lamy 2000 piccola delusione

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 358
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 20 giugno 2018, 7:49

Ciao
Premetto di averla acquistata senza mai averla vista e provata dal vivo.pensavo che fosse più grande o meglio più cicciottella ma non è questo il punto non l'ho ancora provata mi è arrivata ieri in tarda serata,quello che mi ha deluso di più e spero che sia solo questo, è la confezione specialmente la controscotola in cartone anonimo per me inguardabile per una penna che si aggira intorno ai 200 euro in negozio,mi sembra abbastanza deludente.
Scusatemi
Luigi

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 869
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 20 giugno 2018, 8:13

OK la bellezza della scatola che non e' bella (e t'assicuro nessuna Lamy ha belle scatole) ma con una penna ci scrivi non guardi la scatola e conoscendo la Lamy, che da buoni tedeschi, vanno piu' sull'utilitarismo che sul design in se e per se non mi pare un modo di dare un giudizio cosi', sopratutto se ancora non ci hai tirato una riga tenendola in mano... oh poi magari non ti piace lo stesso ma non ha molto senso un'affermazione cosi'.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

aferrarini
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da aferrarini » mercoledì 20 giugno 2018, 8:29

Anche altri marchi in quella fascia di prezzo non hanno poi chissà che confezioni. Poi se si è abituati alle scatole di Visconti è chiaro... Onestamente le scatole di tutte le mie penne vivono in un armadio dal giorno di acquisto e quindi preferisco che siano belle compatte.

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 358
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 20 giugno 2018, 8:48

HoodedNib ha scritto:
mercoledì 20 giugno 2018, 8:13
OK la bellezza della scatola che non e' bella (e t'assicuro nessuna Lamy ha belle scatole) ma con una penna ci scrivi non guardi la scatola e conoscendo la Lamy, che da buoni tedeschi, vanno piu' sull'utilitarismo che sul design in se e per se non mi pare un modo di dare un giudizio cosi', sopratutto se ancora non ci hai tirato una riga tenendola in mano... oh poi magari non ti piace lo stesso ma non ha molto senso un'affermazione cosi'.
Ciao
Come hai letto non è stata provata e quindi non ho dato un giudizio sulla penna che alla fine è quella che conta,mi riferivo all'aspetto spartano della controscatola magari va anche bene ma quel cartone anonimo grezzo senza una piccola scritta deludente a questo mi riferifo.Poi i tedeschi senza offesa saranno anche pragmatici ma in fatto di estetica .
Luigi

netosaf
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 335
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2015, 9:04
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: tutti i blue
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 054
Località: Pistoia
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da netosaf » mercoledì 20 giugno 2018, 9:35

D'accordo sulla essenzialità delle confezioni lamy che sono tutte così .
Hai scelto pennino M?
Io ho sia F (che mi piace meno perché gratta un pochino) che M ma se provi il medio, che è anche impercettibilmente flessibile, poi ti scordi della confezione quando lo senti volare.
Buona prova

S

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 358
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 20 giugno 2018, 9:56

netosaf ha scritto:
mercoledì 20 giugno 2018, 9:35
D'accordo sulla essenzialità delle confezioni lamy che sono tutte così .
Hai scelto pennino M?
Io ho sia F (che mi piace meno perché gratta un pochino) che M ma se provi il medio, che è anche impercettibilmente flessibile, poi ti scordi della confezione quando lo senti volare.
Buona prova

S
No ho preso il fine non l'ho provato perché sono fuori stasera spero di provarlo .
Ciao
Luigi

Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2175
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Medio
Località: imperia (provincia)
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Maruska » mercoledì 20 giugno 2018, 12:27

Pensa che io le scatole le butto. Ultimamente le ho DOVUTE tenere, perché se mi trovo a vendere una penna noto che all'acquirente piace avere la scatola; quelle specie di casse da morto orribili io le detesto: pensiamo a quella povera Delta Galleria chiusa in quell'asfissiante teca in vetro con le viti, che brutti pensieri mi fa venire. E poi le scatole costano, meglio spendere un po' meno e avere una brutta scatola inutile che spendere in scatole.
Penso di essermi spiegata :lol:
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
HoodedNib
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 869
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da HoodedNib » mercoledì 20 giugno 2018, 12:30

Comunque poi facci sapere come va la prova :)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 706
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Quelle in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Siberia » mercoledì 20 giugno 2018, 14:02

Trovo le scatole delle penne una cosa inutile, dispendiosa, e che finisce solo in discarica. Secondo me, dovrebbero inviarle solo su richiesta dell'acquirente.
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9631
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 20 giugno 2018, 14:03

Ragazzi perchè vi fossilizzate sull'astuccio, parliamo della penna dopo che il nostro amico l'ha provata.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 358
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Lotus56 » mercoledì 20 giugno 2018, 21:02

Ciao ecco le mie impressioni
Penna molto bella piacevole al tatto e ben bilanciata per la mia mano
Ho notato che a seconda di come si tiene l'angolazione del pennino il tratto cambia virando dal fine al medio credo.Leggera flessibilità ed ottima scorrevolezza va via che è un piacere.
Allego un piccola prova di scrittura fatta adesdo al volo prima di andare a cenare ,scusate la foto.
Luigi
20180620_205556-1.jpg

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 819
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da analogico » giovedì 21 giugno 2018, 0:06

Lotus56 ha scritto:
mercoledì 20 giugno 2018, 7:49
Ciao
Premetto di averla acquistata senza mai averla vista e provata dal vivo.pensavo che fosse più grande o meglio più cicciottella ma non è questo il punto non l'ho ancora provata mi è arrivata ieri in tarda serata,quello che mi ha deluso di più e spero che sia solo questo, è la confezione specialmente la controscotola in cartone anonimo per me inguardabile per una penna che si aggira intorno ai 200 euro in negozio,mi sembra abbastanza deludente.
Scusatemi
Luigi
Come vedi siamo in netta minoranza, ma sono perfettamente d'accordo con te.
La cura del dettaglio di un bene voluttuario è assolutamente fondamentale, e la cura del dettaglio comprende anche il modo in cui viene presentato all'acquirente, quindi confezione, documenti, annessi e connessi , ovviamente il tutto deve essere congruo alla cifra richiesta.
Quindi una confezione miserevole per una penna da 200 euro non va affatto bene, per me hai ragione.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

Lotus56
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 358
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Lotus56 » giovedì 21 giugno 2018, 6:43

analogico ha scritto:
giovedì 21 giugno 2018, 0:06
Lotus56 ha scritto:
mercoledì 20 giugno 2018, 7:49
Ciao
Premetto di averla acquistata senza mai averla vista e provata dal vivo.pensavo che fosse più grande o meglio più cicciottella ma non è questo il punto non l'ho ancora provata mi è arrivata ieri in tarda serata,quello che mi ha deluso di più e spero che sia solo questo, è la confezione specialmente la controscotola in cartone anonimo per me inguardabile per una penna che si aggira intorno ai 200 euro in negozio,mi sembra abbastanza deludente.
Scusatemi
Luigi
Come vedi siamo in netta minoranza, ma sono perfettamente d'accordo con te.
La cura del dettaglio di un bene voluttuario è assolutamente fondamentale, e la cura del dettaglio comprende anche il modo in cui viene presentato all'acquirente, quindi confezione, documenti, annessi e connessi , ovviamente il tutto deve essere congruo alla cifra richiesta.
Quindi una confezione miserevole per una penna da 200 euro non va affatto bene, per me hai ragione.
Grazie Antonio per la solidarietà è questo quello che intendevo aldilà che a noi tutti poi e la penna quella che conta.
Luigi

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 328
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da gionni » giovedì 21 giugno 2018, 10:22

Maruska ha scritto:
mercoledì 20 giugno 2018, 12:27
Pensa che io le scatole le butto. Ultimamente le ho DOVUTE tenere, perché se mi trovo a vendere una penna noto che all'acquirente piace avere la scatola; quelle specie di casse da morto orribili io le detesto: pensiamo a quella povera Delta Galleria chiusa in quell'asfissiante teca in vetro con le viti, che brutti pensieri mi fa venire. E poi le scatole costano, meglio spendere un po' meno e avere una brutta scatola inutile che spendere in scatole.
Penso di essermi spiegata :lol:
La penso esattamente come te. Io le scatole non le guardo neanche, ma le conservo appunto per poter rivendere eventualmente la penna.
E poi occupano troppo spazio nei cassettI: ci sono penne con scatole gigantesche: servono forse solo a giustificare un prezzo alto!

Ciao. Gionni

Avatar utente
Bons
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 99
Iscritto il: sabato 10 marzo 2018, 13:10
La mia penna preferita: Oggi Pelikan M205 weiß con...
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Aquamarine
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Ho attraversato l'Alto Adige
Sesso:

lamy 2000 piccola delusione

Messaggio da Bons » giovedì 21 giugno 2018, 11:25

Ci sono penne che paghi 200 Euro e la confezione incide per 2 Euro. :D
Ci sono penne che paghi 200 Euro e la confezione incide per 40 Euro. :o

Rispondi