Aurora Auretta Lusso

Foto e informazioni sui modelli dell' Aurora
Onofrio
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: giovedì 12 giugno 2014, 14:56

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da Onofrio » mercoledì 11 aprile 2018, 19:28

Per quanto la penna sia buona e lo siano tutte le Aurette in generale, per personalissimo gusto ed estetica nulla puo battere le Parker a mio parere, anche a livello di manutenzione.


NDM La firma pubblicitaria è stata cancellata, l'utente è stato sottoposto ad una sospensione per un mese per comportamento scorretto ripetuto.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8886
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

aurora auretta

Messaggio da Irishtales » sabato 9 marzo 2019, 18:31

Orlandoemme ha scritto:
martedì 5 luglio 2016, 15:05
Quello che mi pare strano è che le lamy non ci vanno proprio

Stessa penna. Non avevo né il conveter né le cartucce originali Aurora...ma volevo inchiostrare la penna a tutti i costi 8-)
Ho risolto usando una cartuccia Lamy vuota e tagliando l'imboccatura al livello della cartuccia. Per intenderci, ho tagliato via la parte cilindrica colorata che sporge dalla cartuccia, lasciando invece al suo posto la parte che resta inserita nella cartuccia stessa.
Ho riempito con il bel rosso Matador Diamine e inserito. Ancoraggio perfetto. La penna si chiude bene, non trafila aria dall'innesto con la sezione.
Si tratta di una soluzione d'emergenza, comunque - in attesa del converter - funziona bene e permette di sfruttare la discreta capienza delle cartucce Lamy.
Peccato solo per il pennino dell'Auretta Lusso, decisamente mediocre, almeno sul mio esemplare.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
StePen
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da StePen » martedì 11 giugno 2019, 11:01

Mi è capitato di scovare una auretta lusso (condizioni pari al nuovo) in un mercatino al prezzo di 15 euro... ed ero fortemente tentato di acquistarla, se non fosse stato proprio per l'incognita cartucce e compatibilità con converter vari.

A 'sto punto potrei farci un serio pensierino.

Lo stile minimal mi piace molto.
:)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11287
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

aurora auretta

Messaggio da maxpop 55 » martedì 11 giugno 2019, 11:25

Irishtales ha scritto:
sabato 9 marzo 2019, 18:31
Orlandoemme ha scritto:
martedì 5 luglio 2016, 15:05
Quello che mi pare strano è che le lamy non ci vanno proprio

Stessa penna. Non avevo né il conveter né le cartucce originali Aurora...ma volevo inchiostrare la penna a tutti i costi 8-)
Ho risolto usando una cartuccia Lamy vuota e tagliando l'imboccatura al livello della cartuccia. Per intenderci, ho tagliato via la parte cilindrica colorata che sporge dalla cartuccia, lasciando invece al suo posto la parte che resta inserita nella cartuccia stessa.
Ho riempito con il bel rosso Matador Diamine e inserito. Ancoraggio perfetto. La penna si chiude bene, non trafila aria dall'innesto con la sezione.
Si tratta di una soluzione d'emergenza, comunque - in attesa del converter - funziona bene e permette di sfruttare la discreta capienza delle cartucce Lamy.
Peccato solo per il pennino dell'Auretta Lusso, decisamente mediocre, almeno sul mio esemplare.
Difatti neanche a me convince molto il pennino del modello lusso, mentre le prime Auretta sono eccezionali, hanno lo stesso pennino della 88 solo che è in acciaio.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
StePen
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da StePen » venerdì 14 giugno 2019, 16:26

Mi aiutate a identificare questa ?
IMG_20190614_162410.png
La sua natura sbarazzina me la rende attraente...
:)

Avatar utente
analogico
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 921
Iscritto il: giovedì 5 marzo 2015, 0:30
La mia penna preferita: Aurora HASTIL
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 027
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da analogico » venerdì 14 giugno 2019, 20:16

StePen ha scritto:
venerdì 14 giugno 2019, 16:26
Mi aiutate a identificare questa ?
La sua natura sbarazzina me la rende attraente...
Aurora Auretta anni 70/80, in una delle millanta versioni in cui è stata prodotta.
Molto diffusa anche come gadget pubblicitario.
Economica penna scolastica in plastica dal pennino rigido come uno scalpello, la scrittura fluida non era il suo forte mentre invece eccelleva nella scarsità del flusso, a volte però capitava l'eccezione.
Ai tempi ne ho avute e distrutte diverse tra i banchi di scuola.
Antonio

"L'unico uomo felice è il collezionista."
( J.W. Goethe )

Avatar utente
StePen
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da StePen » sabato 15 giugno 2019, 4:10

In tal caso scartata.

La scorrevolezza è requisito fondamentale per me.

Grazie per la preziosa dritta.

:)

Avatar utente
StePen
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 9:08
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da StePen » lunedì 17 giugno 2019, 17:13

Ne approfitto per chiedere consulenza anche su questa, che parrebbe la versione Lusso.

Contraddistinta anch'essa da poca scorrevolezza oppure rispetto al modello di cui sopra le cose vanno meglio ?
AurettaLusso.JPG

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11287
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Aurora Auretta Lusso

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 17 giugno 2019, 18:16

Hanno lo stesso pennino quindi hanno la stessa scrittura poco scorrevole.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi