Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Rispondi
Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da lucawm » venerdì 29 marzo 2019, 11:07

Mi sarebbe piaciuto molto avere su una delle mie penne un pennino con tratto extrafine alla giapponese senza comprarne una. :lol: Come fare??

Avevo sentito parlare di regrinding/riduzione di tratto e circa un mese fa decido di acquistare da Fpnibs.com un nuovo pennino per la mia Kaweco Dia 2 di misura XXF/EEF. Tale lavoro viene a costare 18 euro più il costo del pennino: lo ritengo un prezzo giusto, dal momento che si può avere il tratto desiderato sulla propria penna preferita.
Ho scelto di cambiare il pennino su questa penna Kaweco per tre motivi: il gruppo scrittura è facilmente smontabile a vite, il pennino è molto corto e rigido (preferisco sui tratti sottili), ed il pennino "originale" con cui è arrivata, un EF normale, in realtà scriveva con un segno fine abbastanza corposo e con un flusso eccessivo.
Appena arrivato e dopo averlo montato sulla penna, caricai tutto con Aurora Nero; subito ne rimasi soddisfatto. Scorrevole con giusto e piacevole ritorno vibrante per la mano e sicuramente sottile come un capello.
FpNibs.com da anche la possibilità di ridurre il tratto a XXXF, praticamente needlepoint, che per me ritengo eccessivo.
Sono rimasto anche stupito dalla lavorazione effettuata per restringere letteralmente il tratto: il pennino viene scavato lateralmente a partire dalle sue spalle fino alla punta.

La Kaweco con il nuovo pennino XXF si comporta in modo assolutamente identico alla mia Pilot 78g+ EF. Stesso tratto, flusso identico simile, scorrevolezza. La Pilot fruscia e "canta" leggermente di più.
Ecco una rapida prova di scrittura.
img20190329_10493221.jpg
img20190313_18091176.jpg

Normie
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 321
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 13:23
La mia penna preferita: Nakaya Piccolo
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da Normie » sabato 30 marzo 2019, 19:53

sono molto contento di vedere che qualcuno altro ha acuqistato da pablo. consiglieresti l'eef per un uso quotidiano anche su carta non eccelsa?

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da lucawm » sabato 30 marzo 2019, 22:45

Normie ha scritto:
sabato 30 marzo 2019, 19:53
sono molto contento di vedere che qualcuno altro ha acuqistato da pablo. consiglieresti l'eef per un uso quotidiano anche su carta non eccelsa?
Ho acquistato molti pennini da Fpnibs.com, sia Twsbi, Jowo #6, e questo Bock Kaweco EEF. Ormai ho deciso di affidarmi a loro per tutte le penne che desidero acquistare con pennini al di sotto del fine, dal momento che settano al meglio e controllano (almeno visualmente) cio' che vendono.
Senza dubbio consiglio un loro EEF anche per carta comune. Il mio funziona bene anche sulla Fabriano copy 3: non gratta non si impunta e ovviamente il tratto non si allarga data la bassa quantità di inchiostro rilasciata.
Per scelta ho preferito far modificare un pennino piccolo e rigido.
Per appunti o sessioni di scrittura lunghe uso fini ed EF ma fa comodo quando devo scrivere numeri e formule. Si lo consiglio.

Luca

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 382
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da Giotto » domenica 31 marzo 2019, 12:10

Di che materiale è fatto il pennino che hai fatto modificare?

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da lucawm » domenica 31 marzo 2019, 12:23

Un classico pennino della Kaweco (che alla fine è un Bock #5 060 rimarchiato mi pare) in acciaio :thumbup:

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da Stormwolfie » domenica 31 marzo 2019, 16:34

lucawm ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 12:23
Un classico pennino della Kaweco (che alla fine è un Bock #5 060 rimarchiato mi pare) in acciaio :thumbup:
Non vorrei sbagliarmi ma i pennini della Kaweco sono Schmidt...?
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
lucawm
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 181
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da lucawm » domenica 31 marzo 2019, 16:55

Stormwolfie ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 16:34
Non vorrei sbagliarmi ma i pennini della Kaweco sono Schmidt...?
No, tutti i pennini Kaweco sono Bock, sia i #5 che i #6. Lo si legge in rete ed anche Fpnibs nelle loro descrizioni a corredo degli articoli.
http://www.fountainpennetwork.com/forum ... nufacture/
Ecco una utile tabellina :thumbup:

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Pennino EF Giapponese su penna europea? Si!

Messaggio da Stormwolfie » domenica 31 marzo 2019, 17:38

Grazie della informazione, mi ricordavo male!
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Rispondi