Scatole di pennini

Le foto della collezione di Armando Dabbene
rembrandt54

Scatole di pennini

Messaggio da rembrandt54 » venerdì 28 dicembre 2012, 18:02

A Dabbene ha scritto:delle scatole al massimo come hai visto posso solo dividerle per nazione, anche se salterò un po ma il fatto è che ho degli scatoloni con dentro un po di tutto e li ritrovo mano mano ,, abbiate pazienza se mai catalogatele voi, e come ho già detto io si ho tante penne ma qui di intenditori veri ce ne sono tanti
Carissimo Armando, è talmente grande il piacere che ci dai, che siamo disponibilissimi a darti una mano ;)

stefano

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » venerdì 28 dicembre 2012, 18:05

ci sto accetto più che volentieri
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8776
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Scatole di pennini

Messaggio da Irishtales » venerdì 28 dicembre 2012, 18:07

Sai Armando, quando vedo una delle tue foto o girovago per il Forum e mi perdo fra le immagini delle penne degli anni Trenta o Quaranta, di quelle che se avessi io per le mani di certo userei, così come i tuoi pennini, rovinandole irrimediabilmente...e che invece sopravvivono anche per le generazioni future grazie a voi appassionati collezionisti...mi chiedo quante persone magari non qui e adesso, non domani, non fra una settimana, ma fra due anni, potranno saperne di più, capire cosa gli è capitato per le mani per chissà quale coincidenza, orientarsi nell'acquisto, diventare a loro volta collezionisti ed esperti, riuscire a distinguere da un dettaglio due oggetti che sembrano uguali, recuperare, dare un valore, datare un oggetto, etc...grazie a queste fotografie e alle informazioni anche indirette che riuscite a dare. Il vostro apporto è determinante. Un collezionista non è mai uno sbruffone che vuole a tutti i costi mostrare ciò che ha, è invece un appassionato e come chiunque provi passione per qualcosa, è del tutto istintivo e naturale che sia felice di condividere la gioia che prova verso l'oggetto di tanto amore. Ognuno di noi ha questo istinto ed è perciò che amo questo Forum. Ognuno condivide ciò che ama ed ha: io ad esempio i miei passi incerti in Calligrafia e i miei test semiseri, sperando di incontrare compagni di avventura con cui compiere il viaggio nel meraviglioso mondo degli inchiostri! Condividere è sempre bello ed è importante. E' una bella parola, mi piace molto, ma come scrivevo anche tempo addietro, ha sempre bisogno di essere riempita di significati o smette di avere valore. Il significato, in questo caso, sono le tue fotografie.
Quindi, ancora, semplicemente, grazie ;)
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » venerdì 28 dicembre 2012, 18:09

stefano dimenticavo nella mia confusione ho anche tante scatole per le penne e un bel espositore da banco della Waterman oltre a quello della Pelikan e un bel distributore delle penne Lus
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

rembrandt54

Scatole di pennini

Messaggio da rembrandt54 » venerdì 28 dicembre 2012, 18:15

A Dabbene ha scritto:stefano dimenticavo nella mia confusione ho anche tante scatole per le penne e un bel espositore da banco della Waterman oltre a quello della Pelikan e un bel distributore delle penne Lus
La famosa Lus (Legnani Umberto Saronno :D ) Atomica !!!
Le scatole delle penne le adoro !!! Molti le buttano via perchè portano via spazio, io invece ho comprato cadaveri di penne solo per l'astuccio :lol:

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » venerdì 28 dicembre 2012, 18:16

grazie a te Irish anche per il fatto che mi hai capito, ma ricorda tanti collezionisti sono gelosi nel mostrare e non sanno quello che perdono in soddisfazione ...
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » venerdì 28 dicembre 2012, 18:19

Stefano ahahha allora mi capisci le metto via anche rotte ( erano sempre di penne che ho ) e alcune hanno i biglietti per le riparazioni fatte specialmente le inglesi che appena posso metto
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
sanpei
Honoris Causa
Honoris Causa
Messaggi: 1377
Iscritto il: giovedì 15 gennaio 2009, 18:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 006
Località: Torino
Contatta:

Scatole di pennini

Messaggio da sanpei » venerdì 28 dicembre 2012, 20:52

A Dabbene ha scritto:stefano dimenticavo nella mia confusione ho anche tante scatole per le penne e un bel espositore da banco della Waterman oltre a quello della Pelikan e un bel distributore delle penne Lus
Tipo questo?

Immagine

Immagine
http://www.zona900.it
Facciamo cose, incontriamo persone.

Zona900-Facebook https://www.facebook.com/Zona900-601300 ... /timeline/

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » venerdì 28 dicembre 2012, 21:55

esatto lui e identico:-)))
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
francowash
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 274
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 12:28
La mia penna preferita: auretta
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Piossasco (TO)
Contatta:

Scatole di pennini

Messaggio da francowash » sabato 29 dicembre 2012, 15:41

:o Ciao da Franco bellissima collezzione, sono felice di aver incontrato un appassionato cosi' esperto, visita il mio sito se vuoi, ma forse ci siamo gia' conosciuti? auguri e complimenti. http://francowash.jimdo.com/
L'inchiostro scorre, come il mio libero pensiero. ma seccandosi scorre piu' lentamente nelle mie arterie celebrali, e invecchio con loro-

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » domenica 30 dicembre 2012, 15:29

Franco ciao a te e grazie anche se dei pennini so ben poco, ne ho solo tanti e tutte scatole rigorosamente chiuse, avrai letto le ho solo perché le spedivo a un mio amico e tenendone una o due per me ecco che le ho:-))
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
francowash
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 274
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 12:28
La mia penna preferita: auretta
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Piossasco (TO)
Contatta:

Scatole di pennini

Messaggio da francowash » martedì 1 gennaio 2013, 16:52

Ciao ti posso dire che puoi riconoscere le scatoline piu' vecchie dalla grafica, e da altri piccoli particolari, dalle foto che vedo ne hai della fine dell'ottocento, alcune primi novecento e altre anni 40- 70.ad esempio: le scatoline con il pennino applicato nel lamierino esterno sono piu' vecchie, se vedi le altre il pennino e' stampato perche' costava meno pur con stessa grafica. altri indizi e' sempre la grafica (il tipo di disegno come per i poster vecchi ad esempio la scatola devil inglese) e i medaglioni tipo la leonardt che riportano. c'e' anche da dire che bisogna essere intenditori di pennini e conoscere le varie date, belle le scatole delle battaglie, anche quelle vanno dall'ottocento al novecento, piu' avanti mettero' alcuni pennini con descrizione, cosi' ti farai un'idea piu' precisa, Curiosita' i migliori pennini sono stati gli inglesi a fabbricarli, compreso il pennino con il fascio, anche se eravamo in conflitto il pennino era comunque un industria mondiale.
Allegati
img075.jpg
img075.jpg (12.85 KiB) Visto 1530 volte
L'inchiostro scorre, come il mio libero pensiero. ma seccandosi scorre piu' lentamente nelle mie arterie celebrali, e invecchio con loro-

Avatar utente
francowash
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 274
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 12:28
La mia penna preferita: auretta
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Piossasco (TO)
Contatta:

Scatole di pennini

Messaggio da francowash » martedì 1 gennaio 2013, 16:54

pennino con fascio
Allegati
img183.jpg
img183.jpg (12.86 KiB) Visto 1529 volte
L'inchiostro scorre, come il mio libero pensiero. ma seccandosi scorre piu' lentamente nelle mie arterie celebrali, e invecchio con loro-

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » martedì 1 gennaio 2013, 18:26

Grazie delle informazioni Franco di questi so veramente poco e le scatole se non si sono rotte non le ho mai aperte, appena ritrovo lo scatolone con le altre scatole te le metto, cercherò di dividerle per nazione, e il tuo aiuto è sempre ben accetto
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Scatole di pennini

Messaggio da A Dabbene » martedì 1 gennaio 2013, 18:33

Franco dimenticavo.... se passi da Milano dimmelo e ti metto a disposizione il tutto
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Rispondi