Sailor 1911 young profit o Sapporo ?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 651
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Sailor 1911 young profit o Sapporo ?

Messaggio da Syrok » domenica 14 ottobre 2018, 19:01

Sono contento per te, hai ragione a dire che non serve avere una penna costosa per scrivere bene a meno che non si cerchi qualche particolarità di materiali o lavorazione che fanno crescere il costo.
Vedrai che sarà la tua compagna di viaggio per moltissimo tempo anche quando eventualmente prenderai la sorella maggiore
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

P116
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: venerdì 29 giugno 2018, 23:10

Sailor 1911 young profit o Sapporo ?

Messaggio da P116 » domenica 14 ottobre 2018, 19:25

Soprattutto penso sia necessario, per un novizio (come me), approcciarsi a questo mondo spendendo poco: è stupido spendere 500 euro se poi la passione per le stilografiche scema e la stilo costosa rimane nell'astuccio :D io ormai sono alla mia terza stilografica e ho notato di sentire la necessità di avere delle stilografiche che scrivano bene, in quanto non dico di usarle giornalmente, ma quasi. Però, al contrario, ho notato che tanti miei amici, inizialmente molto gasati dall'idea di avere una stilo, poi sono finiti col non usarla, preferendo scrivere a computer, finendo con l'aver buttato al vento una bella cifra (per una penna magari molto costosa ma poco performante, perché molti acquistano senza informarsi prima).

Rispondi