Testo sulla calligrafia

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Avatar utente
eclipsis
Converter
Converter
Messaggi: 18
Iscritto il: sabato 13 giugno 2020, 23:46

Testo sulla calligrafia

Messaggio da eclipsis »

Salve a tutti, visto che se mi dicono che scrivo da cani, il mio cane si offende, vorrei sapere da voi quale libro veramente utile potrei acquistare senza svenarmi. Io ne ho acquistato uno, ma ha troppo pochi tipi di scritture e molto elaborate. Vorrei si scrivere bene, ma non in modo tutto arzigogolato

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11921
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da piccardi »

Write Now: The Complete Program for Better Handwriting - Barbara Getty and Inga Dubay
http://www.handwritingsuccess.com/write-now.php

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 658
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da Automedonte »

Interessante, ma qualcosa in italiano non esiste?
Cesare Augusto

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 732
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da schnier »

Automedonte ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 10:57
Interessante, ma qualcosa in italiano non esiste?
Non c'è molta roba. Conosco questi due...
41D6YXRTSxL._AC_SY400_.jpg
41D6YXRTSxL._AC_SY400_.jpg (9.35 KiB) Visto 372 volte
71ST Cc-p0L._AC_SL1500_.jpg

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 344
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da calli1958 »

eclipsis ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 2:13
Salve a tutti, visto che se mi dicono che scrivo da cani, il mio cane si offende, vorrei sapere da voi quale libro veramente utile potrei acquistare senza svenarmi. Io ne ho acquistato uno, ma ha troppo pochi tipi di scritture e molto elaborate. Vorrei si scrivere bene, ma non in modo tutto arzigogolato
Non ho capito se vuoi migliorare la tua scrittura personale o se vuoi imparare delle scritture formali. A seconda della necessità puoi indirizzarti su risorse diverse.

maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da maylota »

Automedonte ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 10:57
Interessante, ma qualcosa in italiano non esiste?
E' vero che è in inglese ma ha tante figure e gli esempi di scrittura con lo spazio per le tue prove sono ragionevolmente comprensibili (e non difficili).
Poi se le fotocopi (dopo avere regolarmente comperato il libro ovviamente....), puoi fare esercizi su esercizi all'infinito :D
Allegati
IMG_0154.jpg

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9087
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da Irishtales »

Una piccola ricerca nella sezione Calligrafia, su Fountainpen.it Wiki e fra i manuali messi a disposizione, sarebbe forse d'ispirazione se non altro per avere un'idea delle possibilità che si hanno dinanzi.
https://www.fountainpen.it/Bibliografia_calligrafica
https://www.fountainpen.it/Libreria_Condivisa
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da maylota »

Irishtales ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:06
Una piccola ricerca nella sezione Calligrafia, su Fountainpen.it Wiki e fra i manuali messi a disposizione, sarebbe forse d'ispirazione se non altro per avere un'idea delle possibilità che si hanno dinanzi.
https://www.fountainpen.it/Bibliografia_calligrafica
https://www.fountainpen.it/Libreria_Condivisa
E' vero. Però se mi permettete un feedback da "ultimo-arrivato-appena-iscritto", molti dei libri citati sono specialistici per imparare a scrivere in modo "calligrafico". Che è bellissimo se uno ha la passione e l'interesse ma che forse non è quello che nella stragrande maggioranza un utente "basico" intende con "calligrafia": Ossia come si fa a scrivere un pochino meglio e magari come si usa uno stub o un italic...
Non dico che per tutti è così, ma per me lo era. Dopo aver accumulato negli anni libri su libri troppo difficili un bel giorno un utente del forum mi ha fatto capire che io non volevo fare il calligrafo, ma imparare a scrivere meglio per valorizzare un pennino tagliato.... :)
E mi si è aperto un mondo.

(una lunghissima spiegazione solo per dire che forse sul wiki il tema "miglioramento grafia" forse meriterebbe una voce tutta sua, magari legata a stub, italic ecc ecc. Se c'è già e sono io che non l'ho vista cercherò di cancellare il messaggio per la vergogna :oops: )

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11921
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da piccardi »

maylota ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:24
una lunghissima spiegazione solo per dire che forse sul wiki il tema "miglioramento grafia" forse meriterebbe una voce tutta sua, magari legata a stub, italic ecc ecc. Se c'è già e sono io che non l'ho vista cercherò di cancellare il messaggio per la vergogna :oops: )
Nel primo dei link segnalati da Daniela c'è una sezione apposita:
https://www.fountainpen.it/Bibliografia ... ria_grafia
si può senz'altro spostarla in testa (anzi già che ci sono lo faccio.

Ma per scrivere una voce serve qualcuno che lo faccia, io non ho competenze sufficienti, ma chiunque abbia voglia basta che me lo faccia sapere gli di accesso in scrittura.

O se la cosa spaventa, basta che pubblicare sul forum, a trasformarlo in una voce ci vuole poco.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da maylota »

piccardi ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:35

Nel primo dei link segnalati da Daniela c'è una sezione apposita:
https://www.fountainpen.it/Bibliografia ... ria_grafia
si può senz'altro spostarla in testa (anzi già che ci sono lo faccio.
Ok grazie! Giusto per essere chiaro, non volevo "lamentarmi" (ci vorrebbe un bel coraggio...) ma essere utile agli altri imbranati come me!

Dopo avere accumulato per anni stub, italici e obliqui nella speranza di trovarci chissà quale differenza (salvo poi abbandonarli nel portapenne), ed aver comprato un sacco di libri mai veramente letti, ho appena scoperto che con pochi accorgimenti di posizione, il mio modo di scrivere può cambiare completamente senza grande sforzo e volevo condividerlo...in fondo ci sto passando le nottate a far prove e da bravo neofita faccio l'entusiasta :D

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9087
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da Irishtales »

maylota ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:24

E' vero. Però se mi permettete un feedback da "ultimo-arrivato-appena-iscritto", molti dei libri citati sono specialistici per imparare a scrivere in modo "calligrafico". Che è bellissimo se uno ha la passione e l'interesse ma che forse non è quello che nella stragrande maggioranza un utente "basico" intende con "calligrafia": Ossia come si fa a scrivere un pochino meglio e magari come si usa uno stub o un italic...
I (pochi) testi che si occupano specificatamente di offrire supporto a chi desideri re-imparare a scrivere, si basano comunque sulla struttura di uno stile noto, e offrono alla stessa maniera degli esercizi da affrontare per ottenere il risultato desiderato. Ad esempio il libro di Getty-Dubay è impostato sulla struttura della cancelleresca.
Alla fine si può scegliere il libro in questione oppure il manuale di cancelleresca di Reynolds e - senza usare pennini tronchi ma una semplice penna o una matita - ci si può ispirare a quel riferimento per lo schema base che dia l'impostazione corretta alla propria grafia. Lo si può fare anche con altri stili: la Scrittura italiana, il corsivo inglese, il Palmer, etc.

maylota ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:24
sul wiki il tema "miglioramento grafia" forse meriterebbe una voce tutta sua, magari legata a stub, italic ecc ecc.
Se avessi suggerimenti, sarebbero i benvenuti, anche se temo di non aver ben compreso cosa tu intenda.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 732
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da schnier »

calli1958 ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 12:33

Non ho capito se vuoi migliorare la tua scrittura personale o se vuoi imparare delle scritture formali. A seconda della necessità puoi indirizzarti su risorse diverse.
Per migliorare la propria grafia quotidiana non bisogna prima passare per gli stili classici?

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 344
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da calli1958 »

schnier ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 14:49
calli1958 ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 12:33

Non ho capito se vuoi migliorare la tua scrittura personale o se vuoi imparare delle scritture formali. A seconda della necessità puoi indirizzarti su risorse diverse.
Per migliorare la propria grafia quotidiana non bisogna prima passare per gli stili classici?
Non credo, nel senso che la grafia quotidiana ha più che altro esigenza di velocità e leggibilità le scritture formali seguono dei modelli e hanno necessità di precisione, di struttura, ecc. (la calligrafia in definitiva viene definita come "disegno di lettere"). Inoltre, mentre imparare una scrittura formale è alla portata di tutti (con un po' di applicazione, costanza, strumenti idonei, ecc.), modificare la grafia quotidiana è molto, ma veramente molto, più difficoltoso, soprattutto per la velocità necessaria e per la consolidata abitudine alla scrittura personale (bella o brutta che sia).

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 732
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da schnier »

calli1958 ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 15:34

Non credo, nel senso che la grafia quotidiana ha più che altro esigenza di velocità e leggibilità le scritture formali seguono dei modelli e hanno necessità di precisione, di struttura, ecc. (la calligrafia in definitiva viene definita come "disegno di lettere"). Inoltre, mentre imparare una scrittura formale è alla portata di tutti (con un po' di applicazione, costanza, strumenti idonei, ecc.), modificare la grafia quotidiana è molto, ma veramente molto, più difficoltoso, soprattutto per la velocità necessaria e per la consolidata abitudine alla scrittura personale (bella o brutta che sia).
Non me ne intendo, quindi avrai sicuramente ragione, tuttavia devo dire che studiarmi le forme e i movimenti da fare con il Copperplate ha sicuramente aiutato anche la mia grafia quotidiana. Per la grafia quotidiana uno cosa dovrebbe fare per migliorare?

maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 163
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Testo sulla calligrafia

Messaggio da maylota »

Irishtales ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 14:37
maylota ha scritto:
giovedì 18 giugno 2020, 13:24
sul wiki il tema "miglioramento grafia" forse meriterebbe una voce tutta sua, magari legata a stub, italic ecc ecc.
Se avessi suggerimenti, sarebbero i benvenuti, anche se temo di non aver ben compreso cosa tu intenda.
Intendo avere una sezione specifica con cose molto di base, tipo non ruotare il pennino mentre si scrive, provare un ritmo più lento e fluido, la posizione del foglio, la stessa pressione che si esercita, il (non) movimento del polso e l'angolazione con cui il pennino tocca il foglio.
Sono cose che chi scrive bene fa naturalmente, ma che possono aiutare chi non ha questa dote e non ha mai studiato queste cose. Che poi finchè prendi gli appunti in riunione con un pennino F non c'è problema, ma appena ti metti alla prova con un tagliato tutti i limiti saltano fuori.

E' a mio parere un tema contiguo ma leggermente diverso da quello della calligrafia propriamente detta ma che potrebbe aiutare, specie a capire meglio pennini specifici che altrimenti possono sembrare più ostici.
In ogni caso, leggendo le varie discussioni sul forum, dopo un po' si trova tutto.

Rispondi

Torna a “Calligrafia”