Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Consigli e dritte su come rendere al meglio con la fotografia.
Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » mercoledì 14 settembre 2016, 11:03

Ma a me sembra strano: sull'obbiettivo c'è scritta una cosa (ci sono i vari livelli di rapporto come 1:1, 1:1.x...) e alla realtà dei fatti si comporta in altro modo. :think:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da Giorgio1955 » mercoledì 14 settembre 2016, 13:17

Questo dovrebbe essere l'obiettivo, con la scala degli ingrandimenti in macro. Il maggior ingrandimento (1:2,9) si ottiene a 250 focale, messa a fuoco minima 0,35 m. Per buoni risultati togliere l'AF, diaframmare almeno a F/16, tempi rapidi almeno 1/250 per mano libera oppure cavalletto, piano del soggetto sullo stesso piano del sensore.
Allegati
allroundview2.jpg
Giorgio

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » mercoledì 14 settembre 2016, 15:26

Giorgio1955 ha scritto:Questo dovrebbe essere l'obiettivo, con la scala degli ingrandimenti in macro. Il maggior ingrandimento (1:2,9) si ottiene a 250 focale, messa a fuoco minima 0,35 m. Per buoni risultati togliere l'AF, diaframmare almeno a F/16, tempi rapidi almeno 1/250 per mano libera oppure cavalletto, piano del soggetto sullo stesso piano del sensore.
Ed è esattamente quello che ho fatto io. :think:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10038
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da piccardi » mercoledì 14 settembre 2016, 23:19

ciro ha scritto: Ed è esattamente quello che ho fatto io. :think:
Non direi. Dato che la moneta è "sdraiata" non hai tenuto il piano dell'obiettivo su quello del soggetto.
Per fare un controllo esatto la moneta doveva essere presa perfettamente di fronte.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » giovedì 15 settembre 2016, 0:25

Domani ci riprovo, dovrei avere a disposizione la D750 che è full frame.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da Giorgio1955 » giovedì 15 settembre 2016, 7:05

piccardi ha scritto:
ciro ha scritto: Ed è esattamente quello che ho fatto io. :think:
Non direi. Dato che la moneta è "sdraiata" non hai tenuto il piano dell'obiettivo su quello del soggetto.
Per fare un controllo esatto la moneta doveva essere presa perfettamente di fronte.

Simone
D'accordo con Simone
Giorgio

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » venerdì 16 settembre 2016, 0:41

ciro ha scritto:Domani ci riprovo, dovrei avere a disposizione la D750 che è full frame.
DSC_3060.JPG
20160915_155220_HDR.jpg
Dov'è che sbaglio? :think:

Quella in foto è una nanosim il cui lato maggiore è 12.3mm, non dovrebbe occupare tutta l'area sul sensore della D750?
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da Giorgio1955 » venerdì 16 settembre 2016, 7:06

ciro ha scritto:
ciro ha scritto:Domani ci riprovo, dovrei avere a disposizione la D750 che è full frame.

Dov'è che sbaglio? :think:

Quella in foto è una nanosim il cui lato maggiore è 12.3mm, non dovrebbe occupare tutta l'area sul sensore della D750?
Non sbagli da nessuna parte! L'INGRANDIMENTO E' 1:3, vale a dire circa 1/3 delle dimensioni reali del soggetto; in realtà si tratta di un rimpicciolimento.
Giorgio

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » venerdì 16 settembre 2016, 7:39

Ok, ne prendo un'altro.

Il problema è: come faccio a riconoscere un vero obbiettivo macro da una ciofeca come questa? :think:
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 420
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da Giorgio1955 » venerdì 16 settembre 2016, 8:43

Allora, per tutti gli obiettivi non è importante che ci sia scritto macro. I veri macro da prendere in considerazione sono quelli che arrivano al rapporto di riproduzione 1:1 cioè stessa dimensione del soggetto reale e sul sensore. Attualmente sono tutti a focale fissa (50; 90; 100; 105; 150; 180; 200 mm nel formato pieno 24X36). Unica eccezione il Canon citato sopra.
Giorgio

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 220
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da fufluns » venerdì 13 gennaio 2017, 2:58

Un obiettivo macro sembra caro. Però, se si vuole fare della macrofotografia, si risparmia acquistando un obiettivo macro (magari usato, ce ne sono di ottimi) piuttosto che procedere per prova ed errore con altre lenti non specializzate.

Per fotografare le penne, che non si muovono, qualunque macro va bene. Un macro di focale più lunga (a parità di ingrandimento) consente di stare più lontani dal soggetto. Se é un insetto, é più difficile che scappi via. Anche per fotografare oggetti statici, un macro più "lungo" ha il vantaggio di interferire meno con l'illuminazione, tanto naturale come artificiale. Se il budget lo permette, un buon macro intorno ai 100mm é l'ideale. Sulla baia ci sono Sigma 105 dai 250 ai 350 Euro che sono molto buoni (l'ho provato). Tutti i macro-obiettivi, come già ha sottolineato Giorgio, sono a focale fissa. Gli zoom che dicono "macro" sono un macroimbroglio per chi vuole fare macro.

Bisogna usare diaframmi chiusi e tempi lunghi: serve il cavalletto, non c'é altra scelta.

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Macrofotografia con l'obbiettivo che hai

Messaggio da ciro » venerdì 13 gennaio 2017, 8:29

Ciao Franco,
si, in effetti quello che si fa con un vero obbiettivo macro è tutt'altro che pasticciare come faccio/propongo di fare in quest'articolo.
Tuttavia la finalità non era sminuire le capacità di un vero macro, quello che volevo fare io era fornire un "incoraggiamento" a chi ha provato con lo smartphone o la fotocamera a fare un paio di foto ravvicinate e non c'è riuscito.

Io ad esempio, ora come ora che ho capito com'è bella la macrofotografia 2-300, ma anche 4-500 euro per un vero obbiettivo macro li spenderei. Prima, come immagino molti giovani e meno frequentatori di questo forum, alla richiesta di tale cifra avrei risposto testualmente "Tsk! Ma sai quante penne mi ci compro con quella cifra?!"

Alle volte la macrofotografia come la scrittura può essere un'esigenza e quindi uno si adopera e si compra una BIC, poi quando diventa appassionato... ci siamo capiti. ;)

Grazie dell'intervento.
Un caro abbraccio a te e famiglia,
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Rispondi