Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Presentazione e caratteristiche della Fp.it 500 e delle iniziative ad essa collegate.
Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da Daniele » venerdì 16 novembre 2012, 0:27

FedericoPari ha scritto:ritengo piu' probabile che non sia stato dato quel limite per qualche motivo (che sarei curioso di conoscere) piuttosto che Daniele non ci abbia pensato.
Sono piuttosto infastidito dalla dietrologia che trasuda questa osservazione.
Mi limito a dirti che se tu avessi aderito alla penna celebrativa, e avessi letto il testo della cartolina che la accompagnava, avresti la risposta.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da klapaucius » venerdì 16 novembre 2012, 0:33

take it easy, ragazzi
Giuseppe

A Casirati
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1115
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
La mia penna preferita: Summit S. 175 mk1 1935
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da A Casirati » venerdì 16 novembre 2012, 7:26

Daniele ha scritto:
FedericoPari ha scritto:ritengo piu' probabile che non sia stato dato quel limite per qualche motivo (che sarei curioso di conoscere) piuttosto che Daniele non ci abbia pensato.
Sono piuttosto infastidito dalla dietrologia che trasuda questa osservazione.
Mi limito a dirti che se tu avessi aderito alla penna celebrativa, e avessi letto il testo della cartolina che la accompagnava, avresti la risposta.
Concordo. Daniele ha fatto un grandissimo lavoro, dettato dalla sola passione per le stilografiche e da perizie tecnica ed estetica che non temono confronti.
Credo che sia meglio riconoscere questi semplici fatti e ringraziare nuovamente moltissimo sia lui sia Delta, che si è impegnata in questo bellissimo progetto con perizia e professionalità, fornendoci un prodotto splendido. Il fatto che non tutti riescano ad apprezzare semplicemente questi aspetti oggettivi ed evidenti non autorizza alcuna ipotesi malevola, del tutto gratuita ed ingiustificata.
Ancora una volta: grazie, Daniele!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"

Avatar utente
FedericoPari
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 273
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 22:02
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rimini
Contatta:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da FedericoPari » venerdì 16 novembre 2012, 8:14

Quello invece che non capisco io, e che mi infastidisce molto, e' perche' quella mia affermazione debba essere vista come malevola e da cosa derivi questa certezza. Vi prego di trovare, se c'e', qualche messaggio nel forum, qualche messaggio privato, insomma quello che volete che dia delle basi per giustificare questo sospetto, e che non lasci nessuno spazio ad una interpretazione della mia considerazione che sia del tipo

"Daniele ha valutato giusto, per evitare speculazioni, il non rivelare il numero di penne realizzato; l'ipotesi di realizzare una sola penna per ogni account, sempre ai fini di evitare speculazioni, a quanto leggo da un altro utente, non e' stata messa in atto. Sicuramente questa ipotesi e' stata da lui vagliata e avra' deciso di non limitare il numero di penne acquistabili per account per un motivo sicuramente giusto/buono/nobile/sensato/altroaggettivopositivoavostrascelta"

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da Rogozin » venerdì 16 novembre 2012, 8:21

Dispiace che sia messa in vendita la nostra penna celebrativa? Sicuramente. Ne sono sconvolto? Assolutamente no. Come dicevamo sopra, il requisito (quello più democratico possibile) era l'essere iscritti al forum, non potendo tecnicamente e logicamente pensare a dei discrimina personalizzati, sarebbe stato inattuabile e anche brutto (tu si, tu no, tu si...).
Pertanto io sono portato a pensare che molti iscritti, magari anche da moltissimo tempo ma mai partecipanti, si siano rifatti vivi solo alla notizia della penna per prenderla e tornare nel silenzio. E da queste persone non mi aspetto certo l'affezione al forum di coloro i quali, con dovere, con simpatia, con cazzeggio, con competenze tecniche, con partecipazione più o meno continua, contribuiscono al forum.
Viceversa mi posso ragionevolmente aspettare che qualcuno (i summenzionati "iscritti dormienti") possa rivendere il suo esemplare, d'altra parte come si diceva sopra inserire clausole di inalienabilità sarebbe stato giuridicamente (ma anche concettualmente) impossibile.

Insomma, prima o poi qualche esemplare sarebbe comparso su ebay o su altri siti e la cosa giustamente dispiace, ma poco altro si può aggiungere.

Personalmente non la venderei mai (il senso della penna, oltre ad avere un buono strumento di scrittura è proprio quello della comune appartenenza), ma non solo... aggiungo "non la comprerei mai", perchè un conto è, che so, una limitata numericamente a tot pezzi, un conto è una limitata a una comunità di cui non faccio parte (tempo fa vidi su ebay una bellissima penna, un esemplare che mi interessa, ad un prezzo ottimo... solo che era stata pensata per il "circolo polacco dei lettori" o qualcosa di simile). Per me una tale personalizzazione, fossi un terzo, non sarebbe un plus indicante limitatezza, ma un grosso minus in quanto avrei fra le mani qualcosa che non mi rappresenta nemmeno a titolo di mero apprezzamento di un buon oggetto.

La possibilità di prenderne più di una è stata data per celebrare l'occasione che di fatto non si sarebbe ripetuta (quindi se posso la prendo per la fidanzata, per il fratello etc...). Almeno io la vedo così. E per essere realisti, è vero che sicuramente (almeno per quello che posso immaginare, queste sono supposizioni mie) visto il prezzo Delta non ha avuto grossi margini di guadagno, in tutta onestà mi viene da pensare che sia andata in perdita o, al limite, in pareggio... probabilmente tale possibilità, dal lato del produttore, ha anche consentito (se c'è riuscita) di avere una maggiore copertura dei costi.

Ma una cosa è certa: il forum non si prende royalties ogni penna venduta, quindi in questo senso non c'è un interesse sotteso a maggiori volumi di vendita per farci arricchire.

Prendiamo quindi l'evento per quello che è stato: un'occasione per unire, avere una bella penna ad un prezzo basso e darci modo di chiacchierare ulteriormente della comune passione. Che poi si verifichino delle cose che dispiacciono, va messo in conto. L'importante è che siano l'eccezione, così come sono sicuro che sia.

Riassumendo, ci sta che ne salti fuori qualche altro esemplare in vendita, proprio per il discorso di prima, sugli iscritti-dormienti. Semplicemente divertiamoci a vedere che prezzo fanno :D 355 euro ancora onestamente non mi lusinga! Si può fare di più! :D

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 16 novembre 2012, 8:25

NO COMMENT :(
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
AndreaDuni
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 47
Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 19:34
La mia penna preferita: Visconti London Fog
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Brilliant Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 093
Arte Italiana FP.IT M: 093
Fp.it Vera: 051
Località: Cagliari
Sesso:
Contatta:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da AndreaDuni » venerdì 16 novembre 2012, 8:55

Ciao a tutti,
Ho letto con interesse tutta la diatriba sulla vendita che personalmente non farei mai ma, come il mio omonimo ha scritto, anche io comprendo... in passato ho sempre rivenduto gli oggetti che poi non mi piacevano e ho sempre cercato di trarne il vantaggio maggiore: Zippo originali rivenduti anche al quadruplo perché rari, oggetti d'antiquariato, ecc.

Con le stilografiche è diverso. Sono la mia passione oltre alla fotografia digitale. Due passioni che durano da quando ero bambino. Così come stranamente ho difficoltà a separarmi da obiettivi, flash e accessori anche se non li uso più, altrettanto non posso separarmi da una penna che scrive da schifo, perché dietro c'è una storia, ha un significato, anche se al mondo che ne sono milioni di esemplari o pochissimi per un errore di produzione (rara ma inutilizzabile). Nella mia collezione ci sono anche falsi cinesi, ben individuati, qualcuno pagato poco e qualcuno scoperto dopo e pagato non come l'originale ma come un "affare". Non mi separerei mai neanche da loro e hanno la loro fetta di vetrina nella sezione Falsi.

Tornando alla Fusion Fountainpen.it 500, inizialmente sono rimasto compiaciuto dalla qualità della penna e deluso dal suo pennino (ho deciso di non pubblicare le prime foto quindi accontentatevi del mio commento), ho avuto un'assistenza eccezionale sottolineata da Delta con un omaggio che mi ha ripagato del disagio della sostituzione ma soprattutto del disagio nello scoprire un difetto nel pennino che ho subito attribuito sia ad un difetto di fabbricazione sia a poca attenzione da parte di chi lo ha montato, considerando che noi, in quanto collezionisti di un club esclusivo (o almeno io mi considero tale, non so voi) siamo mediamente molto più pignoli della media di acquirenti di stilografiche.

La penna con il nuovo pennino (rigorosamente Stub per le Limited Edition, quando possibile) mi è stata consegnata il 5 novembre e ho subito effettuato le foto di rito, dal pacco chiuso fino a macro del pennino anche in riflesso (con i segni di lavorazione evidenziati dalla luce): le vedrete pubblicate su flickr in alta risoluzione il prima possibile. Non l'ho ancora inchiostrata... preferisco farlo quando posso dedicarci un po' di tempo. Ora sto ancora testando le due Limited Edition Stipula acquistate da FPN. La qualità della Delta però mi è sembrata superiore.

Tornando in argomento, confermo anche io quanto scritto da Andrea, ovvero sulla personalizzazione che pur legata alla penna in vendita è quasi personale (come una penna incisa con nome e cognome dell'acquirente) e non appartiene a chi la compra. Inoltre chi la compra potrebbe pensare ad un falso visto che non esiste in mercato. In pratica solo noi che siamo nel gruppo ne conosciamo il valore. Quando moriremo, i nostri nipoti, se non condivederanno la nostra stessa passione, sicuramente non sapranno dare il giusto valore a questa penna. Per cui ritengo che se quel qualcuno non è rimasto soddisfatto non deve avere paura di dirlo e poteva proporre egli stesso al gruppo di partecipare alla vendita.

Un altro paio di maniche poi sono sia i nostri sentimenti su questa vendita, sia quelli di Daniele e degli altri moderatori come Andrea, sia soprattutto quelli di Delta che appunto ci ha concesso un piccolo gioiello ad un prezzo inferiore al modello Delta Fusion a cartucce/converter in vendita presso vari rivenditori. Scarterei l'ipotesi di lucro da parte di Daniele e dei moderatori. Per puntare su questa tesi sarebbero dovuti partire da un prezzo quasi proibitivo, per una penna di fatto inesistente nel mercato. Allora si che ci poteva stare il lucro, basato solo sul fatto della disponibilità di soli 500 pezzi introvabili. Ma, ripeto, siamo molto al di sotto della sorellina più piccola a cartucce ufficialmente in vendita.

Infine, se non si fosse capito, non sono io il venditore. La mia 093 occupa attualmente il posto centrale nella mia collezione anche con pezzi di maggior pregio, sia perché "nostra" sia perché è la più grande (lo vedrete dalle foto di comparazione).

Ciao
Andrea Duni

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da Daniele » venerdì 16 novembre 2012, 8:58

FedericoPari ha scritto:Quello invece che non capisco io, e che mi infastidisce molto, e' perche' quella mia affermazione debba essere vista come malevola e da cosa derivi questa certezza.
Riporto la voce dietrologia del wikizionario:
wikizionario ha scritto:nel linguaggio utilizzato soprattutto dai giornalisti viene intesa come la ricerca, a volte effettuata con esasperazione, dei fatti occulti che sarebbero dietro un evento o di quanto si nasconderebbe dietro le azioni, le parole e i gesti altrui.
Quindi nulla di malevolo, letteralmente parlando.
La cosa che mi ha provocato fastidio è come si sviluppa l'intervento:
FedericoPari ha scritto:ritengo piu' probabile che non sia stato dato quel limite per qualche motivo (che sarei curioso di conoscere) piuttosto che Daniele non ci abbia pensato.
La composizione stessa della frase ritiene più probabile che vi sia un motivo occulto (provoca curiosità), unito al fatto che non si sia voluto comunicare il numero delle penne, seguito dalla convinzione che non sia una cosa casuale (piuttosto che Daniele non ci abbia pensato).
A questo punto visto che ritieni che non vi è malizia nella tua affermazione devo credere che sia stata una svista nella composizione della frase?
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
FedericoPari
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 273
Iscritto il: lunedì 19 dicembre 2011, 22:02
La mia penna preferita: Visconti Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Herbin Bleu Nuit
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rimini
Contatta:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da FedericoPari » venerdì 16 novembre 2012, 10:25

Daniele ha scritto:Quindi nulla di malevolo, letteralmente parlando.
gia', ma il malevolo e' riferito alla risposta di A Casirati
La cosa che mi ha provocato fastidio è come si sviluppa l'intervento:
FedericoPari ha scritto:ritengo piu' probabile che non sia stato dato quel limite per qualche motivo (che sarei curioso di conoscere) piuttosto che Daniele non ci abbia pensato.
La composizione stessa della frase ritiene più probabile che vi sia un motivo occulto (provoca curiosità), unito al fatto che non si sia voluto comunicare il numero delle penne, seguito dalla convinzione che non sia una cosa casuale (piuttosto che Daniele non ci abbia pensato).
certo, vista la tua grande attenzione alla questione "speculazione", che ti ha fatto decidere di non dichiarare il numero di penne prodotte, penso sia improbabile che tu non abbia valutato di intervenire anche sul numero di penne ordinabili per utente (anche questo e' sicuramente un aspetto su cui qualcuno avrebbe potuto speculare sopra no ?); nella mia testa mi sono immaginato che tu abbia valutato pro e contro nel non rendere limitato questo ultimo aspetto e che i pro abbiano vinto sui contro.

Inoltre, proprio perche' son convinto che tu non abbia avuto nessun vantaggio materiale, di qualsiasi tipo, da questa iniziativa, e che non ci siano chissa' quali loschi giri dietro alla stessa, mi sono permesso di chiederti, indirettamente, indicando appunto la mia curiosita', i motivi (appunto i pro e contro) che ti hanno portato a quella scelta; mi sarebbe stata bene pure una risposta "motivi ci sono ma non ritengo opportuno raccontarli", e ti assicuro che, nemmeno in questo caso, avrei pensato a qualcosa di "furbesco".

Ah, naturalmente tutto questo prendendo per buona l'affermazione dell'utente da cui si evince che non c'erano limiti al numero di penne acquistabili eh... anche se non ho motivo alcuno di sospettare che stesse dicendo una cosa falsa, imprudentemente potrei aver preso per buona una inesattezza!
A questo punto visto che ritieni che non vi è malizia nella tua affermazione devo credere che sia stata una svista nella composizione della frase?
qui non e' questione di ritenere che vi fosse o meno malizia: non c'era, e sono assolutamente certo che nemmeno ci fosse nessun motivo per dubitarne; ma a questo punto non ha davvero piu' importanza, perche' dopo questa replica mi "ritiro a vita privata".

Questo forum e' stato un bel passatempo e che mi ha dato tanto rispetto a quanto ho dato io, e di questo ringrazio sinceramente tutti quelli che hanno contribuito. Abbandono, anche se a malincuore, perche' non ho sufficiente tempo per stare ad analizzare ogni possibile interpretazione negativa di quello che dico, e di conseguenza riformulare le frasi in modo che queste ambiguita' siano eliminate (anche perche' e' impossibile): avrei gradito un approccio alla vostra lettura del tipo "in caso di ambiguita' interpreto positivamente fino a prove o motivi che mi facciano pensare il contrario"

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da Daniele » venerdì 16 novembre 2012, 10:53

Come hai appena fatto, si possono esprimere gli stessi concetti in maniera più consona, senza costringermi a ricorrere agli strumenti di moderazione.
FedericoPari ha scritto: certo, vista la tua grande attenzione alla questione "speculazione", che ti ha fatto decidere di non dichiarare il numero di penne prodotte, penso sia improbabile che tu non abbia valutato di intervenire anche sul numero di penne ordinabili per utente (anche questo e' sicuramente un aspetto su cui qualcuno avrebbe potuto speculare sopra no ?); nella mia testa mi sono immaginato che tu abbia valutato pro e contro nel non rendere limitato questo ultimo aspetto e che i pro abbiano vinto sui contro.

Inoltre, proprio perche' son convinto che tu non abbia avuto nessun vantaggio materiale, di qualsiasi tipo, da questa iniziativa, e che non ci siano chissa' quali loschi giri dietro alla stessa, mi sono permesso di chiederti, indirettamente, indicando appunto la mia curiosita', i motivi (appunto i pro e contro) che ti hanno portato a quella scelta; mi sarebbe stata bene pure una risposta "motivi ci sono ma non ritengo opportuno raccontarli", e ti assicuro che, nemmeno in questo caso, avrei pensato a qualcosa di "furbesco".
Purtroppo ci si può mettere tutto l'impegno del mondo ma non si può controllare tutto, nè si può imporre nulla.
I motivi sono comunque stati perfettamente espressi dai due Andrea.
Il senza limiti era comunque inteso nel buon senso. Se un utente mi avesse chiesto 20 penne qualcosa non avrebbe quadrato.
Per la cronaca comunque il massimo di penne ordinate da un singolo utente sono state tre: sono io (000, 002, 111).
FedericoPari ha scritto: qui non e' questione di ritenere che vi fosse o meno malizia: non c'era, e sono assolutamente certo che nemmeno ci fosse nessun motivo per dubitarne; ma a questo punto non ha davvero piu' importanza, perche' dopo questa replica mi "ritiro a vita privata".

Questo forum e' stato un bel passatempo e che mi ha dato tanto rispetto a quanto ho dato io, e di questo ringrazio sinceramente tutti quelli che hanno contribuito. Abbandono, anche se a malincuore, perche' non ho sufficiente tempo per stare ad analizzare ogni possibile interpretazione negativa di quello che dico, e di conseguenza riformulare le frasi in modo che queste ambiguita' siano eliminate (anche perche' e' impossibile): avrei gradito un approccio alla vostra lettura del tipo "in caso di ambiguita' interpreto positivamente fino a prove o motivi che mi facciano pensare il contrario"
Questa decisione spetta solo a te e non posso che prenderne atto.
Se tutto venisse interpretato positivamente non ci sarebbe discussione nè contraddittorio.
L'importante è sempre rimanere nel solco della normale discussione senza isterismi. Esattamente come hai fatto in questo intervento.
Buona vita.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1396
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da colex » venerdì 16 novembre 2012, 10:59

Penso che al di là delle varie, inutili e sterili elucubrazioni sul chi, come, e perché... Credo che nessuno ha puntato la pistola contro qualcuno per acquistarla né tanto meno sia legittimo attaccare chi, con tanta passione, ha "regalato" tanto del suo tempo alla realizzazione dell'iniziativa che, malgrado tutto, alla fine è riuscita.

Tom è un commerciante pertanto, ritengo, ce lo si potesse aspettare e credo che non gli si possa fare colpe di nulla... Almeno lo fà pubblicamente!
Pensate che ci potrebbero essere anche utenti che l'abbiano già rivenduta lucrandoci sopra e nessuno di noi lo saprà mai! Ma ritengo che sia "normale" trattandosi di una edizione limitata che non si troverà mai in commercio.

Il problema che tutti ci dobbiamo porre è solo se la penna del forum è piaciuta, scrive bene e se il concept è stato rispettato... E dovo dire che, per me, questi tre cardini sono stati raggiunti e l'iniziativa è riuscita, visto l'alto numero di adesioni per soli 500 iscritti!


P.s.: il numero delle penne realizzato lo so ma, non ve lo dico. :D
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

CICLOPE
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 190
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 15:14
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 078
Località: Napoli

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da CICLOPE » venerdì 16 novembre 2012, 13:12

Daniele me ne vendi una visto che io non ne possiedo nessuna? :mrgreen:
Roberto

RaffaeleD
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 269
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 17:50
La mia penna preferita: Pilot 78G
Il mio inchiostro preferito: Hiroshizuku Asa-gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 059
Località: Torino

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da RaffaeleD » venerdì 16 novembre 2012, 13:37

CICLOPE ha scritto:Daniele me ne vendi una visto che io non ne possiedo nessuna? :mrgreen:
Puoi sempre prendere quella a 355€ :mrgreen:
Raffaele

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da Daniele » venerdì 16 novembre 2012, 13:43

CICLOPE ha scritto:Daniele me ne vendi una visto che io non ne possiedo nessuna? :mrgreen:
Prendi con le molle quello che sto per scrivere.
Ho saputo proprio ieri che ci sono due penne in giacenza presso il corriere per destinatari sconosciuti o indirizzo inesistente.
Sto provando a contattarli, ma niente.
Se queste penne non dovessero essere reclamate e tornare indietro è naturale che andranno a due utenti che per un motivo o per l'altro non hanno fatto in tempo a prenderla.
Ci sarebbe naturalmente una piccola sovrattassa di 150 euro... no scherzo :lol: .
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

CICLOPE
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 190
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 15:14
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 078
Località: Napoli

Re: Presentazione fountainPen.it 500 Forum

Messaggio da CICLOPE » venerdì 16 novembre 2012, 13:45

Daniele ha scritto:
CICLOPE ha scritto:Daniele me ne vendi una visto che io non ne possiedo nessuna? :mrgreen:
Prendi con le molle quello che sto per scrivere.
Ho saputo proprio ieri che ci sono due penne in giacenza presso il corriere per destinatari sconosciuti o indirizzo inesistente.
Sto provando a contattarli, ma niente.
Se queste penne non dovessero essere reclamate e tornare indietro è naturale che andranno a due utenti che per un motivo o per l'altro non hanno fatto in tempo a prenderla.
Ci sarebbe naturalmente una piccola sovrattassa di 150 euro... no scherzo :lol: .
allora considerami prenotato ufficialmente già da ora :)
naturalmente me ne basta una ;) con pennino EF o F :D

PS per la sovrattassa, mica sei parente di Mario Monti?! :shock: :mrgreen:
Roberto

Rispondi