Stilografica per stenografare

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
StrumScritt
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 13:50

Stilografica per stenografare

Messaggio da StrumScritt » domenica 27 maggio 2018, 11:02

Buongiorno.
Questa estate ricomincerò il corso di stenografia, quindi mi serve una penna adatta.
Finora ho usato penne alle quali ho dovuto applicare molta pressione per far allargare i rebbi.
Sapreste consigliarmi una stilografica economica (massimo 30€) che non dico sia flessibile, ma che almeno funga al mio scopo?
Direi di escludere le varie Noodler's, a causa della puzza che emanano.
Vi ringrazio.

davide451
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 57
Iscritto il: sabato 25 novembre 2017, 18:24
La mia penna preferita: Parker 75
Il mio inchiostro preferito: Parker blu
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da davide451 » domenica 27 maggio 2018, 13:36

Sicuro che per la stenografia si usi la stilo? Mi pare di ricordare che, ai miei tempi, chi studiava agli Istituti di ragioneria usasse la matita e francamente non ricordo di aver mai visto uno stenografo in azione con una stilo. Ciao. Davide

Sanciok
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 63
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 12:17
La mia penna preferita: Aurora Hastil
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Vert Empire
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Venezia
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da Sanciok » domenica 27 maggio 2018, 14:01

50 anni fa mitica matita Tirone 2B.

StrumScritt
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 13:50

Stilografica per stenografare

Messaggio da StrumScritt » domenica 27 maggio 2018, 15:14

Dipende dallo stile: io utilizzo il Gabelsberger-Noe, nel quale bisogna "rafforzare" molto. Ciò significa aumentare lo spessore del tratto e, francamente, vedo nella stilografica con un pennino semi-flessibile il miglior strumento.
Detto ciò, ne avreste qualcuna da consigliarmi?

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 670
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da sciumbasci » domenica 27 maggio 2018, 17:00

FPR Jaipur dicono sia tutto ciò che la Noodler's avrebbe dovuto essere :thumbup:

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1001
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da HoodedNib » domenica 27 maggio 2018, 18:40

sciumbasci ha scritto:
domenica 27 maggio 2018, 17:00
FPR Jaipur dicono sia tutto ciò che la Noodler's avrebbe dovuto essere :thumbup:
O anche dicono benissimo dell'FPR Himalaya... che *casualmente* mii sono apprestato a prendere e dovrebbe arrivare a giorni.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

StrumScritt
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 26 maggio 2018, 13:50

Stilografica per stenografare

Messaggio da StrumScritt » domenica 27 maggio 2018, 18:44

Grazie mille ad entrambi. Le penne che mi avete consigliato sono acquistabili soltanto dal sito dell'azienda?

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Stilografica per stenografare

Messaggio da kircher » domenica 27 maggio 2018, 18:49

Difficile trovarle nei limiti del budget, ma pelikan 140 steno

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1001
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da HoodedNib » domenica 27 maggio 2018, 18:51

StrumScritt ha scritto:
domenica 27 maggio 2018, 18:44
Grazie mille ad entrambi. Le penne che mi avete consigliato sono acquistabili soltanto dal sito dell'azienda?
Dopo una ricerca la mia l'ho presa in Olanda, ti scrivo in privato dove (per gli altri basta chiedermi) perche' non ricordo se e' possibile dirlo qui... ad essere sinceri questa regola del forum non mi risulta chiarissima, scusatemi moderatori.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
sciumbasci
Levetta
Levetta
Messaggi: 670
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da sciumbasci » domenica 27 maggio 2018, 19:27

Sezione vetrina si può
Questa sezione del forum è dedicata alle discussioni su venditori e case produttrici. Questa è l'unica sezione in cui è consentito fare un riferimento esplicito a negozi o rivenditori specifici

Avatar utente
Syrok
Levetta
Levetta
Messaggi: 650
Iscritto il: domenica 28 giugno 2015, 23:19
La mia penna preferita: Seilor ecoule nera glitterata
Il mio inchiostro preferito: Seilor gentle ink blu/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Alba (CN)
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da Syrok » lunedì 28 maggio 2018, 3:45

Chiedo scusa per l'ignoranza ma credevo che chi studiasse stenografia cercasse la velocità per stare dietro al dettante, come chi studia dattilografia cerca di avere velocità di battitura usando 10 dita e senza guardare la tastiera della macchina da scrivere.
Alcune volte vinci, tutte le altre volte impari
(poverbio giapponese)
Alessandro
Immagine

Regulus
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 14:40
La mia penna preferita: Pilot Justus 95
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da Regulus » lunedì 28 maggio 2018, 7:13

HoodedNib ha scritto:
domenica 27 maggio 2018, 18:40

O anche dicono benissimo dell'FPR Himalaya... che *casualmente* mii sono apprestato a prendere e dovrebbe arrivare a giorni.
Spero tu faccia una recensione a riguardo, mi incuriosisce molto quella marca😁

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1001
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da HoodedNib » lunedì 28 maggio 2018, 7:33

Regulus ha scritto:
lunedì 28 maggio 2018, 7:13
HoodedNib ha scritto:
domenica 27 maggio 2018, 18:40

O anche dicono benissimo dell'FPR Himalaya... che *casualmente* mii sono apprestato a prendere e dovrebbe arrivare a giorni.
Spero tu faccia una recensione a riguardo, mi incuriosisce molto quella marca😁
Si, spero non finisca come la "pila" di recensioni che dovrei fare riguardo gli inchiostri e la Platinum PTL-5000 che avevo detto che avrei recensito :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1242
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Stilografica per stenografare

Messaggio da rolex hunter » lunedì 28 maggio 2018, 9:23

StrumScritt ha scritto: ..........................
Direi di escludere le varie Noodler's, a causa della puzza che emanano.
........................
Ho diverse Noodler's, e sinceramente non ho mai rilevato questa "puzza"; si all'inizio hanno un odore dolciastro che però, almeno per le mie narici, svanisce presto;
Ma ogni naso fa storia a sé; però le Noodler's in ebanite "odorano" esattamente come tutte altre penne in ebanite.

Il problema che dovrebbe lasciarle fuori è proprio la mancanza di flessibilità dei pennini, che (per la mia mano) son rigidi come chiodi.

Io ho risolto montandoci sopra i pennini "flessibili" della FPR, con l'accortezza di acquistare la "combo" pennino+alimentatore; l'ho già detto su un altro post: non siamo ai livelli di una safety degli anni 20, ma qualche variazione, senza troppa fatica, si riesce ad ottenere.
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 869
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Stilografica per stenografare

Messaggio da kircher » lunedì 28 maggio 2018, 9:41

e la pelikan steno p480?

Rispondi