Chi la riconosce?

Le foto della collezione di Armando Dabbene
A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Chi la riconosce?

Messaggio da A Dabbene » martedì 16 luglio 2013, 17:07

Brutta la foto ma bella la penna, mi sa che la indovinate subito si legge
Allegati
DSCF0837.JPG
DSCF0837.JPG (438.97 KiB) Visto 888 volte
DSCF0838.JPG
DSCF0838.JPG (437.04 KiB) Visto 888 volte
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8714
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Chi la riconosce?

Messaggio da Irishtales » martedì 16 luglio 2013, 17:12

Sì sì, si legge! Leboeuf. Una delle marche che amo di più, nonostante la mia ignoranza ho imparato ad amarla grazie ad una penna che sogno ad occhi aperti. La 75 Cocobolo. E non mi dire che hai anche quella...
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Chi la riconosce?

Messaggio da maxpen2012 » martedì 16 luglio 2013, 17:17

Irishtales ha scritto:E per fortuna che sull'istinto ci faccio poco affidameno e mi baso prioritariamente su raziocinio e osservazione ;)
Siete fantastici! Continuate ad inserire le foto! Il colore di questa ebanite comunque, è favoloso.
Ma toglietemi una curiosità. Voi collezionisti che avete sempre sotto gli occhi un fantamilione di penne, poi le usate? Ad esempio la loro Columbus 670, Massimo ed Armando, l'hanno mai usata?
Quasi mai, e mai le rientranti, che se ci metti l'inchiostro poi ripulirle e' un'operazione noiosissima,
al massimo per provare un pennino basta intingerlo appena nell'inchiostro per poi lavarlo subito...
Considera poi che gli inchiostri antichi erano molto, molto piu' densi degli odierni, per cui se
carichi una penna vintage con un inchiostro di oggi quasi sempre a scriverci vengono giu' macchie orrende
sulla carta...
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Chi la riconosce?

Messaggio da A Dabbene » martedì 16 luglio 2013, 17:57

Massimo l'ho trovata la mia ha pure due fascette in oro
Allegati
IMG_0346.JPG
IMG_0346.JPG (459.65 KiB) Visto 884 volte
IMG_0347.JPG
IMG_0347.JPG (450.51 KiB) Visto 884 volte
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Chi la riconosce?

Messaggio da maxpen2012 » martedì 16 luglio 2013, 18:36

Fascette in oro... essendo tua,naturalmente, " noblesse oblige" :)
Pero' credo che questa sia il modello piu' grosso, all'incirca come una Waterman 42, cui si ispiro'
la Columbus all'epoca...
La mia credo sia il modello "sottile", ce n'era poi un terzo ancora piu' piccolo, da signora.
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Chi la riconosce?

Messaggio da A Dabbene » martedì 16 luglio 2013, 18:37

Avevo visto prima una penna con lo stesso decoro di questa mia volevo affiancarla ma non la trovo più, la mia è una Waterman probabilmente rivestita dallo stesso artigiano
Allegati
DSCN6825.JPG
DSCN6825.JPG (83.35 KiB) Visto 877 volte
DSCN6826.JPG
DSCN6826.JPG (113.86 KiB) Visto 877 volte
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Chi la riconosce?

Messaggio da A Dabbene » martedì 16 luglio 2013, 21:42

maxpen2012 ha scritto:Fascette in oro... essendo tua,naturalmente, " noblesse oblige" :)
Pero' credo che questa sia il modello piu' grosso, all'incirca come una Waterman 42, cui si ispiro'
la Columbus all'epoca...
La mia credo sia il modello "sottile", ce n'era poi un terzo ancora piu' piccolo, da signora.
no massimo non è grande meno di una 42
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Chi la riconosce?

Messaggio da A Dabbene » martedì 16 luglio 2013, 21:49

A Dabbene ha scritto:Vediamo con questa.. giuro il modello non lo so
a proposito era una 94
Allegati
IMG_0936.jpg
IMG_0936.jpg (261.04 KiB) Visto 869 volte
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Rispondi