Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Oberon
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2018, 17:30
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Oberon » venerdì 19 luglio 2019, 11:48

Salve a tutti!
Necessito di un consiglio per acquisti...
Quando mi si mette in testa una cosa, è difficile farmi distogliere! Ho visto e cercato qualcosa sulle TWSBI.. Ecco, ho trovato molto interessante la VAC mini, ma onestamente, almeno in Italia, mi risulta un po' fuori budget ( :( ). Allora ero indeciso tra la ECO e la Diamond Mini.
Chiaramente sono due penne molto diverse, ma ora vi spiego le mie esigenze.
Ho bisogno di una penna comoda per scrivere a lungo (giornate all'università di ben otto ore..) e che sia al contempo non troppo grande e soprattutto che sia comoda (non ho banchi per scrivere, mi appoggio su una cartellina sulle gambe). Per questo scopo, da un anno uso una Noodler's Konrad e mi ci trovo meravigliosamente, ma volevo altro, anche per cambiare un po'.
Contemporaneamente, ho sempre con me nel taschino una Kaweco Sport che uso per firmare o prendere appunti rapidamente senza dover scavare nello zaino.
A questo punto, che faccio? La Mini è troppo simile alla Kaweco, oppure è in effetti comoda per scrivere così a lungo? La ECO invece, com'è in termini di comodità e, soprattutto, è troppo grande (rispetto alla Konrad)?
Dilemmi terribili..

Avatar utente
ricart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 337
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da ricart » venerdì 19 luglio 2019, 12:21

Salve, uso la Eco senza problemi per appunti nei seminari/corsi anche se non è una penna contenuta nelle dimensioni. Uso molto di più le Safari della Lamy principalmente per tre motivi: 1) costano di meno e anche se le perdi o le rompi il danno non è grande; 2) facilità di sostituzione del pennino, arrivi fino a sette misure; 3) da non trascurare,soprattutto quando prendi appunti,la chiusura del cappuccio, nella Eco è a vite nella Safari è a innesto. Trovo molto più rapido e comodo il secondo sistema.

Mandi
Riccardo

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 154
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da lucawm » venerdì 19 luglio 2019, 12:30

Partendo dal presupposto che i pennini Twsbi sono tutti meravigliosi (dei Jowo) e che se nel caso se ne dovesse trovare uno difettoso basta scrivere alla casa e nel giro di 2 settimane si ha quello nuovo. (esperienza personale)
Anche io sono uno studente universitario, io scrivo molte ore al giorno durante i mesi delle lezioni e la mia penna principale è rigorosamente una Twsbi Vac Mini con pennino EF ed Aurora Nero d'ordinanza. La consiglio perchè è relativamente piccola (non sottile), spesso la uso col cappuccio calzato ed ha un buon peso, non risulta troppo leggera. Non l'ho mai usata con troppa cura e lavata raramente anche perché usata con lo stesso inchiostro.
Non ho le altre penne che vorresti acquistare ma i pennini sono gli stessi tra Eco e Mini.
Effettivamente la Vac Mini costa di più, il sistema di caricamento è diverso, ma se la sai caricare a dovere la si può riempire interamente di inchiostro e avere un' ottima autonomia.
Se scegli per la Mini Diamond (se sei per la Vac Mini io punterei su questa al posto della ECO) sarà sicuramente molto comoda soprattutto con il cappuccio calzato.

Saluti

Luca

Annibale
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 137
Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2018, 16:07
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Organic Studio - Nitrogen
Misura preferita del pennino: Stub

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Annibale » venerdì 19 luglio 2019, 13:52

lucawm ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 12:30
Partendo dal presupposto che i pennini Twsbi sono tutti meravigliosi (dei Jowo) e che se nel caso se ne dovesse trovare uno difettoso basta scrivere alla casa e nel giro di 2 settimane si ha quello nuovo. (esperienza personale)
Anche io sono uno studente universitario, io scrivo molte ore al giorno durante i mesi delle lezioni e la mia penna principale è rigorosamente una Twsbi Vac Mini con pennino EF ed Aurora Nero d'ordinanza. La consiglio perchè è relativamente piccola (non sottile), spesso la uso col cappuccio calzato ed ha un buon peso, non risulta troppo leggera. Non l'ho mai usata con troppa cura e lavata raramente anche perché usata con lo stesso inchiostro.
Non ho le altre penne che vorresti acquistare ma i pennini sono gli stessi tra Eco e Mini.
Effettivamente la Vac Mini costa di più, il sistema di caricamento è diverso, ma se la sai caricare a dovere la si può riempire interamente di inchiostro e avere un' ottima autonomia.
Se scegli per la Mini Diamond (se sei per la Vac Mini io punterei su questa al posto della ECO) sarà sicuramente molto comoda soprattutto con il cappuccio calzato.

Saluti

Luca
Anche io preferisco di gran lunga la VAC mini, unico appuunto che mi permetto di fare è che per caricarla interamente c'è bisogno del calamaio abbinato.

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 154
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da lucawm » venerdì 19 luglio 2019, 15:04

Non necessariamente. Riesco ad industriarmi anche senza sporcare :D
Annibale ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 13:52
Anche io preferisco di gran lunga la VAC mini, unico appuunto che mi permetto di fare è che per caricarla interamente c'è bisogno del calamaio abbinato.

Oberon
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2018, 17:30
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Oberon » venerdì 19 luglio 2019, 15:18

Ringrazio tutti, ma la VAC mini è fuori budget, non si trova spedita al di sotto degli 80 euro.
Per le Lamy, purtroppo non sopporto la sezione triangolare..

merloplano
Converter
Converter
Messaggi: 15
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 15:36
La mia penna preferita: mb kafka
Il mio inchiostro preferito: diamine eau de nile
Misura preferita del pennino: Medio
Località: baviera
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da merloplano » venerdì 19 luglio 2019, 16:00

Oberon ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 11:48
giornate all'università di ben otto ore..
:D invece quando andrai a lavorare si ridurranno a..8!

per le lamy, le nexx hanno sezione meno sottile e scavata delle safari. pero' e' gommosa, si sporca. oppure aion

ho due alternative alle twsbi: in ufficio ho usato per un anno una preppy f (0.3) caricata eyedropper con mistery black (non fluido come l'aurora, leggo). mai perso una goccia di inchiostro, fino al completo svuotamento. e' leggera, si impugna bene, costa poco. anche ad usarla con la cartuccia durerebbe almeno un giorno. non sarei al 100% sicuro che non perda correndo dietro al bus, io la lasciavo sul tavolo. dopo un anno il cappuccio non scatta solidamente come da nuova
pilot kakuno m. volendo ci metti il con-70, anche se non credo si guadagni molto in capacita' rispetto alle cartucce pilot, che hanno imboccatura larga, si sciacquano e ricaricano molto facilmente. sono leggere, non attirano attenzione, hanno il cappuccio ad innesto, molto solido e definito. si smontano comletamente quindi puoi usare inchiostri pigmentati (ci ho messo il platinum carbon black) per appunti a prova di immersione. 13 euro.

Oberon
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2018, 17:30
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Oberon » venerdì 19 luglio 2019, 16:10

Quindi TWSBI nulla? A parte la VAC mini che costa troppo, sembra nessuno mi consigli altro.
Comunque niente preppy et similia, ho bisogno di una penna un po' più 'seria'; di penne da battaglia ne ho tante (Jinhao 991 e 992 a bizzeffe, sono architetto e ho bisogno di avere più colori a portata di mano).
Mi serve solo una penna solida e capiente, come la Konrad. Il dubbio nasce dal fatto che la ECO mi sembra troppo grande (ma forse mi sbaglio?) e la Mini troppi simile alla Sport, magari non adatta per lunghe sessioni di scrittura (e la capacità rispetto alla ECO?).

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1652
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da rolex hunter » venerdì 19 luglio 2019, 16:39

Oberon ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 16:10
Quindi TWSBI nulla? A parte la VAC mini che costa troppo, sembra nessuno mi consigli altro.
Comunque niente preppy et similia, ho bisogno di una penna un po' più 'seria';
Platinum Plaisir; stesso gruppo scrittura della Preppy, con corpo di alluminio (o comunque metallico).

Pilot Prera,
Sailor Lecoule
Platinum PTL-5000 (pennino in oro, tra i 40 ed i 60€)
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Oberon
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2018, 17:30
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Oberon » venerdì 19 luglio 2019, 16:45

rolex hunter ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 16:39
Oberon ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 16:10
Quindi TWSBI nulla? A parte la VAC mini che costa troppo, sembra nessuno mi consigli altro.
Comunque niente preppy et similia, ho bisogno di una penna un po' più 'seria';
Platinum Plaisir; stesso gruppo scrittura della Preppy, con corpo di alluminio (o comunque metallico).

Pilot Prera,
Sailor Lecoule
Platinum PTL-5000 (pennino in oro, tra i 40 ed i 60€)
Praticamente tutte con cartuccia/converter.
Non è un caso se le TWSBI che ho adocchiato sono a pistone e non è un caso che la Konrad sia a pistone.

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2544
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da alfredop » venerdì 19 luglio 2019, 17:19

La TWSBI mini è ottima, se ti piace prendi quella. L'unico vantaggio della Eco è il costo.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 154
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da lucawm » venerdì 19 luglio 2019, 19:57

Lo avevo scritto nel primo post; anche io sono per la Mini. Come dimensioni non è molto diversa dalla Vac Mini giusto un po' più corta soprattutto da chiusa, è a pistone, pratica e scrive bene.
E secondo me non è assolutamente paragonabile con la Kaweco Sport come dimensioni. Il cappuccio calza saldamente perchè si avvita sul fondello se serve una lunghezza più comoda.

Luca

maicol69
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 117
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2014, 15:31
La mia penna preferita: PELIKAN 800
Il mio inchiostro preferito: pilot iroshizuku KON PEKI
Misura preferita del pennino: Medio
Località: BOLOGNA
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da maicol69 » sabato 20 luglio 2019, 16:22

diamond mini 4ever
l'ho sempre nel taschino anche io e non tradisce mai !!!
:wave:

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1652
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da rolex hunter » domenica 21 luglio 2019, 3:26

Oberon ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 16:45

Praticamente tutte con cartuccia/converter.
Non è un caso se le TWSBI che ho adocchiato sono a pistone e non è un caso che la Konrad sia a pistone.
Che non fosse un caso lo sai tu; nel post di apertura, dove hai specificato le tue necessità e desideri, non lo hai detto.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Oberon
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 9 dicembre 2018, 17:30
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio per acquisti: TWSBI ECO o MINI?

Messaggio da Oberon » domenica 21 luglio 2019, 20:41

rolex hunter ha scritto:
domenica 21 luglio 2019, 3:26
Oberon ha scritto:
venerdì 19 luglio 2019, 16:45

Praticamente tutte con cartuccia/converter.
Non è un caso se le TWSBI che ho adocchiato sono a pistone e non è un caso che la Konrad sia a pistone.
Che non fosse un caso lo sai tu; nel post di apertura, dove hai specificato le tue necessità e desideri, non lo hai detto.
No, ma credevo fosse chiaro dovesse sostituire la Konrad, che utilizzo per giornate in cui scrivo anche 8 ore (come avevo scritto). E quindi col converter diventa un po' complicato, dovrei avere con me l'inchiostro! Pensavo fosse abbastanza chiaro, ma forse non mi sono spiegato benissimo :D

Comunque, alla fine la Mini costa intorno ai 65, la Vac mini intorno agli 80, oramai stiamo lì.. :think:

Rispondi