Set fotografico per penna

Consigli e dritte su come rendere al meglio con la fotografia.
Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » venerdì 15 marzo 2019, 18:09

Ciao a tutti

Da diversi anni ho iniziato un percorso fotografico dedicato alla fotografia di oggetti e ritratto, due generi che hanno molte cose in comune. Mi piace fare queste foto, è come fare un disegno, devi preparare una serie di schizzi preliminari prima della stesura finale.
Vista la richiesta di Simone Piccardi, vorrei condividere con voi alcuni consigli su come fotografare una penna; per chi è interessato troverà la lezione di Ludovico Fossà qui https://www.ludovicofossa.it/didattica.php.

Vediamo come fotografare una penna e la sua custodia.

Per quanto riguarda la luce, tutto il discorso si basa sull’ utilizzo di una sola fonte di luce artificiale e continua.
Il grosso vantaggio dato dalla luce continua è che ci permette di vedere subito come sarà illuminata la scena.
Supponiamo che la nostra fonte di luce sia costituita da una lampadina, una fonte piccola che tende a concentrare la luce, che restituisce ombre nette e molto marcate e che crea riflessi parassiti sulle parti metalliche. Questo è quello che succede se illuminiamo direttamente l'oggetto.

foto 01.jpg

Vediamo cosa possiamo fare per migliorare la situazione. Proviamo a ingrandire la superficie della fonte di luce; aggiungiamo una parabola riflettente e montiamo nella sua parte esterna, davanti alla lampadina, un telo bianco che ha il compito di diffondere la luce.

foto 02.jpg

Nella foto di esempio mostro un softbox, ma lo stesso effetto può essere raggiunto con altri sistemi.
Adesso la nostra fonte di luce ha una superficie molto più grande, e in più, il telo evita che la luce si concentri, le ombre saranno più evanescenti (l'oggetto è immerso quasi totalmente nella luce), anche i riflessi parassiti spariscono.
La foto si presenta chiara e leggibile, non ci sono eccessi di luce e ombre, non ci sono riflessi parassiti.
foto 03.jpg

Lo schema del set

foto 04.jpg

Ma a noi questo risultato potrebbe non bastare, vediamo come migliorare la foto.
Disponiamo l'oggetto su una delle diagonali lunghe del fotogramma, la custodia della penna è un parallelepipedo, fotografarlo frontalmente equivale a fargli perdere una buona dose di tridimensionalità.
Spostiamo la fonte di luce alle spalle dell’oggetto, in modo che l'interno della scatola e la penna siano quasi completamente in ombra.

foto 05.jpg

A questo punto occorre illuminare l'interno della scatola e la penna, ma come?
Usare una seconda fonte di luce continua? Sarebbe l'esatto doppione della luce principale.
Ci danno una mano d'aiuto i pannelli riflettenti, sono dei semplici cartoncini argentati, li trovate al supermercato, sono i coperchi delle vaschette di alluminio CUKI; sono reperibili in diverse misure, tagliandoli, in base alle diverse esigenze, è possibile ottenere ulteriori misure e forme.
Per chi fa ritratto fotografico, trova disponibile una marea di prodotti diversi per dimensione, forma e colore; il problema nasce per chi deve fare foto di questo tipo, non c'è niente, deserto, ci si deve arrangiare.


foto 06.jpg
foto 07.jpg

Il piccolo attrezzo, chiamato terza mano, serve da sostegno, ha il difetto di avere una base molto leggera, l'ho resa più stabile con un peso da 1 kg.
La linguetta incollata sul retro del pannello permette l'aggancio alla pinzetta della terza mano.
Poi vi mostro una serie di attrezzi utili per allestire un set; chi è amante del bricolage troverà argomenti da sviluppare...
Torniamo alla nostra foto.
Disponiamo una serie di questi pannelli, uno grande e distante (illuminazione generale), e altri più piccoli, la loro funzione è quella di concentrare la luce su alcune zone e meno su altre.
Questo è il risultato.
foto 08.jpg
Decisamente meglio rispetto alla terza foto.
Lo schema del set

foto 09.jpg

Questo è lo schema base che normalmente utilizzo per fotografare questo genere di oggetti, tutto si basa su una fonte di luce continua e qualche pannello riflettente.
La luce è principale è costituita da un softbox che ha un diametro di 80 cm, la batteria di pannelli è costituita da 4 pezzi, il più grande ha le dimensioni di un foglio A4, uno medio che ha le dimensioni di un foglio A5, uno piccolo quadrato 12x12 cm, e uno rettangolare 30x10 cm.

La comodità di questo set è la sua flessibilità, tutto può essere semplificato o amplificato in base alle diverse esigenze e disponibilità.
Se avete dubbi non esitate a chiedere.

Buona serata

Edo

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Set fotografico per penna

Messaggio da Stormwolfie » venerdì 15 marzo 2019, 19:14

Grazie Edo, molto interessante ed utile!
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11502
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Set fotografico per penna

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 15 marzo 2019, 19:22

Ottimo, Edo grazie per l'idea. :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Set fotografico per penna

Messaggio da rolex hunter » venerdì 15 marzo 2019, 21:24

Grazie Edo, interessante, chiaro e comprensibile anche per i non addetti. :thumbup: :clap:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » venerdì 15 marzo 2019, 23:57

Stefano, Max, Giorgio vi ringrazio e mi fa piacere che abbiate trovato spunti interessanti, il merito va la fonte da cui ho attinto, un vero maestro.

Come ho scritto prima ecco qualche mio suggerimento per preparare dei sostegni.

L'attrezzo chiamato terza mano, originariamente è questo.
foto 10.jpg

Smontandolo, e utilizzando solo alcune parti, è possibile creare sostegni con bracci di diversa lunghezza, gli snodi permettono infinite angolazioni.
foto 11.jpg


Chi ha frequentato laboratori di chimica avrà notato questo attrezzo costituito da una base, un braccio verticale e un "ragno" (doppio morsetto).
Il braccio che sporge è auto costruito, una molletta d'acciaio acquistata in un supermercato, incastrata in un tubo di alluminio.
foto 12.jpg


Questo attrezzo, economico e facilmente reperibile su amazon, tramite un foro filettato si fissa su uno stativo, permette, con la sue ganasce, di fissare piccoli oggetti o tubi;
foto 13.jpg
foto 13.jpg (10.44 KiB) Visto 2348 volte
foto 14.jpg


E' possibile creare sostegni anche con bracci snodati (ho recuperato il braccio snodato da una lampada rotta) fissando alle due estremità delle pinze a molla; ovviamente in commercio li trovate già assemblati.

foto 15.jpg
Buona serata

Edo

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11020
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Set fotografico per penna

Messaggio da piccardi » sabato 16 marzo 2019, 0:48

Ciao Edo,

che dire, hai fatto un lavoro magnifico, grazie, grazie, grazie!
L'articolo non solo è preciso e dettagliato, ma è anche di una chiarezza disarmante e pieno di suggerimenti pratici davvero utili. Andrò a caccia delle vaschette del kuki, non vedo l'ora do metterlo in pratica!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
geko
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 155
Iscritto il: martedì 18 settembre 2018, 9:44
Località: BZ

Set fotografico per penna

Messaggio da geko » sabato 16 marzo 2019, 22:41

Ottimi spunti, grazie per la condivisione.

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » sabato 16 marzo 2019, 22:44

piccardi ha scritto:
sabato 16 marzo 2019, 0:48
... Andrò a caccia delle vaschette del kuki...

Simone
Grazie Simone
...sono eccezionali, riempile di tiramisù, se le foto vengono male, accontenti la pancia :D

Buona serata

Edo

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » sabato 16 marzo 2019, 22:48

geko ha scritto:
sabato 16 marzo 2019, 22:41
Ottimi spunti, grazie per la condivisione.

Grazie geko

Buona serata

Edo

MiraB
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 164
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
Sesso:

Set fotografico per penna

Messaggio da MiraB » domenica 17 marzo 2019, 12:52

Una grande e utilissima risorsa! Grazie!

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » domenica 17 marzo 2019, 21:46

MiraB ha scritto:
domenica 17 marzo 2019, 12:52
Una grande e utilissima risorsa! Grazie!
Grazie a te

Buona serata

Edo

Iridium
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 164
Iscritto il: giovedì 25 ottobre 2018, 5:52
La mia penna preferita: Leonardo Momento Zero Black EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Twilight
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Palermo

Set fotografico per penna

Messaggio da Iridium » lunedì 18 marzo 2019, 7:54

Davvero molto utile e spiegato in maniera chiarissima.
grazie mille

saluti
Fabio

Il silenzio è d’oro (William Shakespeare)

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » lunedì 18 marzo 2019, 23:04

Iridium ha scritto:
lunedì 18 marzo 2019, 7:54
Davvero molto utile e spiegato in maniera chiarissima.
grazie mille

saluti

Ti ringrazio,
mi fa piacere che sia utile

Buona serata

Edo

Avatar utente
rolex hunter
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Set fotografico per penna

Messaggio da rolex hunter » martedì 19 marzo 2019, 9:21

edo68 ha scritto:
sabato 16 marzo 2019, 22:44
piccardi ha scritto:
sabato 16 marzo 2019, 0:48
... Andrò a caccia delle vaschette del kuki...

Simone
Grazie Simone
...sono eccezionali, riempile di tiramisù, se le foto vengono male, accontenti la pancia :D
Ulteriore prova che un conto è parlare della teoria di un argomento, un conto fare pratica; si fanno preziose esperienze "di contorno" (OK, in questo caso, "di dessert") :mrgreen: :lol:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)

Avatar utente
edo68
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 189
Iscritto il: sabato 23 giugno 2018, 21:21

Set fotografico per penna

Messaggio da edo68 » martedì 19 marzo 2019, 23:25

rolex hunter ha scritto:
martedì 19 marzo 2019, 9:21

Ulteriore prova che un conto è parlare della teoria di un argomento, un conto fare pratica; si fanno preziose esperienze "di contorno" (OK, in questo caso, "di dessert") :mrgreen: :lol:
Ciao Giorgio,
è un doppio tutorial, uno spiega come usare i coperchi, l'altro come usare le vaschette :mrgreen:

Buona serata

Edo

Rispondi