Stilografica + foglio protocollo = ?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1014
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da MaPe » giovedì 12 ottobre 2017, 5:41

francescog ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:34
MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 2:28
Perdonami, sto rileggendo adesso con più attenzione e scusami in anticipo se potrà sembrare una domanda stupida, ma i fogli protocollo per i temi in classe ve li dovete portare voi?
Ai miei tempi era così (20 anni fa)...

Francesco
Ai miei tempi no, li davono i professori (più o meno 20 anni fa)...
Massimo

Avatar utente
francescog
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: giovedì 24 agosto 2017, 13:03
La mia penna preferita: Pilot capless
Il mio inchiostro preferito: Waterman inspired blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 045
Località: Roma
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da francescog » giovedì 12 ottobre 2017, 6:44

MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:41
francescog ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:34


Ai miei tempi era così (20 anni fa)...

Francesco
Ai miei tempi no, li davono i professori (più o meno 20 anni fa)...

Si andava la mattina del compito in classe in cartoleria, costavano forse 50, forse 200 lire l'uno. Sì direi 200 perché mi pare che prendendone 5 facesse cifra tonda.

Francesco
Uno strato di fango ricopriva ancora la terra, ma qua e là piccoli fiori blu stavano già sbocciando.
R. Queneau, Les fleurs bleues, nella traduzione di I. Calvino

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » giovedì 12 ottobre 2017, 17:09

MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 2:28
Perdonami, sto rileggendo adesso con più attenzione e scusami in anticipo se potrà sembrare una domanda stupida, ma i fogli protocollo per i temi in classe ve li dovete portare voi?
Certo che li portiamo noi. Chi ti regala qualcosa?

DavideSGT
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 4 aprile 2016, 11:50
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu, Pelikan turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: dintorni di Pisa
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da DavideSGT » giovedì 12 ottobre 2017, 19:24

per quella che è la mia esperienza i migliori fogli protocollo (uso bollo) sono i Fabriano. Li ho messi alla prova con diverse penne ed inchiostri e non ho mai avuto problemi, neppure con penne dal flusso abbondante e inchiosti fluidi (per es. Aurora Marco Polo con inchiostro Aurora nero).
Credo che abbiano grammatura superiore rispetto ai fogli che si possono acquistare nei supermercati, forse constano un pochino di più, ma ne vale la pena.

Avatar utente
AinNithael
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 332
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo, Waterman Laure
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino
Sesso: Non Specificato

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da AinNithael » giovedì 12 ottobre 2017, 20:15

MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:41
francescog ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:34


Ai miei tempi era così (20 anni fa)...

Francesco
Ai miei tempi no, li davono i professori (più o meno 20 anni fa)...
Pura curiosità. Posso chiederti in quale città accadeva?

DavideSGT
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 4 aprile 2016, 11:50
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu, Pelikan turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: dintorni di Pisa
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da DavideSGT » venerdì 13 ottobre 2017, 17:46

Faccio qui una brevissima addenda al mio precedente messaggio, sperando che mi sia consentita. I fogli sono, per la precisione, i Fabriano filigranati Miliaflex con grammatura 125.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » venerdì 13 ottobre 2017, 20:50

DavideSGT ha scritto:
venerdì 13 ottobre 2017, 17:46
Faccio qui una brevissima addenda al mio precedente messaggio, sperando che mi sia consentita. I fogli sono, per la precisione, i Fabriano filigranati Miliaflex con grammatura 125.
Grazie, Davide. Sapresti dirmi che differenza c'è con i fogli protocollo "Ecoqua"?

Avatar utente
Crononauta
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 452
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 16:16
La mia penna preferita: Aurora 98 millerighe oro
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Blu Royal
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 079
Località: Ravenna
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da Crononauta » sabato 14 ottobre 2017, 1:05

MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:41
Ai miei tempi no, li davono i professori (più o meno 20 anni fa)...
Uh? Dove? Io ho fatto il liceo a Ferrara ormai 30 anni fa (glosh: maturità nel '91) e i fogli protocollo me li sono sempre portati da casa.
È anche vero che all'epoca non sapevo nulla di stilografiche, flussi, pennini o altro, avevo prima la Omas 620 Extra e poi la Pelikan M250 che caricavo immancabilmente col Pelikan Blu Royal, e non ho mai avuto da pormi problemi tra fogli e stilografiche.
Curioso che oggi la carta sia così peggiorata come qualità: anche i fogli A4 che vanno usualmente nella stampante, adesso ho notato anch'io che tendono a "spiumare" tantissimo.
Massimo Bacilieri
Omas Extra 620, Pelikan M250, Aleph n.79, Aurora... troppe

Avatar utente
MaPe
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1014
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 2:32
La mia penna preferita: un giorno, forse, la troverò
Il mio inchiostro preferito: R&K Sepia
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da MaPe » sabato 14 ottobre 2017, 1:42

Crononauta ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 1:05
MaPe ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 5:41
Ai miei tempi no, li davono i professori (più o meno 20 anni fa)...
Uh? Dove? Io ho fatto il liceo a Ferrara ormai 30 anni fa (glosh: maturità nel '91) e i fogli protocollo me li sono sempre portati da casa.
È anche vero che all'epoca non sapevo nulla di stilografiche, flussi, pennini o altro, avevo prima la Omas 620 Extra e poi la Pelikan M250 che caricavo immancabilmente col Pelikan Blu Royal, e non ho mai avuto da pormi problemi tra fogli e stilografiche.
Curioso che oggi la carta sia così peggiorata come qualità: anche i fogli A4 che vanno usualmente nella stampante, adesso ho notato anch'io che tendono a "spiumare" tantissimo.
Profondo Nord...leggermente Est, Trento. Solo al biennio, per i compiti in classe (tavole per meglio dire) di disegno tecnico, dovevamo portarci noi il foglio A2 [bianco, liscio, massimo 120g/m^2, senza margini...il professore era un architetto abbastanza pignolo, lo ricordo ancora con molto affetto...]. Riga a T, squadre , poggia compasso (se bucavamo il foglio diventava una iena), curvilinee e normografi intonsi.
Sono poche le persone che usano la stilografica e di conseguenza la carta è di minor qualità, va bene per le biro o le gel. Le risme A4 per la stampante che usi tendono solo a "spiumare"? Allora sei molto fortunato :lol:
Massimo

DavideSGT
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 4 aprile 2016, 11:50
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu, Pelikan turchese
Misura preferita del pennino: Medio
Località: dintorni di Pisa
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da DavideSGT » sabato 14 ottobre 2017, 11:26

StilTraditio ha scritto:
venerdì 13 ottobre 2017, 20:50
DavideSGT ha scritto:
venerdì 13 ottobre 2017, 17:46
Faccio qui una brevissima addenda al mio precedente messaggio, sperando che mi sia consentita. I fogli sono, per la precisione, i Fabriano filigranati Miliaflex con grammatura 125.
Grazie, Davide. Sapresti dirmi che differenza c'è con i fogli protocollo "Ecoqua"?

Non ho mai avuto modo di provare i fogli protocollo "Ecoqua". Tuttavia ho avuto a che fare un un quaderno A4 Ecoqua a righe: se vuoi potrei fare un giudizio nel paragone tra la Ecoqua A4 e la filigranata.

Se trovo un momento in questo fine settimana, e se lo scanner me lo permetterà, farò una scansione della filigrana e una breve prova di scrittura.

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » sabato 14 ottobre 2017, 14:40

DavideSGT ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 11:26
Se trovo un momento in questo fine settimana, e se lo scanner me lo permetterà, farò una scansione della filigrana e una breve prova di scrittura.
Grazie, mi daresti una buona mano.

Avatar utente
stanzarichi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Località: Modena
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da stanzarichi » sabato 14 ottobre 2017, 15:04

Con i sailor a nanopigmenti si scrive su qualsiasi tipo di carta senza problemi. L'unico effetto collaterale è che costicchiano.
Riccardo

Avatar utente
StilTraditio
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2017, 12:45
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da StilTraditio » sabato 14 ottobre 2017, 15:19

stanzarichi ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 15:04
Con i sailor a nanopigmenti si scrive su qualsiasi tipo di carta senza problemi. L'unico effetto collaterale è che costicchiano.
Perché sono molto densi?

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 592
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, Platinum 3776UEF
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso: Uomo
Contatta:

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da shinken » sabato 14 ottobre 2017, 15:40

StilTraditio ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 15:19
stanzarichi ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 15:04
Con i sailor a nanopigmenti si scrive su qualsiasi tipo di carta senza problemi. L'unico effetto collaterale è che costicchiano.
Perché sono molto densi?
Gli inchiostri a pigmenti sono forse gli inchiostri più antichi. I pigmenti rimangono incollati sulla superfice della carta, meno probabile che passino.
Effettivamente i Sailor sono carucci come inchiostri, 15-20 euro la boccetta da 50 ml, però valgono veramente tutto ed inoltre sono resistenti all' acqua, cosa che per uno studente potrebbe essere importante. Pioggia quaderni, scherzi goliardici, pozzanghere... :evil:
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
stanzarichi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 464
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Località: Modena
Sesso: Uomo

Stilografica + foglio protocollo = ?

Messaggio da stanzarichi » sabato 14 ottobre 2017, 15:53

quote=StilTraditio post_id=182349 time=1507987183 user_id=10780]


Perché sono molto densi?
[/quote]

Assolutamente no, non sono densi. Anzi, sono fluidi e lubrificanti. Il merito, penso, sia della composizione chimica e dei nano-pigmenti che interagiscono con la carta in maniera diversa dagli inchiostri a base acquosa.
shinken ha scritto:
sabato 14 ottobre 2017, 15:40
Gli inchiostri a pigmenti sono forse gli inchiostri più antichi. I pigmenti rimangono incollati sulla superfice della carta, meno probabile che passino.
Effettivamente i Sailor sono carucci come inchiostri, 15-20 euro la boccetta da 50 ml, però valgono veramente tutto ed inoltre sono resistenti all' acqua, cosa che per uno studente potrebbe essere importante. Pioggia quaderni, scherzi goliardici, pozzanghere... :evil:
Eh, anche 28 se li compri dai venditori italiani. Però per le caratteristiche di resistenza e per la loro versatilità verso ogni tipo di carta io li adoro.
Riccardo

Rispondi