Penna economica per il blu-nero

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Giotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 209
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Varese
Sesso:

Penna economica per il blu-nero

Messaggio da Giotto » mercoledì 8 novembre 2017, 16:37

aleck ha scritto:
mercoledì 8 novembre 2017, 16:11
Grazie! Questo è un riscontro prezioso. Riguardo alla WRITink: io ho un po' di antipatia verso i pennini bruniti, ho notato che anche le Lamy con pennino nero tendono ad avere un flusso più magro; la tua constatazione conferma le mie antipatie :thumbup: :wave:
Il flusso più magro non pregiudica però la scrittura; immagino sia anche una questione di gusti: io, ad esempio, preferisco un flusso più contenuto. ;)

Riguardo alle Reform: sono buone penne, esteticamente gradevoli, ma hanno solitamente bisogno di qualche piccola manutenzione. Il prezzo attuale si aggira tra 10 e 15 Euro, spedizione inclusa: 29 Euro lo ritengo troppo alto.

sansenri
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Sesso:

Penna economica per il blu-nero

Messaggio da sansenri » mercoledì 8 novembre 2017, 23:22

a quel prezzo ti suggerirei anch'io la Wing Sung 698.
Penna a stantuffo, demonstrator, fatta bene , pennino extrafine (EF), scrive molto bene e fine. La mia non gratta, anche se con le penne di questo prezzo un giro sulla micromesh 12000 lo faccio sempre.
Mi ha stupito per il flusso corretto, con gli F/EF temo sempre siano stitici.
Costo entro i 20 euro spedizione inclusa! tra i commercianti di Hong Kong sulla baia.it ce ne sono diverse attualmente a 16 euro.

per far somma su amazon.de... prenditi un inchiostro... :D :silent:

andreag70
Converter
Converter
Messaggi: 13
Iscritto il: venerdì 25 maggio 2018, 10:21

Penna economica per il blu-nero

Messaggio da andreag70 » domenica 27 maggio 2018, 18:35

Pilot 78G pennino F comprata da venditori giapponesi o di Hong Kong. Qui difficile trovarla sotto i 35-40 euro.

Avatar utente
ctretre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 137
Iscritto il: mercoledì 21 giugno 2017, 18:06
La mia penna preferita: Wing Sing 698
Il mio inchiostro preferito: Verde scuro
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Penna economica per il blu-nero

Messaggio da ctretre » lunedì 28 maggio 2018, 8:46

20180528_083736.jpg

Vedo che la discussione si è riaperta ed io ho qualche novità.
Ho comprato un calamaio di Pelikan Blue Black e l'ho testato su Wing Sung 698, Lamy F ed EF.
L'esito sulla prima è stato terribile, una penna ottima ridotta ad aver salti di tratto, pistone non fluidissimo, un lieve rumore, tutti problemi assenti con Lamy verde e Herbin Lierre sauvage.

Il problema è che il pennino F è molto abbondante ma non presenta troppi inconvenienti, il pennino EF montato a seguito di una caduta ha un tratto per me buono, ma fa molto rumore pur rimanendo affidabile.
Imprevedibilmente la Lamy scrive meglio col 4001 Blue Black che con l'Herbin o il Lamy nero al contrario della Wing Sung.

P.S. dopo questo inchiostro la mia Safari non svolgerà più il ruolo di penna ma quello di evidenziatore con inchiostro Pelikan, per un mancino è meglio per quel compito un pennino B o 1.9?

Rispondi