Due atmosfere diverse

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 771
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Due atmosfere diverse

Messaggio da fufluns »

Che cosa fa la calligrafia? Arrotonda le lettere e le fa fiorire, ispessisce i tratti qua e là e trasforma le parole in forme dipinte… Ammalia l'occhio.

Ho scritto il primo foglio con la Montblanc 149 Calligraphy e l'inchiostro Black Permanent, un inchiostro che uso orma da un anno in questa penna, alternandolo ogni tanto con il Blue Permanent, sempre di Montblanc.

Ho approfittato della bella scelta che offre il blocco Ingres di Hahnemühle, con la sua carta vergata in nove colori diversi, che vanno dal bianco candido al grigio ardesia e al nocciola scuro. Per il tema dell'"incantesimo" mi é sembrato interessante usare un foglio scuro, dal colore quasi bruciato.


Charming the eye symbol ©FP.jpg

Per accrescere ancora il senso di mistero e di incantesimo per l'occhio vi ho aggiunto il disegno di un "simbolo magico". Il simbolo é un’invenzione senza pretese, la sintesi tra diverse figure che sono solite popolare il mondo della magia e dei misteri.

Ma l'incantesimo della Calligrafia é in realtá magia bianca, innocente, solare come le belle forme delle lettere e gli intrecci delle parole. Cosí ho deciso di fare una nuova versione del testo, su un foglio chiaro e luminoso. Per questo, e approfittando del fatto che l'inchiostro della mia Calligraphy era ormai sul punto di terminare, dopo averla lavata a fondo l'ho riempita, per la prima volta in un anno, con un inchiostro chiaro: il Diamine Golden Brown.


Charming the eye brown ©FP.jpg

Mi é sembrato interessante come l’atmosfera suggerita dai due fogli, pur con lo stesso testo, possa essere cosí diversa e spero che possa essere parso curioso anche a voi.
Avatar utente
Polemarco
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 990
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Due atmosfere diverse

Messaggio da Polemarco »

Veramente bello.
Stavolta, per me, l'occhio nell'uroboro fa aggio su penna, calligrafia e orologio.
Ti ringrazio per avermi fatto iniziare un buon giorno.
In sua propria aqua resolutus et rursum coagulatus.
Polemarco
IMG_0438.JPG
Ultima modifica di Polemarco il sabato 27 febbraio 2021, 13:18, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
calli1958
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 434
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Due atmosfere diverse

Messaggio da calli1958 »

fufluns ha scritto: sabato 27 febbraio 2021, 4:14 Che cosa fa la calligrafia? Arrotonda le lettere e le fa fiorire, ispessisce i tratti qua e là e trasforma le parole in forme dipinte… Ammalia l'occhio.
Buongiorno fufluns,
bellissimo lavoro; mi affascina soprattutto il primo, sia per l'atmosfera vagamente tenebrosa e intrigante, sia per l'ottimo disegno, sia per il testo veramente ben "condotto". E non dimentico la tua capacità di usare le parole non solo per descrivere efficacemente, ma soprattutto per rendere ancora più preziosa l'atmosfera che sai creare.
E' sempre un piacere immergersi nei tuoi lavori.
Buona scrittura.
Avatar utente
AinNithael
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1576
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
FP.it 5000: 019
Località: Torino

Due atmosfere diverse

Messaggio da AinNithael »

Meravigliosi!
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 771
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Due atmosfere diverse

Messaggio da fufluns »

Polemarco ha scritto: sabato 27 febbraio 2021, 7:54 Veramente bello.
Stavolta, per me, l'occhio nell'uroboro fa aggio su penna, calligrafia e orologio.
Ti ringrazio per avermi fatto iniziare un buon giorno.
In sua propria aqua resolutus et rursum coagulatus.
Polemarco
IMG_0438.JPG
Bellissima figura, Polemarco! Queste incisioni tardo-rinascmentali mi aprono il cuore, con i loro paesaggi remoti, i cieli ampli e la quiete delle querce…

E come nella “Sesta porta” pare ci sia sempre qualche cosa di recondito, piccoli errori, imperfezioni, omissis

La illustrazione che hai inviato tu é della edizione del 1678 del Musaeum hermeticum, reformatum et amplificatum, pubblicata a Francoforte dall'Hermannum à Sande. Ve n’é una edizione più antica di cinquant'anni, del 1625, un libello del misterioso autore Lambsprink (originalmente Lambspring), probabilmente uno pseudonimo fantastico, ma che nella Praefatio viene definito di nobile famiglia, e del quale si riporta lo stemma araldico, anch’esso direi fantastico:


Screen Shot 2021-02-28 at 09.20.40.png

Nel suo De Lapide Philosophico, Lambsprink pubblica esattamente la stessa illustrazione, ma alla pagina 17 (anziché 153), e gli "a capo” del testo sono differenti:


Screen Shot 2021-02-28 at 09.57.44.png

Apparentemente, entrambi i testi a stampa si rifanno a un manoscritto del 1607, nel quale medico del delfinato, Nicolaum Barnaudum, traduce dal tedesco al latino il manoscritto originale di Lambspring, e lo illustra con tavole a colori. La “Sexta figura” illustra il Dragone (l’oroburo) sullo sfondo di montagne innevate e le mura di un paese. Ti copio la tavola, in bassa risoluzione (é quello che ho trovato):

Screen Shot 2021-02-28 at 09.33.28.png

Il testo latino, tradotto, significa grosso modo: “Veramente é un grande miracolo e un inganno sorprendente che nel Dragone velenoso si trovi la somma medicina. / Il mercurio correttamente e chimicamente precipitato o sublimato, sciolto nella usa propria Acqua e nuovamente coagulato."
Avatar utente
Automedonte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1553
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Due atmosfere diverse

Messaggio da Automedonte »

Io guardo, leggo, ammiro e cerco di imparare :clap:

P.s.
Pg 353 però
Cesare Augusto
Avatar utente
Polemarco
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 990
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

Due atmosfere diverse

Messaggio da Polemarco »

Ti ringrazio per l’approfondita ricerca. Quanto alle varianti, penso che il simbolo sia aperto senza una necessaria e costante corrispondenza biunivoca tra significante e significato, sebbene in un Mutus Liber, ad esempio, ogni particolare rilevante abbia la sua importanza. Quanto alla funzione, per spiegarti il mio pensiero, ti racconto questo. Pensa di alzarti presto una mattina e di imbatterti in un uroboro alato, trovi il drago e leggi della soluzione e della coagulazione. Allori pensi alla scala di Giacobbe e alla sveglia dal sonno della inconsapevolezza.
Sono associazioni di idee.
Un caro saluto e una altra “porta”.
04889D5B-996E-4E2B-BF34-6AFB96347268.jpeg
Rispondi

Torna a “Calligrafia”