Marca Estense

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 0:37

Come è noto le penne della Marca Estense sono penne di scarsa qualità che in genere venivano regalate a Comunioni o ricorrenze.
Spesso mi sono imbattuto in modelli di questa marca senza mai avere il minimo desiderio di acquistarla.
Questa mi ha colpito non poco, ma lascio a voi giudicare questa penna che mi ha meravigliato per più motivi, il colore, la celluloide, il pennino molto flessibile, la finestra per controllare l'inchiostro e le varie parti che la compongono.
Lunghezza con cappuccio ........................................ cm. 13,2
Lunghezza senza cappuccio ...................................... cm. 12
Lunghezza cappuccio .............................................. cm. 6
Lunghezza con cappuccio montato posteriormente .......... cm. 15,5
Diametro max fusto ................................................ cm. 1,2
Diametro max cappuccio .......................................... cm. 1,4
Allegati
01.JPG
02.JPG
03.JPG
04.JPG
05.JPG
06.JPG
07.JPG
08.jpg
12.JPG
13.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 0:39

Tre foto del pennino, un ottimo flessibile.
Allegati
09.JPG
10.JPG
11.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

LucaC
Levetta
Levetta
Messaggi: 596
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da LucaC » mercoledì 8 novembre 2017, 9:19

Ciao, è molto bella, questa celluloide verde mi ricorda quella di una Ancora che possiedo. Anche l' alimentatore è uno spettacolo!

Avatar utente
Sergjei
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 11:49
Il mio inchiostro preferito: Al momento Marrone
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 017
Località: Roma
Sesso: Uomo
Contatta:

Marca Estense

Messaggio da Sergjei » mercoledì 8 novembre 2017, 9:25

Complimenti, veramente bella
Non riesco proprio a definirla una produzione "minore"
Sergio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 9:27

Grazie Luca, non lo so se la Marca Estense produceva penne in proprio o erano su ordinazione presso altri produttori, questo quesito lo può risolvere solo qualche esperto di vintage, a me ricorda le Columbus anni '50.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 9:29

Sergjei ha scritto:
mercoledì 8 novembre 2017, 9:25
Complimenti, veramente bella
Non riesco proprio a definirla una produzione "minore"
Grazie Sergio. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 525
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da lucre » mercoledì 8 novembre 2017, 10:55

Ciao Max,
una bella stilo , mi piace molto la colorazione e condivido quel che dici circa una rassomiglianza con alcune Columbus. . Per quel poco che ne so Estense era un marchio modenese che faceva produrre a Settimo Torinese penne non di primissima fascia, ma comunque affidabilissime e, soprattutto inizialmente prodotte in celluloide tornita e pennini in oro. Ce ne sono attualmente un paio su ebay con ancora la fascetta, ad oltre 150 euro, se non sbaglio. Poi negli anni cinquanta, come dici tu, il livello un po' scese ( forse cambiò anche proprietà ) e la casa cavalcò il boom delle penne da regalo per comunioni ; ricordo di averne viste proposte in coppia con un messale.
Ciao e buona giornata

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9992
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Marca Estense

Messaggio da piccardi » mercoledì 8 novembre 2017, 12:40

Ciao Max,

gran bella penna, anche se di marca "minore". La Estense comunque produsse anche delle buone penne in celluloide, come questa che mi è passata fra le mani:

Immagine

anche se con pennino in metallo dorato e non bello come il tuo, non era niente male come celluloide.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 854
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da zoniale » mercoledì 8 novembre 2017, 13:34

Molto bella.
Nota per me stesso medesimo: devo sviluppare un po' il gusto per le marche italiane...
Michele

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 13:57

piccardi ha scritto:
mercoledì 8 novembre 2017, 12:40
Ciao Max,

gran bella penna, anche se di marca "minore". La Estense comunque produsse anche delle buone penne in celluloide, come questa che mi è passata fra le mani:

Immagine

anche se con pennino in metallo dorato e non bello come il tuo, non era niente male come celluloide.

Simone
Ciao Simone, mica male anche la tua.
La mia come la tua ha il pennino in acciaio dorato.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze
Sesso: Non Specificato

Marca Estense

Messaggio da maxpen2012 » mercoledì 8 novembre 2017, 19:16

Ciao Max, la ditta Estense di Modena non produceva in proprio ma commercializzava penne
prodotte da terzi, soprattutto a Settio Torinese...
La qualità non era bassa, ma se mai di livello "popolare", la maggior parte dei compratori non
si poteva permettere .e Omas, le Aurora etc...che erano anche nei modelli più economici
sensibilmente più costose...
La penna che mostri, un modello molto diffuso, era in ottima celluloide e poteva durare,,se ben
tenuta, un bel po' di anni...
Ti mostro per curiositá una Estense di livello più elevato, prodotta penso per l'estero, forse
per il mercato tedesco, è marcata solo "EST" sulla clip, dove compare anche il tipico
marchietto con l'aquila della ditta modenese...
Le dimensioni sono molto grandi, la robustezza notevole e sfoggia un sistema di caricamento a
pistone telescopico che ricorda parecchio, a colpo d'occhio, le Montblanc della serie 13X e seguenti,
anche per via della finestrella con le righine verticali all'interno...
Penso che dovrebbe essere stata prodotta negli anni finali della WW II, vista la fascetta al cappuccio "finta"
tipica del periodo...
Allegati
image.jpg
Ultima modifica di maxpen2012 il mercoledì 8 novembre 2017, 19:49, modificato 2 volte in totale.
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze
Sesso: Non Specificato

Marca Estense

Messaggio da maxpen2012 » mercoledì 8 novembre 2017, 19:19

foto n.2....
Allegati
image.jpg
image.jpg
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9168
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Marca Estense

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 8 novembre 2017, 21:14

Sei un grande Max, grande conoscitore di penne antiche, la tua è stupenda e ti ringrazio di avercela mostrata.
Quindi la "Marca Estense" non era altro che un venditore che marcava penne costruite da altri.
Grazie per le notizie che ci hai fornito. :thumbup:
Quando dici "Penso che dovrebbe essere stata prodotta negli anni finali della WW " vuoi dire che era prodotta dalla Volkswagen? :lol: :lol:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi