Mancini e Stilografiche

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 1:35

Ringrazio Ottorino per avermi spronato ad aprire questa sezione che spero possa essere utile, cercherò di approfondirla con il tempo.
Tutti i suggerimenti sono molto,molto graditi.
I mancini qualche problema con l'uso delle stilografiche lo incontrano, in primis come impostazione di scrittura (date un occhiata a come inclino io la mia calligrafia) e subito dopo la scelta del pennino e dell'Inchiostro adatto.
Una mia personalissima scaletta di preferenze dei pennini/marche.
Cito da uno scambio di messaggi.
"Noi mancini siamo una sparuta minoranza già di per se, quelli che usano una stilografica ancora meno.
Comunque si seguirò il tuo consiglio farò qualche intervento sui mancini, nelle mie recensioni cercherò di mettere più in evidenza anche le mie impressioni personalissime da mancino.
Le stilografiche mi piacciono moltissimo però le devo suddividere in base sia al fattore estetico che alla funzionalità dei pennini e io uso solo stilografiche.
MB i pennini per me non mi hanno mai dato nessun problema
Omas quasi prefetti leggero rodaggio max una settimana
Visconti pennini quasi pari a MB partono immediatamente o quasi
Pelikan pennini difficili da domare con calma in piu di un mese ma di grande soddisfazione.
Parker difficili molto rigidi ma si adattano
Delta non male ma rodaggio lungo
Aurora impossibili"
Massimo
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6918
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Ottorino » lunedì 14 aprile 2014, 1:55

Massimo mi ha mandato la lista che vedete sopra e mi è sembrata una cosa da non disperdere.
Non sono mancino e non ho idea di come funzioni la cosa.

Per questo ho spinto il povero Massimo a farsi avanti.
Credo che sia una cosa di interesse generale, anche se piu' specifica per qualcuno.

Come direzione generale del forum, siamo restii ad aprire nuove sezioni e sottosezioni che polverizzano inutilmente i contenuti.
Poi in questo caso si rischia di creare un recinto.
Se c'e' un recinto, è bene che ci siano dei cancelli aperti e transito libero

Per questo suggerisco/propongo che quando si parla di questo argomento lo si identifichi con [mancini] nel titolo, in modo che chi ne ha piu' bisogno ritrovi piu' facilmente gli argomenti sparsi per le varie sezioni del forum.

Segnalo che è presente anche qualcosa sul wiki a http://www.fountainpen.it/Calligrafia#Per_mancini

E' veramente poca cosa, ma se c'e' qualcuno mancino che se ne vuole occupare e ampliare, è il benvenuto.

Insomma, mancini, se ci siete battete un colpo. Lo spazio non manca.

modifica
Ho messo l'argomento in "tecnica", ma forse "calligrafia" è piu' adatto. "Chiacchiere" no di sicuro
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 2:16

Concordo pienamente.
Io suggerirei di lasciarlo in chiacchiere in libertà proprio per non frammentare i contenuti ma questo arduo compito spetta agli amministratori.
Anche perché penso che si possa essere interessante ma alla fine come utilità pratica i mancini/stilografici sono pochi.
Disponibile a suggerimenti e richieste.
Forse basterebbe che i mancini quando fanno una recensione inseriscano una loro personale opinione come mancini e con una semplice ricerca tutto il materiale correlato viene in evidenza.
Massimo
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8517
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Irishtales » lunedì 14 aprile 2014, 8:03

Splendida idea! :thumbup:
Anche in tema di inchiostri è importantissima l'opinione dei mancini, perché oltre al tempo di asciugatura è importante conoscere anche le reazioni allo sfregamento e all'umidità delle mani, quando per scrivere si "scivola" sopra ciò che già si è scritto.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese
Sesso: Non Specificato

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Resvis71 » lunedì 14 aprile 2014, 8:24

Ottima idea.
Sarà capitato anche a voi tante volte di sentir dire "Non uso la stilografica, sono mancino"...
Un confronto tra mancini e destrorsi sarà utilissimo.
Bravi! :thumbup:
Massimiliano

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 939
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato
Sesso: Non Specificato

Mancini e Stilografiche

Messaggio da courthand » lunedì 14 aprile 2014, 8:59

Interessante.
Una domanda a Max per capire meglio l'interazione con i vari pennini: la mano la tieni sopra o sotto la linea di scrittura?
Bene qui latuit bene vixit

Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 9:02

Per gli inchiostri io nelle mie recensioni inserisco sempre un parametro in più, il Tempo di Trasferimento che è quello che descrive Daniela, per me importantissimo.
Sarebbe anche bello essere uno stimolo per tutti quei mancini che appunto vorrebbero usare una stilografica ma hanno dubbi e perplessità.
Tra le altre cose ho visto che qui nel forum di mancini siamo in parecchi.
Massimo
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

ander75it
Levetta
Levetta
Messaggi: 528
Iscritto il: lunedì 3 giugno 2013, 11:38
La mia penna preferita: Lamy 2000
Il mio inchiostro preferito: R&K Blu Mare
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 012
Località: Genova
Sesso: Non Specificato

Mancini e Stilografiche

Messaggio da ander75it » lunedì 14 aprile 2014, 9:15

Io ho un collega mancino che aveva smesso di usare la stilografica per i soliti motivi, gli ho regalato una Lamy Safari con pennino LH e ha ripreso, con mia soddisfazione :)
Ander
@=

Mobilis in mobile
Immagine

Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 9:20

courthand ha scritto:Interessante.
Una domanda a Max per capire meglio l'interazione con i vari pennini: la mano la tieni sopra o sotto la linea di scrittura?
La mano la tengo sotto la linea di scrittura, il foglio inclinato di circa 40 gradi verso destra, in questo modo non ripasso con la mano sopra lo scritto e nello stesso tempo leggo quello che scrivo senza coprilrlo.
A me viene naturale inclinare tutta la calligrafia verso sinistra, potete vedere qualche esempio della mia calligrafia nelle recensioni inchiostri, in questa maniera risco a scrivere velocissimo. Se mi sforzo ovviamente riesco ad inclinare la caligrafia verso destra ma per me non è naturale. I mancini che conosco però non fanno come me.
Questo mi crea qualche problema se volessi cimentarmi in calligrafia, sopratutto per le lettere maiuscole.
Il pennino io lo uso molto inclinato quasi parallelo al foglio, circa un 30/40 gradi e leggermente girato verso sinistra. Se un destro usa una mia stilografica per lui si impianta, zappa, non soccre, un sacco di false partenze e MI ROVINA IL PENNINO.
Massimo
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6918
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Ottorino » lunedì 14 aprile 2014, 9:29

Max1966 ha scritto: Questo mi crea qualche problema se volessi cimentarmi in calligrafia, sopratutto per le lettere maiuscole.
Secondo me te lo crea perche' cerchi di riprodurre le forme "destre". E ovviamente tutti i manuali descrivono forme per destri.
Gia per l'inclinazione a sinistra viene detto che non va bene. Ma secondo me viene detto con in mente il destro.

La bellezza e la difficoltà della calligrafia sta nella costanza e omogeneità delle forme, per cui se una grafia è omogeneamente e costatemente inclinata a sinistra, è meglio di una inclinata a destra in modo disomogeneo
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 939
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato
Sesso: Non Specificato

Mancini e Stilografiche

Messaggio da courthand » lunedì 14 aprile 2014, 9:31

Il fatto di tenere la mano sotto la linea di scrittura é senz'altro positivo specialmente se decidessi di fare calligrafia: i pennini a punta tronca obliqui a sinistra servono proprio a facilitare chi adotta la tua posizione.
Bene qui latuit bene vixit

Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 9:38

ander75it ha scritto:Io ho un collega mancino che aveva smesso di usare la stilografica per i soliti motivi, gli ho regalato una Lamy Safari con pennino LH e ha ripreso, con mia soddisfazione :)
Nel corso degli anni ho provato anche i pennini per mancini e ad essere sinceri io non trovo nessuna differenza con quelli normali il che mi ha portato a non prenderne mai. Di regola come per tutti dopo un po di rodaggio ed uso, mano e pennino si adattano perfettamente.
Riesco ad usare uno Sub quasi bene ma per un obliquo me lo dovrei far fare per me con la parte obliqua dal verso corretto.
Massimo
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

ander75it
Levetta
Levetta
Messaggi: 528
Iscritto il: lunedì 3 giugno 2013, 11:38
La mia penna preferita: Lamy 2000
Il mio inchiostro preferito: R&K Blu Mare
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it ℵ: 012
Località: Genova
Sesso: Non Specificato

Mancini e Stilografiche

Messaggio da ander75it » lunedì 14 aprile 2014, 9:44

credo dipenda un po' da come uno è abituato a scrivere... lui ad esempio mi ha subito detto che notava la differenza, riusciva a "spingere" meglio il pennino
penso sia una cosa soggettiva :)
Ander
@=

Mobilis in mobile
Immagine

Max1966
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 7 dicembre 2013, 13:17
La mia penna preferita: Omas Extra Lucens
Il mio inchiostro preferito: Inchiostro Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Lugano
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Max1966 » lunedì 14 aprile 2014, 9:52

Per la calligrafia come dicevo il principale problema per me sono le lettere maiuscole che penso ma ne so poco sull'argomento, siano state studiate per essere inclinate a destra. Si riesce comunque a farle inclinate a sinistra ma laborioso ed il risultato poco gradevole. Infatti io quando scrivo normalmente le mie maiuscole corsive sono A B D G M N P R le altre le faccio quasi sempre in stampatello.
«Un uomo ha il diritto di stabilire in quale momento la sua vita cessa d'essere utile»
M. Yourcenar
Massimo

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6918
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Mancini e Stilografiche

Messaggio da Ottorino » lunedì 14 aprile 2014, 10:41

Abbiamo ritenuto che l'argomento sia da marcare "importante" ovvero rimarrà a aglleggiare in testa alla sezione, in modo da attirare l'attenzione e sviluppare qualcosa di costruttivo.

L'ho messo in calligrafia, per una maggiore visibilità e per spronare i mancini a leggere.

Pero' a me interessa la faccenda della classifica dei pennini in senso tecnico, quindi se tu o altri vogliono aprire nuovi argomenti in tecnica, non mi pare il vero.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi