Consigli per gli acquisti

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9421
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da maxpop 55 » sabato 5 maggio 2018, 17:55

Prosa a cambiare inchiostro, la mia Sonnett anche dopo settimane di fermo mai una falsa partenza.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 199
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da ASTROLUX » sabato 5 maggio 2018, 21:46

maxpop 55 ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 17:55
Prosa a cambiare inchiostro, la mia Sonnett anche dopo settimane di fermo mai una falsa partenza.
In realtà il "difetto", è molto contanuto e non sistematico.Potrei addirittura pensare che sia dovuto all'angolazione inziale che do al pennino (sono abituato alle biro :oops: ) L'inchiostro che uso adesso è il Watermann Serenity Blue, ma mi è appena arrivata una fornitura di Diamine assortiti :mrgreen: , appena posso li provo. Tu che inchiostro usi ?

Avatar utente
HoodedNib
Levetta
Levetta
Messaggi: 507
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da HoodedNib » sabato 5 maggio 2018, 22:05

ASTROLUX ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 21:46
maxpop 55 ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 17:55
Prosa a cambiare inchiostro, la mia Sonnett anche dopo settimane di fermo mai una falsa partenza.
In realtà il "difetto", è molto contanuto e non sistematico.Potrei addirittura pensare che sia dovuto all'angolazione inziale che do al pennino (sono abituato alle biro :oops: ) L'inchiostro che uso adesso è il Watermann Serenity Blue, ma mi è appena arrivata una fornitura di Diamine assortiti :mrgreen: , appena posso li provo. Tu che inchiostro usi ?
Tu che inchiostro usi e' una domanda PERICOLOSA se fatta in questo forum :lol:
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 199
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da ASTROLUX » sabato 5 maggio 2018, 22:13

HoodedNib ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 22:05
ASTROLUX ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 21:46


In realtà il "difetto", è molto contanuto e non sistematico.Potrei addirittura pensare che sia dovuto all'angolazione inziale che do al pennino (sono abituato alle biro :oops: ) L'inchiostro che uso adesso è il Watermann Serenity Blue, ma mi è appena arrivata una fornitura di Diamine assortiti :mrgreen: , appena posso li provo. Tu che inchiostro usi ?
Tu che inchiostro usi e' una domanda PERICOLOSA se fatta in questo forum :lol:
Chiedo venia...prima di essere sommerso da un fiume di inchiostro, correggo:
Tu che inchiostro utilizzeresti nella Sonnet ?
:mrgreen:

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9421
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da maxpop 55 » domenica 6 maggio 2018, 8:19

ASTROLUX ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 21:46
maxpop 55 ha scritto:
sabato 5 maggio 2018, 17:55
Prosa a cambiare inchiostro, la mia Sonnett anche dopo settimane di fermo mai una falsa partenza.
In realtà il "difetto", è molto contanuto e non sistematico.Potrei addirittura pensare che sia dovuto all'angolazione inziale che do al pennino (sono abituato alle biro :oops: ) L'inchiostro che uso adesso è il Watermann Serenity Blue, ma mi è appena arrivata una fornitura di Diamine assortiti :mrgreen: , appena posso li provo. Tu che inchiostro usi ?
Ne uso tanti di tante marche, ma quando una penna mostra false partenze uso l'Aurora Nero.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 272
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine

Consigli per gli acquisti

Messaggio da Corvogiallo » domenica 6 maggio 2018, 12:13

Se ti piace la Parker, intorno ai 100 con pennino in oro c'è la 75 che da molti è considerata una delle migliori fatte dalla Parker (e il motivo per cui snobbano la sonnet che l'ha sostituita). Se hai molta fortuna a quella cifra esce anche quella in argento.

Avatar utente
XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da XFer » domenica 6 maggio 2018, 16:21

maxpop 55 ha scritto:
domenica 6 maggio 2018, 8:19
quando una penna mostra false partenze uso l'Aurora Nero.
+1, consigliatissimo a ragion veduta!

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 199
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da ASTROLUX » domenica 6 maggio 2018, 17:51

blaustern ha scritto:
mercoledì 2 maggio 2018, 19:11
Aggiungo anche Aurora Ipsilon De luxe (nera, rossa o blu) italiana e sempre con pennino in oro :thumbup:
Fatto.
Presa all'asta senza esaurire il budget, quindi la caccia è ancora aperta. :lol:

Avatar utente
blaustern
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1838
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 20:55
La mia penna preferita: Pelikan M800 Burnt Orange
Il mio inchiostro preferito: Graf Faber Castell Cobalt Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 047
Località: Europa
Contatta:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da blaustern » domenica 6 maggio 2018, 21:25

:thumbup: :D
Geppina & Pelmingway

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 199
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da ASTROLUX » lunedì 7 maggio 2018, 11:24

Piccardi mi ha segnalato le Pelikan vintage, per me vere e proprie scoperte.
Potrebbero essere una alternativa alla MB 144, ma che differenze ci sono tra la 140 e la 400nn?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9421
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 7 maggio 2018, 11:37

La forma e la grandezza.
ps un giudizio personale, la 140 e la 400 Pelikan sono superiori alla MB 144
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
ASTROLUX
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 199
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da ASTROLUX » lunedì 7 maggio 2018, 11:58

maxpop 55 ha scritto:
lunedì 7 maggio 2018, 11:37
La forma e la grandezza.
ps un giudizio personale, la 140 e la 400 Pelikan sono superiori alla MB 144
Sono entrambe a pistone?
Ps
Una misura di pennino preceduta dalla lettera k cosa significa?

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9421
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 7 maggio 2018, 12:07

ASTROLUX ha scritto:
lunedì 7 maggio 2018, 11:58
maxpop 55 ha scritto:
lunedì 7 maggio 2018, 11:37
La forma e la grandezza.
ps un giudizio personale, la 140 e la 400 Pelikan sono superiori alla MB 144
Sono entrambe a pistone?
Ps
Una misura di pennino preceduta dalla lettera k cosa significa?
Le penne sono entrambe a pistone, la 400 è più grande della 140, la K (Kugle) indica i pennini con quela fossetta prima delll'iridio e dovrebbero essere semiflex.
ps la MB 144 è a cartucce o converter.
Ultima modifica di maxpop 55 il lunedì 7 maggio 2018, 12:10, modificato 1 volta in totale.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1054
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwod green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da rolex hunter » lunedì 7 maggio 2018, 12:08

XFer ha scritto:
domenica 6 maggio 2018, 16:21
maxpop 55 ha scritto:
domenica 6 maggio 2018, 8:19
quando una penna mostra false partenze uso l'Aurora Nero.
+1, consigliatissimo a ragion veduta!
oppure il Pelikan Royal Blu
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Consigli per gli acquisti

Messaggio da Musicus » lunedì 7 maggio 2018, 14:29

ASTROLUX ha scritto:
lunedì 7 maggio 2018, 11:58
...
Sono entrambe a pistone?
Ps
Una misura di pennino preceduta dalla lettera k cosa significa?
K=Kugelspitz ovvero con "punta a pallina".
Qui trovi un bell'esempio vintage di Casa Pelikan, con la documentazione e le prove di scrittura:
https://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?t=11827
Permette di scrivere con molte inclinazioni differenti mantenendo costante lo spessore del tratto: assolutamente NON flessibile, quindi, per ovvie ragioni......

:thumbup:

Giorgio
Ultima modifica di Musicus il lunedì 7 maggio 2018, 14:36, modificato 1 volta in totale.

Rispondi