Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 11:53

Salve a tutti. Da qualche mese sto usando una Platinum Balance, acquistata perché cercavo qualcosa di economico, con un tratto molto sottile e che avesse delle forme anni 60'.

La mia precedente penna è stata (la ho ancora) una Aurora Y che, però, ho dismesso per problemi di allagamento. Quest'ultima aveva un pennino M era molto morbida e scorrevole.

Mi sono trovato male con la Platinum perché è molto dura, scorre non sempre benissimo e spesso lascia delle parti senza inchiostro. Spero di non aver avuto un modello difettato.

Fatto sta che cerco ancora una penna sulla 30€ina di euro (converter incluso o internazionale economico da abbinare) con tratto EF e che sia anche morbida.

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da lucawm » martedì 28 maggio 2019, 12:02

Pilot 78g+, costa anche meno di 30€. Io la ho con l'EF, che è un tratto giapponese sottilissimo. Inchiostra bene e scorre il giusto visto il tratto così sottile.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 12:18

lucawm ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 12:02
Pilot 78g+, costa anche meno di 30€. Io la ho con l'EF, che è un tratto giapponese sottilissimo. Inchiostra bene e scorre il giusto visto il tratto così sottile.
Purtroppo lo stile non mi piace per nulla.
Cerco sempre qualcosa tipo anni 60', cioè di un po' poi elegante.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 maggio 2019, 13:21

L'Aurtora Y con pennino M è perfetta per te, ma non credo la trovi a 30 euro, prova a pulire bene la tua e controlla le condizioni dell' alimentatore e del pennino, magari posti qualche foto, mi sembra strano che da un momento all'altro non vada più bene.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 13:42

maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 13:21
L'Aurtora Y con pennino M è perfetta per te, ma non credo la trovi a 30 euro, prova a pulire bene la tua e controlla le condizioni dell' alimentatore e del pennino, magari posti qualche foto, mi sembra strano che da un momento all'altro non vada più bene.
Già la ho.
Per me ha un tratto troppo spesso, ed è per questo che non la utilizzo più oltre al fatto che mi provoca spesso allagamenti.

I rebbi sono disallineati.

Cerco una degna sostituita, anche straniera, sui 30€, con tratto EF e che sia molto morbida nella scrittura.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 maggio 2019, 14:30

Pelikan 120 con pennino EF ma siamo fuori budget
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 15:13

maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 14:30
Pelikan 120 con pennino EF ma siamo fuori budget
Eh. Immaginavo...

Avatar utente
Bons
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 293
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi, Pelikan M405 con...
Il mio inchiostro preferito: ... Pelikan Edelstein Sapphire
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bons » martedì 28 maggio 2019, 15:44

Bacchinif ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 11:53
Mi sono trovato male con la Platinum perché è molto dura, scorre non sempre benissimo e spesso lascia delle parti senza inchiostro. Spero di non aver avuto un modello difettato.
1) Prova a seguire i consigli di maxpop55. :thumbup:
maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 13:21
prova a pulire bene la tua e controlla le condizioni dell' alimentatore e del pennino, magari posti qualche foto, mi sembra strano che da un momento all'altro non vada più bene.
Potrebbe anche trattarsi di rebbi disallineati.
2) Prova con una Pilot MR (o Metropolitan che dir si voglia). In Europa si trova solo col pennino M che però, essendo giapponese, è più sottile dei corrispettivi europei. La versione per il mercato europeo è compatibile con l'attacco cartucce/converter standard. 8-)
3) Se non hai ancora risolto, cambia avatar. :angel:
Angelo


We are such stuff
As dreams are made on; and our little life
Is rounded with a sleep.

William Shakespeare, The Tempest

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 829
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da sciumbasci » martedì 28 maggio 2019, 15:48

Immagine

Sheaffer VFM :thumbup:
Ricordati di togliere l’inserto nel fusto (serve un minimo di manualità) che ti obbliga ad usare solo le cartucce internazionali corte, e sei a cavallo!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 maggio 2019, 15:55

Bacchinif ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 15:13
maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 14:30
Pelikan 120 con pennino EF ma siamo fuori budget
Eh. Immaginavo...
Se vieni il 7 alla riunione porto una 120 così la potrai provare.
viewtopic.php?f=19&t=18935
Ti consiglio di aspettare e prendere una 120 se sei fortunato si trovano sulle 60 euro.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 16:36

Bons ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 15:44
Bacchinif ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 11:53
Mi sono trovato male con la Platinum perché è molto dura, scorre non sempre benissimo e spesso lascia delle parti senza inchiostro. Spero di non aver avuto un modello difettato.
1) Prova a seguire i consigli di maxpop55. :thumbup:
maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 13:21
prova a pulire bene la tua e controlla le condizioni dell' alimentatore e del pennino, magari posti qualche foto, mi sembra strano che da un momento all'altro non vada più bene.
Potrebbe anche trattarsi di rebbi disallineati.
2) Prova con una Pilot MR (o Metropolitan che dir si voglia). In Europa si trova solo col pennino M che però, essendo giapponese, è più sottile dei corrispettivi europei. La versione per il mercato europeo è compatibile con l'attacco cartucce/converter standard. 8-)
3) Se non hai ancora risolto, cambia avatar. :angel:
Sono sicuramente i rebbi disallineati come ho già scritto.

La Pilot MR l'ho regalata ad un amico in versione M, ma era troppo spessa per me.
Esiste in versione F o EF di importazione?

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da Bacchinif » martedì 28 maggio 2019, 18:59

[quote=sciumbasci post_id=226172 time=1559051327 user_id=9496]
[img]https://i.ebayimg.com/images/g/zvIAAOSw ... -l1600.jpg[/img]

Sheaffer VFM :thumbup:
Ricordati di togliere l’inserto nel fusto (serve un minimo di manualità) che ti obbliga ad usare solo le cartucce internazionali corte, e sei a cavallo!
[/quote]

Ciao. Ho provato a vedere il tratto su Goulet Nibs Comparison, ma purtroppo non la hanno provata.

Onestamente non so più che pesci prendere. Potrei pure procedere e provare questa che mi suggerisci, ma se poi mi ritrovo un chiodo uguale alla Balance?

Per la questione si cambiare l'attacco proprietario, vorrei evitare. Già se mi dici che esce un converter Sono a posto.

Avatar utente
demogorgone
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 147
Iscritto il: mercoledì 29 marzo 2017, 9:15
La mia penna preferita: La sto cercando
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Senigallia
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da demogorgone » martedì 28 maggio 2019, 19:54

Io ho acquistato negli ultimi due anni due piloti Metropolitan d'importazione, tratto fine (quelle che in Italia non trovi). Scrivono sottile (come una preppy 0.2) ma molto morbido. Hanno l'attacco proprietario, ma nella confezione c'è un converter aerometrico. Sono estremamente solide. Se ti piace la forma ti consiglio caldamente questo modello.

Ciao!
Daniele

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 829
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da sciumbasci » martedì 28 maggio 2019, 20:44

Bacchinif ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 18:59
sciumbasci ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 15:48
Immagine

Sheaffer VFM :thumbup:
Ricordati di togliere l’inserto nel fusto (serve un minimo di manualità) che ti obbliga ad usare solo le cartucce internazionali corte, e sei a cavallo!
Ciao. Ho provato a vedere il tratto su Goulet Nibs Comparison, ma purtroppo non la hanno provata.

Onestamente non so più che pesci prendere. Potrei pure procedere e provare questa che mi suggerisci, ma se poi mi ritrovo un chiodo uguale alla Balance?

Per la questione si cambiare l'attacco proprietario, vorrei evitare. Già se mi dici che esce un converter Sono a posto.
Tagliamo la testa al toro: PenBBS dallo store ufficiale e con 20€ prendi la 308, che ti arriva con converter, ma può essere usata anche a contagocce.

Immagine

Pennini asiatici, EF e F waverly, acrilico di qualità nettamente superiore rispetto alla media cinese.
YouTube è pieno di recensioni. :thumbup:

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11377
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Delusione Platinum Balance (Dura). Che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 maggio 2019, 21:13

Bacchinif ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 16:36

Sono sicuramente i rebbi disallineati come ho già scritto.

I rebbi disallineati portano il pennino solo a grattare non ad essere un annaffiatoio come tu hai detto della tua Y
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi