Leonardo Officina Italiana

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
NOblige
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 171
Iscritto il: domenica 26 maggio 2013, 12:16
La mia penna preferita: Montblanc 144
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Piacenza

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da NOblige » venerdì 9 marzo 2018, 11:07

Buongiorno a tutti!
Qualcuno conosce il brand in oggetto?
Grazie!

XFer
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 842
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2014, 21:35
La mia penna preferita: Pilot Custom 845
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Borealis Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da XFer » venerdì 9 marzo 2018, 11:29


Albapratalia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 119
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:10
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 011
Fp.it ℵ: 019
Fp.it 霊気: 056
Fp.it Vera: 086
Località: Moncucco Torinese (AT)
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da Albapratalia » lunedì 21 maggio 2018, 18:45

Aggiungo anche le mie impressioni...
Allegati
Leonardo.jpg

Avatar utente
G P M P
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2181
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 16:06
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki Blue
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 003
Arte Italiana FP.IT M: 003
Fp.it ℵ: 003
Fp.it 霊気: 003
Località: Pescara
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da G P M P » martedì 22 maggio 2018, 14:27

Che ne dirci di farci una bella recensione? ;)
Giovanni Paolo

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3117
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da Phormula » martedì 22 maggio 2018, 16:38

Ho appena preso anch'io una Momento Zero, nera, pennino acciaio.
Una gran bella penna, non solo esteticamente, io le penne le metto alla frusta, mi capita di scrivere anche per ore senza interruzioni o quasi, se un pennino o un alimentatore non sono fatti più che bene, me ne accorgo, e di delusioni ne ho avute tante. La Momento Zero è all'altezza delle Delta, che probabilmente sono nel suo DNA ;)
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

cicoria
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 22:17

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da cicoria » lunedì 22 aprile 2019, 12:32

anch'io possessore di momento zero Resina pennino f.
ho un problema : dopo 3 gg di non uso si secca l'inchiostro. capita anche a voi? consigli?

Avatar utente
Pettirosso
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1222
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da Pettirosso » lunedì 22 aprile 2019, 14:29

cicoria ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 12:32
anch'io possessore di momento zero Resina pennino f.
ho un problema : dopo 3 gg di non uso si secca l'inchiostro. capita anche a voi? consigli?
Dai un'occhiata qui: http://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?f=12&t=18685
A quanto pare è un problema che si ripete.

cicoria
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 22:17

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da cicoria » lunedì 22 aprile 2019, 16:01

grazie, molto interessante

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3117
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da Phormula » mercoledì 24 aprile 2019, 10:03

cicoria ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 12:32
anch'io possessore di momento zero Resina pennino f.
ho un problema : dopo 3 gg di non uso si secca l'inchiostro. capita anche a voi? consigli?
Capitato anche a me, inoltre il rivestimento del pennino si è scrostato.
E' un marchio che mi ha deluso, in quella fascia di prezzo si trova di meglio.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1022
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da francoiacc » giovedì 25 aprile 2019, 1:03

Phormula ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 16:38
La Momento Zero è all'altezza delle Delta, che probabilmente sono nel suo DNA
Phormula ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:03
E' un marchio che mi ha deluso, in quella fascia di prezzo si trova di meglio.
Wow che repentino cambio di opinione in soli due giorni :o
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2424
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da alfredop » giovedì 25 aprile 2019, 10:36

francoiacc ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 1:03
Phormula ha scritto:
martedì 22 maggio 2018, 16:38
La Momento Zero è all'altezza delle Delta, che probabilmente sono nel suo DNA
Phormula ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 10:03
E' un marchio che mi ha deluso, in quella fascia di prezzo si trova di meglio.
Wow che repentino cambio di opinione in soli due giorni :o
In realtà il primo post di Phormula è di Maggio 2018, evidentemente la penna nel tempo non ha retto alle aspettative.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1022
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da francoiacc » giovedì 25 aprile 2019, 10:39

alfredop ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 10:36
francoiacc ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 1:03




Wow che repentino cambio di opinione in soli due giorni :o
In realtà il primo post di Phormula è di Maggio 2018, evidentemente la penna nel tempo non ha retto alle aspettative.

Alfredo
:oops: Dovrei imparare a leggere le date :oops:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3117
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da Phormula » sabato 4 maggio 2019, 20:42

alfredop ha scritto:
giovedì 25 aprile 2019, 10:36
In realtà il primo post di Phormula è di Maggio 2018, evidentemente la penna nel tempo non ha retto alle aspettative.
Alfredo
Esatto, appena presa mi sembrava di avere ritrovato una Delta, stessa qualità di scrittura.
Il che mi faceva piacere, essendo un fan della Dolcevita e delle sue derivate.
Poi con il passare del tempo e l'uso sono comparse pian piano incertezze e salti di tratto. G guardando il pennino nella zona dell'intaglio, la rodiatura si è scrostata. L'ho smontato e anche nella zona a contatto con l'alimentatore è venuta via. Oltre che orribile a vedersi, la penna ha cominciato a scrivere malissimo. Mi sono dovuto ricredere (in negativo). Poi ho fatto una cosa che non si dovrebbe fare. Ho smontato la penna, ho pulito bene tutto l'alimentatore, buttato il pennino e sostituito con uno di un'altra marca, stessa misura. E' tornata a scrivere bene.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
ricart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 279
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da ricart » sabato 4 maggio 2019, 23:23

Salve, devo essere particolarmente fortunato perchè su sette penne Leonardo acquistate non ho riscontrato tutti questi problemi. Possiedo cinque Momento Zero,tre resina e due celluloide e due Furore, no mi correggo, ora una sola perchè la Galassia l'ho ceduta a una nipote a cui piaceva da morire. I pennini sono F e M, acciaio dorato e non più oro per le due celluloide.E' vero, un paio di loro presentavano dei problemi iniziali che sono stati risolti con qualche lavaggio in più e un po' di pazienza. Di norma preferisco il tratto sottile ma con il medio della Leonardo mi trovo bene, non è esagerato. Il migliore pennino in assoluto è quello M in acciaio dorato montato sulla Zero "Flame" forse perchè, essendo un'edizione particolare, è stato curato di più.Penso.E' scorrevole senza essere "scivoloso", una goduria.La Positano con pennino F l'ho acquistata appena uscita, quindi molti mesi fa, per adesso non presenta anomalie nel funzionamento e nella struttura. Da quanto detto si capisce che la Leonardo mi piace particolarmente forse perchè mi ricorda la Delta, altra azienda che mi è rimasta nel cuore.

Saluti "Leonardeschi" da Ricart
Riccardo

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1022
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Leonardo Officina Italiana

Messaggio da francoiacc » sabato 4 maggio 2019, 23:30

Anche io sono molto soddisfatto della mia sola Leonardo Momento Zero, ha un pennino stub 1.5mm favoloso: non perde un colpo. Ha solo avuto bisogno di una bella lavata iniziale. :wave:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Rispondi