Regalo per Studente (Ragazza).

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 15:12

Orlandoemme ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 14:53
IO andrei sulla Kaweco Sport.
Gusto antico e penna comoda anche da borsetta.
Non le piace. La avevo pure proposta.

Avatar utente
Stormwolfie
Levetta
Levetta
Messaggi: 614
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Stormwolfie » lunedì 7 gennaio 2019, 15:15

Kaweco Dia oppure Sheaffer Targa o Sheaffer Balance...certo devi cercare qualche occasione.
Se vuoi il genere di penne che hai postato, con quel budget hai solo il mercato cinese che ti assicura qualche imitazione decente con gruppi di scrittura buoni.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 15:15

paki ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 15:09
@Bacchinif ti assicuro, da possessore di una 309, che le Penbbs non sono assolutamente "cheap".

Tra i tuoi riferimenti c'è la Parker IM che comunque è nel budget.

Se puoi passare oltre il caricamento a cartuccia, la Pelikan M150 usata sarebbe un'ottima scelta, rientra nel budget (o al massimo sfora di poco) e la trovi anche con il cofanetto e la boccetta d'inchiostro, hai una penna affidabilissima, un marchio noto e aspetto classico.
I colori però sono solo nero e verde-nero.
E' vero. La Parker IM sarebbe in budget, ma in che colori la fanno?

La Pelikan M150 l'ho trovata su Ebay, ma mi pare costi 60€ usata. Devo fare delle ricerche più approfondite.

La butto lì: ma invece regalare più di una penna (tipo 4 da 10€ ciascuna) con vari colori e motivi, dal gusto retrò/stile vintage è una pessima idea? Su EBay ho trovato un venditore che vende penne ritrovare, tutte molto belle devo dire. La vera perplessità, ovviamente, è sul gruppo scrittura. Funzioneranno? Nel caso solo con converter?

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1177
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da zoniale » lunedì 7 gennaio 2019, 15:16

Bacchinif ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 14:42
Sto provando a scrivere semplicemente il brand della penna, impostando un prezzo massimo e vedere cosa mi esce. Per ora ho messo vari oggetti in "osservazione".
Consiglio: per vedere il prezzo realistico di vendita di un oggetto messo all'asta puoi effettuare su ebay una ricerca con la condizione "Mostra solo": "oggetti venduti".
Così fai prima che ad aspettare che le aste si concludano.
Michele

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 15:18

zoniale ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 15:16
Bacchinif ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 14:42
Sto provando a scrivere semplicemente il brand della penna, impostando un prezzo massimo e vedere cosa mi esce. Per ora ho messo vari oggetti in "osservazione".
Consiglio: per vedere il prezzo realistico di vendita di un oggetto messo all'asta puoi effettuare su ebay una ricerca con la condizione "Mostra solo": "oggetti venduti".
Così fai prima che ad aspettare che le aste si concludano.
Grazie.

Avatar utente
Linos
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 177
Iscritto il: sabato 12 agosto 2017, 9:48
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli)
Località: Asti
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Linos » lunedì 7 gennaio 2019, 15:20

sulla baia si trovano delle Parker 45 in ottime condizioni ;)

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 15:22

Stormwolfie ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 15:15
Kaweco Dia oppure Sheaffer Targa o Sheaffer Balance...certo devi cercare qualche occasione.
Se vuoi il genere di penne che hai postato, con quel budget hai solo il mercato cinese che ti assicura qualche imitazione decente con gruppi di scrittura buoni.
Kaweco Dia molto bella, ma cara. Non la trovo a meno di 80€. Stessa cosa per le Sheaffer che sono ancora più care. Belle comunque.

Quando parli di marche cinesi che fanno imitazioni decenti a cosa ti riferisci?
Grazie in anticipo.

Avatar utente
Stormwolfie
Levetta
Levetta
Messaggi: 614
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Stormwolfie » lunedì 7 gennaio 2019, 15:47

Bacchinif ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 15:22
Stormwolfie ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 15:15
Kaweco Dia oppure Sheaffer Targa o Sheaffer Balance...certo devi cercare qualche occasione.
Se vuoi il genere di penne che hai postato, con quel budget hai solo il mercato cinese che ti assicura qualche imitazione decente con gruppi di scrittura buoni.
Kaweco Dia molto bella, ma cara. Non la trovo a meno di 80€. Stessa cosa per le Sheaffer che sono ancora più care. Belle comunque.

Quando parli di marche cinesi che fanno imitazioni decenti a cosa ti riferisci?
Grazie in anticipo.
Jinhao 159 ma forse sono troppo grosse...però notevoli
Di misura inferiore con tantissime finiture la Jinhao 750
Insomma se digiti Jinhao su amazzonia c'è da sbizzarrirsi, e molte delle penne sono copie di penne importanti realizzate bene con gruppi di scrittura ottimi.

PS La Moonman che ti consigliavano è un'imitazione della Sheaffer Balance
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 915
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Londra

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da kircher » lunedì 7 gennaio 2019, 15:53

Dopo aver dato un'occhiata al solito sito di aste, mi sento di suggerire nuovamente le Filcao.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 16:33

Immagine

Immagine

Cosa ne pensate? Recuperabile?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7353
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Ottorino » lunedì 7 gennaio 2019, 16:52

Sheaffer Balance Miltary clip. Se è a levetta basta un sacchetto nuovo.
Se va bene.
Se va male va revisionata senza rompere nulla
Pennino duro come una puntina da disegno.

Penna militare appunto. Il fermaglio a quel modo serviva per entrare sotto la patta delle giacche dell'uniforme. Se alla fancilulla piace ....
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 21:53

Ottorino ha scritto:
lunedì 7 gennaio 2019, 16:52
Sheaffer Balance Miltary clip. Se è a levetta basta un sacchetto nuovo.
Se va bene.
Se va male va revisionata senza rompere nulla
Pennino duro come una puntina da disegno.

Penna militare appunto. Il fermaglio a quel modo serviva per entrare sotto la patta delle giacche dell'uniforme. Se alla fancilulla piace ....
Gli unici reference che ho sono quelle tre foto postate. Purtroppo non so altro e nemmeno il venditore, temo.
Come stile penso che possa piacere, ma il rischio che non scriva c'è; quindi forse desisto.

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » lunedì 7 gennaio 2019, 23:47

Eccomi di nuovo qui.
Lascio di seguito una lista più concreta, anche con relativi prezzi delle penne che ho trovato sul web e che mi piacciono esteticamente. Avrei, però, bisogno del vostro aiuto per capire la bontà del gruppo scrittura e se il rapporto qualità-prezzo è buono:

Jinhao X450 - Pennino M - 11€ -> ne esiste anche una a 4€ (o_O)
Immagine

Jinhao 500 - - 11€ (pennino ignoto)
Immagine

Jinhao 600 - Pennino F - 11€
Immagine

Jinhao F187 - Pennino F - 17€
Immagine

Queste Jinhao, onestamente, mi piacciono; ma ci sono delle controindicazioni su cui vorrei delle delucidazioni:

- Il fatto di trovarle a prezzi molto diversi tra loro mi fa pensare che su Amazon si paghi (inutilmente) un sovrapprezzo derivante dalla gestione dell'importazione. Non avendo fretta... non converrebbe comprarla dalla Cina? In tal caso da dove?

- I pennini sono quasi sempre "M", ma a me serve "F" o "EF"

- Dalle foto, le penne - per quanto esteticamente gradevoli - sembrano un po' plasticose.

Filcao - Laminata Oro e Lacca Verde - 10€ (pennino ignoto)
Immagine

Arnold Durium - 15€ (pennino ignoto, stato usato)
Immagine

Filcao - Acrilico Verde - 20€ (pennino ignoto)
Immagine

Esterbrook - 2668 - 25€ (pennino ignoto, usata, funzionamento ignoto)
Immagine

Remington Velvet - 25€ (pennino ignoto, usata, funzionamento ignoto)
Immagine

Moonman - Pennino F - 23€
Immagine

A me onestamente piacciono quelle vintage, così come anche alla persona che deve ricevere il regalo. Resta, però, il fatto che... regalare una penna vintage che poi non scrive e che bisogna fare aggiustare può essere un po' rischioso.

Tra quelle elencate, quale prendereste?
Si accettano anche altri consigli, chiaramente.

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1177
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da zoniale » martedì 8 gennaio 2019, 0:00

La Esterbrook ha un pennino numero 2668, ovvero "Firm Medium (general Writing)" e io per 25 Euri la prenderei.
Però, se parliamo della tua scelta mi pare tu abbia un po' le idee confuse. L'unica cosa che accomuna queste penne è il prezzo decisamente basso. Ma tu una penna decisamente usata la regaleresti alla morosa, che magari non è appassionata della cosa ma vuole solo poterci scrivere? E poi, tieni conto che le penne usate anche se più o meno funzionanti, vanno sempre pulite e i rebbi dei pennini allineati e magari levigati.
Michele

Avatar utente
Bacchinif
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2015, 20:43
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Regalo per Studente (Ragazza).

Messaggio da Bacchinif » martedì 8 gennaio 2019, 0:04

zoniale ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 0:00
La Esterbrook ha un pennino numero 2668, ovvero "Firm Medium (general Writing)" e io per 25 Euri la prenderei.
Però, se parliamo della tua scelta mi pare tu abbia un po' le idee confuse. L'unica cosa che accomuna queste penne è il prezzo decisamente basso. Ma tu una penna decisamente usata la regaleresti alla morosa, che magari non è appassionata della cosa ma vuole solo poterci scrivere? E poi, tieni conto che le penne usate anche se più o meno funzionanti, vanno sempre pulite e i rebbi dei pennini allineati e magari levigati.
Sì. Hai ragione.
Infatti ciò che mi frena dal prenderla usata è proprio questo: il rischio di doverci fare manutenzione.
E' per questo che - forse - mi orienterò su una Jinhao. Sebbene non abbiano il fascino del vero vintage, sono nuove, esteticamente gradevoli, costano una miseria e scrivono bene.
Come la vedi?

Diciamo che l'idea che mi sta balenando è:

- prendere una Jinhao che scriva
- prendere una vera vintage, anche con il rischio che non scriva...

Cioè, prenderne due. Una da collezione (la vintage) ed una da uso quotidiano.

Rispondi