Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Rispondi
Avatar utente
Colombre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 170
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 21:24
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 028
Località: Pordenone (provincia)
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da Colombre » sabato 4 novembre 2017, 13:48

Ciao a tutti amici pennofili.
Anche se manca parecchio sto pensando a come dilapidare la prossima tredicesima... :shock:
Come da titolo sono indeciso tra Aurora 88 (quella con cappuccio cromato millerighe) che sto puntando già da un po’ senza avere il coraggio di acquistarla e Visconti HS Bronze Oversize EF.
Questa mi attira molto per l’estetica e per il pennino in palladio dreamtouch che, quando è a posto, pare sia un gioiello.
Appunto “quando è a posto” mi preoccupa un tantino... non vorrei spendere 500 euro di penna e poi un altro centinaio in spedizioni per assistenza/sistemazione...
Ho letto vari post sul forum ma tutti piuttosto datati, perciò chiedo il vostro parere. Che mi dite?
Grazie in anticipo.

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1265
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da MaPe » sabato 4 novembre 2017, 14:20

In questo caso il consiglio di provare le penne è quasi obbligatorio. Le ho provate tutte e due, per gusto personale come pennino, sezione, peso, bilancimento preferisco l'Aurora. La HS mi piace per i materiali, il sistema di carica, ma il fatto che non si riesca a vedere la quantità d'inchiostro presente nella penna mi da fastidio. Il pennino EF che ho provato era abbastanza molleggiato e mi ha lasciato sensazioni contrastanti, specialmente nei tratti discendenti (è vero che ho provato le penne per intinzione e scrivendo in posizione non proprio comada). Come hai detto tu e come mi ha detto il negoziante, il pennino EF della Visconti, se non ha problemi, è un ottimo pennino. Come tratto è più sottile quello dell'Aurora.
Massimo

Avatar utente
Colombre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 170
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 21:24
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 028
Località: Pordenone (provincia)
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da Colombre » sabato 4 novembre 2017, 14:28

Grazie MaPe. Purtroppo non penso che potrò provarle :(

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1265
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da MaPe » sabato 4 novembre 2017, 15:22

Considerando le cifre in ballo per le due penne, io personalmente farei il sacrificio di andare in un negozio fisico per provarle, ma è una mia opinione molto personale.
Massimo

Avatar utente
Mightyspank
Levetta
Levetta
Messaggi: 676
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da Mightyspank » sabato 4 novembre 2017, 17:14

Due penne molto diverse. Belle entrambe.
Aurora è più classica ma, nella versione millerighe trovo sia molto bella.
Visconti intriga parecchio. Ti conviene se possibile farti un giro e vederle dal vivo

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8892
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da maxpop 55 » sabato 4 novembre 2017, 19:20

Personalmente preferisco l'Aurora, gran bella penna. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

sansenri
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da sansenri » giovedì 9 novembre 2017, 0:33

Ho entrambe.
belle penne, scelta difficile.
La Visconti è fatta di un materiale meraviglioso, al tatto è una goduria. Penna più pesante della Aurora.
Il pennino è uno spettacolo, (va a gusto, so di alcuni a cui il pennino in palladio delle visconti non piace) a me piace molto.
L'effetto molleggiato è particolare, diverso dai pennini in oro, anche i flex vintage, ma a me da una sensazione molto piacevole nella scrittura, vuole un po' di abitudine a non pigiare. Qualche rara volta ha qualche falsa partenza.
Molto diverso però da troppi chiodi che ci sono in giro attualmente.
Per contro la visconti carica poco inchiostro, non un grosso problema per me, non scrivo romanzi, per le note in ufficio mi basta e avanza. Il meccanismo di carica a volte ti lascia la perplessità se l'hai caricata completamente. Il peso è leggermente spostato sul posteriore.
Il vero difetto per me è che il meccanismo di chiusura del cappuccio, comodissimo peraltro, sta proprio dove poggio le dita quando scrivo.
Questo la rende non del tutto comoda nella impugnatura.

La Aurora 88 big è anch'essa una bellissima penna, materiali più ordinari ma forma classica, bilanciatissima, impugnatura da favola.
Molto belli i cappucci in metallo, sia cromato, dorato, spettacolare l'argentato.
Quantità di inchiostro maggiore per mia esperienza. Finestra dell'inchiostro utilissima. Meccanismo a stantuffo preciso.
Rispetto alla Visconti il pennino è meno godurioso, un po' rigido, ma molto scorrevole e con flusso regolarissimo.
(ho la 88 anche in una delle versioni precedenti con pennino a rebbi lunghi, quello è un'altra cosa e regge il confronto con il palladio).

Nella sostanza (x me ovviamente)
bellissime entrambe
più comoda la Aurora nella impugnatura
più gradevole e diverso il pennino Visconti
(la Visconti ti consiglierei di provarla se puoi, la Aurora vai sicuro se non miri a un qualche grado di flex nel pennino)

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1005
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso: Uomo

Visconti HS Bronze Oversize o Aurora 88

Messaggio da Orlandoemme » giovedì 9 novembre 2017, 13:41

Io non ho dubbi - naturalmente vale per quello che è ovvero un parere personale - Aurora 88 millerighe.
Sono d'accordo sul fatto che, trattandosi di una spesa importante, andrebbero toccate con mano.
Anche perché la 88 la capisci davvero quando la prendi in mano e magari la provi.
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Rispondi