Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
Rispondi
MicheleBS
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 9 marzo 2018, 19:41

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da MicheleBS » martedì 21 agosto 2018, 1:52

Cari amici del Forum,

se siete esperti di Aurora, ho bisogno del vostro aiuto per chiarirmi le idee su un modello a sfera in oro 333‰, la Marco Polo "Gran Lusso".

Recentemente ne ho comprata una, e data la sua eleganza ho deciso di cercarne un'altra identica, per fare coppia con due refill di diverso colore. Questa è la mia:
.
AuroraMBS-00.jpg
AuroraMBS-00.jpg (32.77 KiB) Visto 701 volte
.
.
Dopo qualche ricerca ne ho trovata un'altra a un prezzo interessante, ma poco prima del pagamento ho esaminato meglio le fotografie e mi sono accorto di una piccola differenza tra la mia penna e l'altra, nella clip del cappuccio.
.
AuroraMBS-01.jpg
AuroraMBS-01.jpg (33.49 KiB) Visto 701 volte
Aurora340-01.jpg
Aurora340-01.jpg (51.58 KiB) Visto 701 volte
.
AuroraMBS-02.jpg
AuroraMBS-02.jpg (37.7 KiB) Visto 701 volte
Aurora340-02.jpg
Aurora340-02.jpg (37.88 KiB) Visto 701 volte
.
AuroraMBS-03.jpg
Aurora340-03.jpg
Aurora340-03.jpg (30.64 KiB) Visto 701 volte
.
La sua penna è una 340 "S.MP-GL", come documentato in scatola, mentre della mia non ho dettagli precisi. Ipotizzo appartengano entrambe allo stesso modello, con la clip che è stata variata nel corso degli anni. Io preferisco la mia versione, ma tutte le Marco Polo (a sfera) in oro 333‰ di cui trovo sul web, siano vecchie foto o annunci di vendita tuttora in corso, rappresentano l'altra.

Vorrei precisare che la mia versione è identica in tutto, eccetto i materiali, alle Marco Polo in lacca 343, 344, 345, con finitura "marmorino":

Aurora Marco Polo - 343
Aurora Marco Polo - 344
Aurora Marco Polo - 345

Sapreste dirmi qualcosa di più?
Ho chance di trovarne una identica alla mia in ogni dettaglio?

Grazie!

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 819
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da analogico » martedì 21 agosto 2018, 2:42

Io di Marco Polo dorate ne ho avute diverse, tutte stilografiche però, e tutte con la clip dell'altro tipo rispetto alla tua.
Devo però dire che nessuna di esse era in oro massiccio 333, alcune erano semplicemente placcate oro altre erano in argento bagno oro ( vermeil).
Magari hanno usato clip di diverso disegno per differenziare i materiali, non lo so , la butto li.
Antonio

Tutte le persone conoscono il prezzo delle cose ma soltanto alcune ne conoscono il valore.
(O.Wilde)

MicheleBS
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 9 marzo 2018, 19:41

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da MicheleBS » lunedì 27 agosto 2018, 12:53

Aggiornamenti: ho contatto il venditore della mia penna, mi ha informato che si tratta di una 342: dunque un modello diverso, non solo una variante, rispetto alla 340 trovata sul web.

Quindi:

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 299
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da Polemarco » lunedì 27 agosto 2018, 17:06

Cosa intendi per:
1) Metallo vuoto?
2) Metallo pieno ?

Ti ringrazio perchè mi hai fatto notare una differenza tra le due mie stilografiche Marco Polo

La prima è in Vermeil: l'attacco della clip è stondato
Vermeil.jpeg
La seconda in oro 8 KT. l'attacco della clip è ad angolo retto
8 KT.jpeg
Grazie e saluti

Polemarco

MicheleBS
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 9 marzo 2018, 19:41

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da MicheleBS » lunedì 27 agosto 2018, 19:57

Polemarco ha scritto:
lunedì 27 agosto 2018, 17:06
Cosa intendi per:
1) Metallo vuoto?
2) Metallo pieno ?
Forse sono espressioni improprie; il fatto è che, come anche notava un altro utente, la clip a spigolo vivo sembra più "massiccia" dell'altra stondata. Inoltre, ma qui chiedo conferma a te che le hai sotto mano entrambe, mentre la clip a spigolo vivo è innestata al cappuccio tramite uno snodo a molla, la clip stondata sembra solidale con esso, nel senso che lo scostamento dal cappuccio è permesso dalla semplice flessibilità del metallo, non da uno snodo.

La variante a spigolo pare, insomma, più raffinata e curata.

Sei d'accordo?

Polemarco
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 299
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Marco Polo Oro 333‰ - Versioni, Differenze

Messaggio da Polemarco » mercoledì 5 settembre 2018, 17:58

MicheleBS ha scritto:
lunedì 27 agosto 2018, 19:57
Polemarco ha scritto:
lunedì 27 agosto 2018, 17:06
Cosa intendi per:
1) Metallo vuoto?
2) Metallo pieno ?
Forse sono espressioni improprie; il fatto è che, come anche notava un altro utente, la clip a spigolo vivo sembra più "massiccia" dell'altra stondata. Inoltre, ma qui chiedo conferma a te che le hai sotto mano entrambe, mentre la clip a spigolo vivo è innestata al cappuccio tramite uno snodo a molla, la clip stondata sembra solidale con esso, nel senso che lo scostamento dal cappuccio è permesso dalla semplice flessibilità del metallo, non da uno snodo.

La variante a spigolo pare, insomma, più raffinata e curata.

Sei d'accordo?
Innanzi tutto perdonami per il ritardo nella risposta.

Hai perfettamente ragione :thumbup:

La clip della Vermeil (spigolo stondato) flette;
quella della 8 KT (spigolo acuto) ha una sorta di "snodo" all'interno del cappuccio che le permette di basculare e, quindi, di pinzare il taschino.

Inoltre hai anche ragione sul vuoto/pieno:

La Vermeil (spigolo stondato) ha la clip lavorata nel senso che la lamina di metallo dorato (non è argento dorato e difatti reca l'incisione ITALY con una M all'interno di un quadrato) è stata lateralmente piegata e lavorata sui lati lunghi e apicalmente piegata verso l'interno all'inizio (superiore) ; ecco perchè è stondata: la lavorazione (il piegamento della lamina verso il cappuccio) è più semplice e meno costosa della formazione di un angolo retto.

La 8K ha la clip costituita da una unica barra anche se non so se all'interno sia cava; anche questa non è di metallo pregiato (ha la stampigliatura METAL con una M dentro un quadrato che però non ha il lato sotto la M, probabilmente non centrava o non centrava nella mia).

Ecco perchè la prima (Vermeil) ha l'interno della clip "a barchetta" (vuoto, a "U" ) mentre la seconda (8KT) è a "barra intera" (pieno, parallelepipedo rettangolo).

La parte apicale (quella vicino al gioiello) della clip della Vermeil è collegata al cappuccio con le sue due parti laterali iniziali piegate che si innestano nel fusto; lo stondo (la parte superiore della clip che diventa quasi parallela al cappuccio a seguito dello stondamento) non arriva al cappuccio.
La barra intera della clip della 8KT, dopo essere stata piegata ad angolo retto, entra tutta nel cappuccio e si collega a quella sorta di "snodo" di cui ho detto.

Polemarco

Domanda: le sigle indicate sono giustificate dal metallo usato (Vermeil, Oro), dalla tipologia di clip o da altro ancora ?
Ricordo che la differenza (visibile) tra la 88 e la 88K era data proprio dalla clip, l'Aurora potrebbe averla considerata un elemento distintivo importante.
Polemarco.
P.S.
Come direbbe Fantozzi: dai che ci stiamo facendo una cultura mostruosa !

Rispondi