Achille Busi Torino?

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » venerdì 17 agosto 2018, 17:10

Fra le vecchie stilografiche recuperate recentemente c'è anche quella che vedete.
Sembra un'imitazione della celeberrima Parker Vacumatic, ma sul corpo riporta la scritta, poco visibile in fotografia, "SIRIUM EXTRA", preceduta da una stella a cinque punte e seguita da un rombo orizzontale all'interno del quale campeggiano le due lettere "AB". Sotto è incisa la scritta "REG. 22111".
Il pennino riporta le scritte "A.B.T.", "44/4" ed "OSMIT".
Purtroppo, il cappuccio è rotto alla base, davvero di spessore esiguo, e manca il meccanismo d'alimentazione a pulsante di fondo.
Non è una penna piccola: lunga 137 mm chiusa e 123 mm aperta senza cappuccio, ha un corpo da 12,8 mm ed un cappuccio di 14,2 mm di diametro.
Come vedete, le condizioni sono proprio bruttine, ma non me la sento di gettarla via.
Qualche commento dagli esperti?
Allegati
SDC16987.JPG
SDC16989.JPG
SDC16986.JPG
SDC16983.JPG
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7266
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da Ottorino » venerdì 17 agosto 2018, 17:27

Bruttine dove ? un sacchetto e una barra di pressione e torna in pista. A me pare belloccia
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » venerdì 17 agosto 2018, 18:08

Nel frattempo ho ritrovato il pulsante :oops: .
Anche la barra di pressione, purtroppo irrecuperabile. Per la cronaca misura 75 mm.

Ottorino ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 17:27
Bruttine dove ? un sacchetto e una barra di pressione e torna in pista. A me pare belloccia
Grazie, Ottorino. Purtroppo la rottura estesa del labbro del cappuccio rovina un po' tutto. In effetti, per il resto non è male.
Molto strano l'invito tronco conico per il sacchetto...
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

roccopin
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: sabato 28 maggio 2011, 12:55
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 081
Località: Roma
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da roccopin » venerdì 17 agosto 2018, 20:04

A costo di dire una eresia, per il labbro del cappuccio, basterebbe scorciarlo di un millimetro.

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » venerdì 17 agosto 2018, 20:26

roccopin ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 20:04
A costo di dire una eresia, per il labbro del cappuccio, basterebbe scorciarlo di un millimetro.
Ci ho pensato, ma per amor di verità storica non mi sono ancora deciso...
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 326
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da Giotto » sabato 18 agosto 2018, 0:09

Dico la mia: per quanto riguarda il cappuccio, piuttosto che togliere, operazione irreversibile, non sarebbe meglio aggiungere?

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » sabato 18 agosto 2018, 7:18

Giotto ha scritto:
sabato 18 agosto 2018, 0:09
Dico la mia: per quanto riguarda il cappuccio, piuttosto che togliere, operazione irreversibile, non sarebbe meglio aggiungere?
Sarebbe l'ideale, ma come?
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2228
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da alfredop » sabato 18 agosto 2018, 9:29

A Casirati ha scritto:
sabato 18 agosto 2018, 7:18
Giotto ha scritto:
sabato 18 agosto 2018, 0:09
Dico la mia: per quanto riguarda il cappuccio, piuttosto che togliere, operazione irreversibile, non sarebbe meglio aggiungere?
Sarebbe l'ideale, ma come?
Prendi un pezzetto di celluloide (marrone oppure trasparente) la Sciogli nell'acetone e poi con uno stuzzicadenti la applichi dove serve. Fai asciugare per qualche ora e poi carteggi. Nel wiki dovresti trovare istruzioni più dettagliate (altrimenti se ricordo bene ci sono post di maxpop e di PeppePipes che illustrano la procedura).

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » sabato 18 agosto 2018, 9:30

Grazie, ci proverò senz'altro!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7266
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da Ottorino » sabato 18 agosto 2018, 9:36

Se trovi l'acetato d'etile (o meglio di butile) ti ritrovi meno bollicine che con l'acetone.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1173
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1, 1930s
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Achille Busi Torino?

Messaggio da A Casirati » sabato 18 agosto 2018, 11:44

Grazie, Ottorino! Devo anche trovare la celluloide...
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10302
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Achille Busi Torino?

Messaggio da piccardi » sabato 18 agosto 2018, 13:46

Penna interessante, ma ancor più interessanti le diciture. Sirium è un marchio attribuito alla Giacomazzi (ABT era un produttore principalmente di pennini), ma non ci sono molte evidenze documentali al riguardo.

Ora ne abbiamo una, il numero di registrazione corrisponde ad un modello di utilità registrato dalla Fratelli Giacomazzi. Degli altri nomi non risultano tracce sul database dei marchi dell'archivio centrale dello stato, ma per questo numero corrisponde un brevetto di utilità per "Dispositivo di attacco del fermaglio elastico al coperchio di chiusura delle penne stilografiche, e simili."

Hai fatto benissimo a non gettarla, Alberto, a parte che mi pare, nonostante i danni, davvero una bella penna, è comunque un esemplare che consente di ricostruire un piccolo pezzo di storia della stilografica italiana.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi