Le caratteristiche fisico-chimiche erano buone, ma la tonalità era slavata e acquosa. Mi era venuto anche il dubbio che il calamaio fosse difettoso.

Comunque lo tengo nell'armadio e presto lo riproverò, magari miscelando con altri, come suggeriscono gli amici che sono intervenuti

Ciao!
Daniele
Il rosso Diamine Matador è un vero rosso. Anche il waterman non è male.
Il violet pelikan 4001 non è lo yama budo ma su carta non è per niente male e lo si trova sui 4 euro io lo proverei..

Rispondi