Alfabeto scolastico

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Avatar utente
sangrisano
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 137
Iscritto il: martedì 5 febbraio 2013, 8:59
La mia penna preferita: Sailor Profit 1911
Il mio inchiostro preferito: Diamine Teal, Waterman Purple
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sumirago (Varese)

Alfabeto scolastico

Messaggio da sangrisano » giovedì 15 maggio 2014, 22:04

Stimolato da altri post, o forse anche colto da attacco di nostalgia, ho cercato di riprodurre (a memoria) l'alfabeto così come mi era stato insegnato in prima elementare.
Dopo i primi passi nella scrittura, fatti con una matita, io e i miei compagni ci siamo dovuti cimentare con calamaio, cannuccia e pennino. La stilografica sarebbe arrivata solo in terza elementare.
Darei non so cosa per ritrovare i miei vecchi quaderni, che avevano - tra la copertina e le pagine - un foglio di carta assorbente, indispensabile per evitare pasticci. Probabilmente qualcuno della mia età si ricorda ancora l'alfabeto così fatto...
alfabeto001s.jpg
alfabeto001s.jpg (113.34 KiB) Visto 1919 volte
Sono rimasto per qualche ora senza connessione Internet, e ho conosciuto delle persone stupende qui a casa.
Dicono di essere la mia famiglia.
Immagine

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Alfabeto scolastico

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 15 maggio 2014, 22:07

Si lo ricordo. bei tempi dell'innocenza e della spensieratezza.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8776
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Alfabeto scolastico

Messaggio da Irishtales » sabato 17 maggio 2014, 9:54

Grazie per questo bellissimo contributo...se riusciste a ritrovare i quaderni delle elementari e vi andasse di fare qualche scansione, mi fareste davvero felice!
Sono testimonianze importanti su come è cambiata la scuola e l'insegnamento della scrittura, nel corso degli anni.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
G P M P
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2140
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 16:06
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki Blue
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 003
Arte Italiana FP.IT M: 003
Fp.it ℵ: 003
Fp.it 霊気: 003
Località: Pescara
Sesso:

Alfabeto scolastico

Messaggio da G P M P » sabato 17 maggio 2014, 11:00

Anch'io ho imparato a scrivere con quell'alfabeto ... la bellezza di 26 anni fa :roll:
Giovanni Paolo (ma per tutti, GP) - il mio fotoblog

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 852
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da kircher » mercoledì 14 ottobre 2015, 8:48

suppongo che insegnino ancora a scrivere così, esattamente come hanno insegnato a me negli anni 1990. oppure no?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8776
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da Irishtales » mercoledì 14 ottobre 2015, 9:22

A grandi linee direi di sì, ma a giudicare dai qualderni delle elementari dei miei nipoti (sono la zia eh, non la nonna!!) direi che si dà maggiore importanza allo stampatello maiuscolo e minuscolo.

Se avete quaderni delle elementari, inserite qualche immagine :P
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
ginepro
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 172
Iscritto il: lunedì 17 agosto 2015, 22:09
La mia penna preferita: Brause Bandzug
Il mio inchiostro preferito: ferrogallico
Località: Prato
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da ginepro » mercoledì 14 ottobre 2015, 9:33

Io ho imparato a scrivere esattamente così! Parliamo del lontano 1992/93

Andrea
.

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 509
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da Romolo » mercoledì 14 ottobre 2015, 11:04

Ragazzi, mi fate sentire vecchio...io ho imparato a scrivere così alla fine degli anni '70, cosa dovrei dire allora? :lol:

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8776
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da Irishtales » mercoledì 14 ottobre 2015, 13:12

Ma cosa dici Romolo?! :P

Nel Ventennio fu il Ministero dell'Educazione Nazionale (oggi Ministero della Pubblica Istruzione) a prescrivere per le scuole elementari l'insegnamento della scrittura diritta. I vantaggi consistevano nel fatto di occupare meno spazio e di essere indicata da molti igienisti come più salutare rispetto alla scrittura incinata, in quanto poteva essere scritta tenendo il foglio il linea con il banco.
Purtroppo mantenere una verticalità perfetta sembra più difficile che mantenere un'inclinazione costante...
In ogni caso la prescrizione non era ferrea. In ogni classe in realtà ci si formava (e ci si forma) sulla grafia delle maestre.
Ricordo che in prima elementare la mia maestra si assentò per un paio di settimane e quando tornò avevamo tutti più o meno modificato la grafia, a causa dello spirito di emulazione che ci aveva portati ad assimilare i tratti alla lavagna della supplente.
(Che aveva peraltro una grafia terribile...)
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da rbocchuzz » sabato 17 ottobre 2015, 11:18

sangrisano ha scritto:Stimolato da altri post, o forse anche colto da attacco di nostalgia, ho cercato di riprodurre (a memoria) l'alfabeto così come mi era stato insegnato in prima elementare.
Andando a memoria direi che anch'io ho imparato con quell'alfabeto, mia nonna mi raccontava che non riuscivo a fare la coda della "P" minuscola, dovevo fare pagine di "serpentelli" per esercitarmi, forse per questo oggi uso invece della P corsivo uso la "P stampata minuscola".
Stranamente nel 66 io sono partito con la biro, dei pennini e boccette di inchiostro non ne ricordo.
Ma forse in quegli anni, in una scuola di campagna era più facile reperire le biro.
Piccola curiosità, non perché voglia correggerti, e forse ricordo male, ma io la F minuscola l'ho sempre fatta scendere sotto il rigo.
Calligrafi aiuto!!!
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 978
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da courthand » sabato 17 ottobre 2015, 13:27

Concordo per la f con ascendente e discendente, talvolta con occhielli contrapposti. Per l'uso dei pennini a scuola ho iniziato le elementari nel '59 e in quarta ero già passato alla biro, quindi che nel '66 si usasse solo quella mi sembra ovvio.
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
ginepro
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 172
Iscritto il: lunedì 17 agosto 2015, 22:09
La mia penna preferita: Brause Bandzug
Il mio inchiostro preferito: ferrogallico
Località: Prato
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da ginepro » sabato 17 ottobre 2015, 14:11

Io alle elementari scrivevo con queste
image.jpeg
quanti ricordi...

Andrea
.

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da ciro » sabato 17 ottobre 2015, 15:43

ginepro ha scritto:Io alle elementari scrivevo con queste
image.jpeg
quanti ricordi...

Andrea
.
Le "penne cancelline" della mia infanzia!

Comunque nel '99 io ho imparato questo alfabeto con la 'f' discendente e la 'Q' formata più come una 'O' col serpentello sotto.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8776
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da Irishtales » sabato 17 ottobre 2015, 16:03

Uh...detestavo quelle penne!! Usavo sempre quelle a punta finissima (Mitsubishi? Pilot? Bah!) e molto scorrevoli, pur essendo delle biro.
Poi sono arrivate le stilo e ciao ciao sferette d'acciaio!

Pennini e calamai sono stati abbandonati nelle scuole intorno ai primi anni Sessanta, ma ciò è avenuto a "macchia di leopardo" sul territorio nazionale, in parte dipendeva dai direttori scolastici se non addirittura dalle singole maestre. Vi si sono sostituite penne stilografiche o a sfera.
Anche l'alfabeto corsivo variava un poco da un'insegnante all'altra. La mia maestra ci ha insegnato a disegnare una "f" con entrambi gli occhielli, l'altra maestra (che la sostituì per un po') disegnava una f con il solo occhiello superiore. Diverse erano anche altre lettere, fra cui la "r" e la "q".
Per non parlare delle maiuscole. Per fortuna eravamo piccoli e non pretendevamo coerenza, anzi ogni novità ci entusiasmava e assorbivamo ogni cosa con estrema facilità.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 473
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Re: Alfabeto scolastico

Messaggio da rbocchuzz » sabato 17 ottobre 2015, 22:43

courthand ha scritto:Concordo per la f con ascendente e discendente, talvolta con occhielli contrapposti. Per l'uso dei pennini a scuola ho iniziato le elementari nel '59 e in quarta ero già passato alla biro, quindi che nel '66 si usasse solo quella mi sembra ovvio.
Per un attimo ho pensato che fossi talmente abituato alle mie zampe di gallina, da aver dimenticato le regole.
Non avevo riferimenti ma credo con l'arrivo delle biro usa e getta, pennini e stilo hanno avuto vita breve. Ho sempre stimato questa fase sul finire degli anni 50, adesso ho delle informazioni di prima mano :) .
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Rispondi