Stilografica + foglio protocollo = ?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 14:46

Salve, vi scrivo per un problema capitatomi stamane a scuola: durante il tema di Italiano, iniziando a scrivere la bella copia su un foglio protocollo, mi sono accorto, girando la pagina, che era in corso un abbondante "sanguinamento". Inutile dirvi che poi sono stato costretto a copiare in bella (4 facciate...) con una bic sfigata prestatami da una mia compagna.
Ho provato con 2 penne (entrambe caricate con Pelikan 4001 nero in cartucce corte): una ha un pennino F europeo e l'altra un M giapponese
Per non ripetere più questa brutta esperienza, ho pensato ad una possibile soluzione: acquistare ed usare una penna con pennino EF giapponese (nonostante io non ami i tratti fini).
In merito a ciò, ho due dubbi:
1) funzionerebbe? (l'inchiostro non trapasserebbe il foglio?)
2) ci andrebbe bene il Pelikan nero, che è molto viscoso? (non rischierei inceppature, false partenze, ecc.?)
Grazie per la vostra attenzione e per eventuali risposte. StilTraditio

Mauro78
Converter
Converter
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: blue/black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Marche
Sesso: Non Specificato

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da Mauro78 » mercoledì 11 ottobre 2017, 14:52

ciao. e se invece prima di acquistare una nuova penna o pennino provi ad utilizzare un altro inchiostro per vedere se si verifica nuovamente lo stesso fenomeno?

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 178
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da Corvogiallo » mercoledì 11 ottobre 2017, 15:03

Strano, io un milione di anni fa usavo Waterman Forum pennino M abbondante con cartucce pelikan e non ricordo situazioni drammatiche sul protocollo, al massimo una lieve ombra...Non dipenderà dalla scarsa qualità della carta?

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 15:23

Mauro:
di inchiostri meno fluidi del 4001 n.b. ce ne sono pochi e sono comunque abbastanza simili ad esso. Infatti, penso che cambiando inchiostro peggiorerei soltanto la situazione (correggetemi se mi sto sbagliando).

Corvogiallo:
i fogli protocollo, per quanto io ne sappia, sono universali (80 g/m3); comunque, anche se ne esistessero di più spessi, non penso che vengano accettati da tutti i professori, in quanto sono semplicemente "diversi" rispetto a quelli di tutti gli altri.

Grazie ad entrambi per l'interessamento al mio problema. StilTraditio

Avatar utente
alfredop
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1773
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da alfredop » mercoledì 11 ottobre 2017, 15:57

Purtroppo il peso è solo uno dei parametri di una carta, quasi sicuramente il problema è dipeso proprio dai fogli che hai utilizzato. Hai tre possibili soluzioni :

- Prendi una penna con un vero pennino Ef, a parità di carta forse risolvi, ma comunque avrai una penna meno scorrevole (parto dall'assunto che sia la carta ad essere molto porosa)

- Cerchi dei fogli protocollo migliori e te ne fai una bella scorta (puoi testare la porosità toccandoli con un dito

- Ti procuri un bel roller (sicuramente meglio di una sfera)

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 16:32

alfredop ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 15:57
Purtroppo il peso è solo uno dei parametri di una carta, quasi sicuramente il problema è dipeso proprio dai fogli che hai utilizzato. Hai tre possibili soluzioni :

- Prendi una penna con un vero pennino Ef, a parità di carta forse risolvi, ma comunque avrai una penna meno scorrevole (parto dall'assunto che sia la carta ad essere molto porosa)

- Cerchi dei fogli protocollo migliori e te ne fai una bella scorta (puoi testare la porosità toccandoli con un dito

- Ti procuri un bel roller (sicuramente meglio di una sfera)

Alfredo
Grazie, Alfredo.
Per quanto riguarda la carta, si tratta di fogli protocollo Pigna "Quaxima carta 80" (allego una foto). Chiedo a chi se ne intende se si tratta di carta di buona qualità.
Comunque, ho preso un altro di questi fogli e ho fatto la prova: effettivamente il sanguinamento c'è (allego una foto). Considerate che qui non ho calcato per nulla, mentre durante la verifica, essendo giustamente teso, ci sarò andato leggermente più pesante.
Allegati
WP_20171011_001.jpg
WP_20171011_002.jpg
Da destra verso sinistra: F europeo - M giapponese - pennino più fine di un M giapponese (inchiostro: in tutti i casi Pelikan 4001 nero brillante in cartucce corte).

Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da Siberia » mercoledì 11 ottobre 2017, 17:48

Il "sanguinamento" non dipende soltanto dalla grammatura della carta ma dalla sua composizione, consistenza. Il tratto EF può aiutare ma ciò che conta è il flusso della penna (vedere anche geometria pennini sul Forum), cioè scarso.
ultimamente ho usato il pelikan black (il nuovo con scatola grigia) e non mi pare per nulla magro. Ti consiglio il blu pelikan, classico per la scuola e usare una penna scolastica da quattro soldi, di quelle che si vendono al banco delle cartolerie, che scrivono meglio delle montegrappa.
infine, tieni conto che una stilo F, sia essa Pelikan Aurora o Lamy, ha un tratto simile al roller Pilot v7, cioè 7mm salvo le solite sfasature.
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 18:16

Siberia ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 17:48
Il "sanguinamento" non dipende soltanto dalla grammatura della carta ma dalla sua composizione, consistenza. Il tratto EF può aiutare ma ciò che conta è il flusso della penna (vedere anche geometria pennini sul Forum), cioè scarso.
ultimamente ho usato il pelikan black (il nuovo con scatola grigia) e non mi pare per nulla magro. Ti consiglio il blu pelikan, classico per la scuola e usare una penna scolastica da quattro soldi, di quelle che si vendono al banco delle cartolerie, che scrivono meglio delle montegrappa.
infine, tieni conto che una stilo F, sia essa Pelikan Aurora o Lamy, ha un tratto simile al roller Pilot v7, cioè 7mm salvo le solite sfasature.
Grazie, Luca.
Purtroppo io scrivo esclusivamente nero, in quanto gli altri colori "scolastici" (blu e blu-nero) non li digerisco proprio.
In base a quello che è emerso finora, il "colpevole" sembra il foglio stesso, anche se Pigna non è una marca scadente.
Chiedo a tutti, ognuno secondo la propria esperienza in merito, un parere su questa carta.

AinNithael
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 228
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Sesso: Non Specificato

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da AinNithael » mercoledì 11 ottobre 2017, 18:30

Anche io penso che sia la carta. Per esperienza diretta. Avendo anche fogli d'antan oltre ai recenti non saprei però consigliarti marche.

Ho della carta vecchia ( in quaderni dalla copertina nera e costa dei fogli rossa e in qualche quinterno acquistata insieme agli inchiostri che conoscete) molto liscia e che centellino perché non dà problema alcuno..
Ultima modifica di AinNithael il mercoledì 11 ottobre 2017, 18:41, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Siberia
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: Parker 45 (forse)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Trento-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da Siberia » mercoledì 11 ottobre 2017, 18:34

Purtroppo la carta di oggi è destinata alla sfera e noi alieni ci adattiamo
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 18:43

Grazie ad entrambi per le risposte.
Se è come dice Luca, cercherò un altro tipo di fogli protocollo, che non sia carta velina con due margini stampati sopra.
Vi farò sapere. Intanto, siete stati come al solito utilissimi e gentilissimi.
Auguro a tutti una buona serata. StilTraditio

AinNithael
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 228
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Sesso: Non Specificato

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da AinNithael » mercoledì 11 ottobre 2017, 18:45

StilTraditio ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 18:43
Grazie ad entrambi per le risposte.
Se è come dice Luca, cercherò un altro tipo di fogli protocollo, che non sia carta velina con due margini stampati sopra.
Vi farò sapere. Intanto, siete stati come al solito utilissimi e gentilissimi.
Auguro a tutti una buona serata. StilTraditio
Prego :) Buona serata a te. Facci sapere il risultato delle tue ricerche.

Avatar utente
vito72
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 912
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 15:16
La mia penna preferita: Pelikan M205
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varsavia
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da vito72 » mercoledì 11 ottobre 2017, 19:10

Io cambierei solo la carta, pigna non è un gran prodotto prova a cercare nei grandi supermercati francesi i quadernoni oxford optical paper oppure on line un claire fontaine.

aleck
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 69
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da aleck » mercoledì 11 ottobre 2017, 19:45

Due le soluzioni, magari da attuare entrambe:
1) Scegliere fogli protocollo di qualità superiore: Oxford, Clairefontaine, ma in generale quasi tutti i quaderni di provenienza mitteleuropea. Dovrebbero esserci anche i rispettivi fogli protocollo.
2) Penna con pennino fine o extra fine (mi son passate per le mani una Wing Sung 659 e una Delike Blue Moon niente male, anche se quest'ultima ha subito un aumento di prezzi criticabile, seconodo me) e inchiostro ferrogallico: ne parlavo con una amica archivista e appassionata di calligrafia e mi diceva che l'inchiostro Diamine Registar's ink o, più in generale, i ferrogallici per uso ecclesiastico o documentario son studiati appositamente per essere permanenti e compatibili con carte anche di pessima qualità. Stessa cosa dovrebbe valere per i Koh-I-Noor Document ink, che non sono ferrogallici e son disponibili anche in nero, certificato per uso su documenti ufficiali.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 162
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Chieti
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » mercoledì 11 ottobre 2017, 20:10

vito72 ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 19:10
Io cambierei solo la carta, pigna non è un gran prodotto prova a cercare nei grandi supermercati francesi i quadernoni oxford optical paper oppure on line un claire fontaine.
Vito, sapresti indicarmi un'alternativa di maggiore qualità ITALIANA? Sai, io ci tengo a queste cose.
aleck ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 19:45
Due le soluzioni, magari da attuare entrambe:
1) Scegliere fogli protocollo di qualità superiore: Oxford, Clairefontaine, ma in generale quasi tutti i quaderni di provenienza mitteleuropea. Dovrebbero esserci anche i rispettivi fogli protocollo.
2) Penna con pennino fine o extra fine (mi son passate per le mani una Wing Sung 659 e una Delike Blue Moon niente male, anche se quest'ultima ha subito un aumento di prezzi criticabile, seconodo me) e inchiostro ferrogallico: ne parlavo con una amica archivista e appassionata di calligrafia e mi diceva che l'inchiostro Diamine Registar's ink o, più in generale, i ferrogallici per uso ecclesiastico o documentario son studiati appositamente per essere permanenti e compatibili con carte anche di pessima qualità. Stessa cosa dovrebbe valere per i Koh-I-Noor Document ink, che non sono ferrogallici e son disponibili anche in nero, certificato per uso su documenti ufficiali.
Grazie, aleck, per la tua dettagliata risposta.
Il problema principale è che dove vivo io il massimo a cui posso aspirare sono cartucce (solo cartucce...) corte (solo corte...) di Pelikan 4001 nero o blu (solo questi...). Potrei chiedere in cartolibreria, ma in tutto il paese dovrebbero ordinare inchiostri solo per me...
Inoltre, acquistare in rete non è per nulla conveniente, quindi penso che dovrò rimanere ancora per un po' con le solite cartucce nere.
L'unica cosa che posso fare è cambiare tipo di carta (fogli protocollo). Vi terrò informati.
Grazie ancora e buona serata. StilTraditio

Rispondi

Torna a “Consigli ed esperienze per gli acquisti”