Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1001
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Messaggio da Pettirosso » sabato 16 giugno 2018, 8:53

Scusa, mi sono perso per un po' di giorni.
Allora, se hai deciso Pelikan e ti può essere utile, ecco le dimensioni dalla 300 alla 1000.
Per il resto, la prova fisica in negozio è sempre la cosa migliore, quando possibile.
Felice scelta!
Pelikan Souveran Comparison of sizes.JPG

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Messaggio da XFer » sabato 16 giugno 2018, 9:59

Romolo ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 0:10
Guarda, ho fatto un po' di ricerche in questi giorni e devo dire che preferisco la Pelikan: resta solo da capire se la M800 o la M1000.
A meno di trovare un'occasione sul web, mi sa che la cosa migliore è andare a provarle entrambe in negozio, anche perché mi sembra di aver capito che a parità di pennino, la 1000 ha un flusso più generoso e non vorrei trovarmi con una penna che poi è poco pratica per me :)
Ciao Romolo,
fino a qualche settimana fa anche io ero indeciso tra M800 e M1000 (avendo già 151, 200 e 600), così le ho provate in negozio.
Tutte e due hanno un pennino effettivamente "vellutato", con eccellente fluidità.
La M1000 mi è piaciuta di più avendo dimensioni e pennino importanti (mi piacciono penne e pennini grandi), la M800 è forse più pratica per uso quotidiano e lunghe sessioni di scrittura.
Alla fine però ho dovuto rinunciare a entrambe, perché anche con pennino EF scrivono esageratamente largo per i miei gusti (specie la 1000).
Oltre ad essere troppo larga la punta, è anche troppo generoso l'alimentatore, per cui mi risultano inusabili: ho una scrittura minuta e amo i pennini F giapponesi.

Fernando

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 507
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Messaggio da Romolo » lunedì 18 giugno 2018, 10:03

Pettirosso ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 8:53
Scusa, mi sono perso per un po' di giorni.
Allora, se hai deciso Pelikan e ti può essere utile, ecco le dimensioni dalla 300 alla 1000.
Per il resto, la prova fisica in negozio è sempre la cosa migliore, quando possibile.
Felice scelta!
Pelikan Souveran Comparison of sizes.JPG
Grazie mille, davvero molto utile :thumbup: :thumbup:

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 507
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Messaggio da Romolo » lunedì 18 giugno 2018, 10:14

XFer ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 9:59
Romolo ha scritto:
sabato 16 giugno 2018, 0:10
Guarda, ho fatto un po' di ricerche in questi giorni e devo dire che preferisco la Pelikan: resta solo da capire se la M800 o la M1000.
A meno di trovare un'occasione sul web, mi sa che la cosa migliore è andare a provarle entrambe in negozio, anche perché mi sembra di aver capito che a parità di pennino, la 1000 ha un flusso più generoso e non vorrei trovarmi con una penna che poi è poco pratica per me :)
Ciao Romolo,
fino a qualche settimana fa anche io ero indeciso tra M800 e M1000 (avendo già 151, 200 e 600), così le ho provate in negozio.
Tutte e due hanno un pennino effettivamente "vellutato", con eccellente fluidità.
La M1000 mi è piaciuta di più avendo dimensioni e pennino importanti (mi piacciono penne e pennini grandi), la M800 è forse più pratica per uso quotidiano e lunghe sessioni di scrittura.
Alla fine però ho dovuto rinunciare a entrambe, perché anche con pennino EF scrivono esageratamente largo per i miei gusti (specie la 1000).
Oltre ad essere troppo larga la punta, è anche troppo generoso l'alimentatore, per cui mi risultano inusabili: ho una scrittura minuta e amo i pennini F giapponesi.

Fernando
Ciao, intanto grazie per aver condiviso la tua esperienza: a me non servirebbe per lunghe sessioni di scrittura, per quelle userei altre penne, ma anche io apprezzo le penne dalle dimensioni importanti sia come corpo che come pennino.
Il tratto che cerco io si avvicina a quello che ha la mia Waterman con pennino F, ovvero un medio giapponese o anche qualcosina di più e pensavo appunto ad un F Pelikan.
Mi sa che per togliermi ogni dubbio dovrò fare un salto in un negozio: l'unica cosa è che qui nella mia città non ce ne sono quindi dovrei cercare altrove.
A meno che non esca una bella offerta su internet :D

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Pelikan M800, M1000 oppure OMAS 360 vintage??

Messaggio da XFer » lunedì 18 giugno 2018, 13:22

Romolo ha scritto:
lunedì 18 giugno 2018, 10:14
Il tratto che cerco io si avvicina a quello che ha la mia Waterman con pennino F, ovvero un medio giapponese o anche qualcosina di più e pensavo appunto ad un F Pelikan
Magari può esserti utile questo confronto che avevo postato tempo fa: come vedi ci sono una M600 EF e una Sailor 21K M proprio una sotto l'altra (clicca per la versione ingrandita):

http://forum.fountainpen.it/viewtopic.p ... 47#p197753

Considera che l'EF della M1000 scrive più largo dell'EF della M600.
Quindi l'F (della 1000) sarebbe più un B giapponese.

Comunque hai assolutamente ragione: vanno provate, anche perché è gustoso! :)

Fernando

Rispondi