Esperimento (giapponese volgarizzato)

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 344
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da calli1958 »

Non me ne vogliano gli appassionati di cultura e storia giapponese.
iap_1.jpg

Avatar utente
Miata
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1289
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Noodler's X-feather
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da Miata »

90 minuti di applausi, bastano?

Davvero fantasioso come hai simulato i kanji con le sillabe! Mi pare che la lingua giapponese in effetti funzioni più o meno così (intendo, a sillabe; per esempio per "tradurre" il mio nome devo scegliere tra le sillabe e i suoni esistenti nella lingua giapponese, quindi Florinda diventa Furorinda).
Florinda
"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 344
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da calli1958 »

Miata ha scritto:
giovedì 14 maggio 2020, 10:22

Davvero fantasioso come hai simulato i kanji con le sillabe! Mi pare che la lingua giapponese in effetti funzioni più o meno così (intendo, a sillabe; per esempio per "tradurre" il mio nome devo scegliere tra le sillabe e i suoni esistenti nella lingua giapponese, quindi Florinda diventa Furorinda).
Confesso che di scrittura giapponese non so assolutamente nulla e se nel mio esperimento ho indovinato una scrittura "sillabica" è del tutto casuale; cercavo un modo per rendere una vaga idea di scrittura giapponese (come può essere nell'immaginario collettivo di chi non ne sa niente come me) che mantenesse un discreto grado di leggibilità, e mi è sembrato che accoppiare due lettere (a volte no) rendere meglio "questa impressione" piuttosto che lettere singole.
Credo ti siano arrossate le mani sopo 90 minuti :D

Avatar utente
HoodedNib
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da HoodedNib »

Allora il disegno e' MOLTO bello, quanto alla scrittura... piu' che giapponese assomiglia al Cinese. Un trucco relativamente semplice per distinguere le due lingue e' che in una frase Giapponese raramente non ci sono hiragana dentro mischiati ai Kanji mentre nel cinese sono tutti Hanzi (ovvero l'equivalente, spesso lo stesso ideogramma, dei Kanji). L'hiragana e' uno dei tre (si tre) alfabeti che i Giapponesi usano per scrivere e si usano assieme. Per farla corta gli Hiragana assomigliano molto ai Kanji ma sono molto semplificati, tre tratti o meno e, giusto per capirsi, sono l'alfabeto sillabico vero e proprio del Giapponese.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

calli1958
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 344
Iscritto il: giovedì 12 settembre 2019, 18:54
La mia penna preferita: Reform (credo) pennino flex
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: provincia di Treviso
Sesso:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da calli1958 »

HoodedNib ha scritto:
giovedì 14 maggio 2020, 14:14
Allora il disegno e' MOLTO bello, quanto alla scrittura... piu' che giapponese assomiglia al Cinese. Un trucco relativamente semplice per distinguere le due lingue e' che in una frase Giapponese raramente non ci sono hiragana dentro mischiati ai Kanji mentre nel cinese sono tutti Hanzi (ovvero l'equivalente, spesso lo stesso ideogramma, dei Kanji). L'hiragana e' uno dei tre (si tre) alfabeti che i Giapponesi usano per scrivere e si usano assieme. Per farla corta gli Hiragana assomigliano molto ai Kanji ma sono molto semplificati, tre tratti o meno e, giusto per capirsi, sono l'alfabeto sillabico vero e proprio del Giapponese.
Ti ringrazio per le informazioni. Purtroppo, come ho scritto sopra, nulla so di giapponese e cinese, quindi la mia possibilità di distinguere le due scritture è pari a zero. Quello che ho tentato è di rendere VAGAMENTE l'impressione di quella scrittura. Tutto sommato mi pare che tu confermi l'effetto.

Avatar utente
HoodedNib
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2046
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Esperimento (giapponese volgarizzato)

Messaggio da HoodedNib »

calli1958 ha scritto:
venerdì 15 maggio 2020, 11:22
HoodedNib ha scritto:
giovedì 14 maggio 2020, 14:14
Allora il disegno e' MOLTO bello, quanto alla scrittura... piu' che giapponese assomiglia al Cinese. Un trucco relativamente semplice per distinguere le due lingue e' che in una frase Giapponese raramente non ci sono hiragana dentro mischiati ai Kanji mentre nel cinese sono tutti Hanzi (ovvero l'equivalente, spesso lo stesso ideogramma, dei Kanji). L'hiragana e' uno dei tre (si tre) alfabeti che i Giapponesi usano per scrivere e si usano assieme. Per farla corta gli Hiragana assomigliano molto ai Kanji ma sono molto semplificati, tre tratti o meno e, giusto per capirsi, sono l'alfabeto sillabico vero e proprio del Giapponese.
Ti ringrazio per le informazioni. Purtroppo, come ho scritto sopra, nulla so di giapponese e cinese, quindi la mia possibilità di distinguere le due scritture è pari a zero. Quello che ho tentato è di rendere VAGAMENTE l'impressione di quella scrittura. Tutto sommato mi pare che tu confermi l'effetto.
Si l'effetto c'e' :)
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Rispondi

Torna a “Calligrafia”