La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Dorfan
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2018, 16:16
Località: Cagliari, Sardegna, Italy
Sesso:

La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Messaggio da Dorfan » giovedì 15 novembre 2018, 12:59

Ordunque,
dopo aver letto i fiumi di parole versati sull'argomento calligrafia nel forum, mi sono prodigato con fervore (scimmia impazzita)
nel recepire materiale nei negozi locali per poter iniziare questo percorso (per me hobbistico).
Dopo due infruttuosi fallimenti finalmente in una cartoleria del centro incontro una gentilissima addetta
anche lei appassionata di calligrafia, dopo un simpatico scambio di opinioni nonostante la scarna varietà di materiali
acquisto una Pelikan script 2.0mm, un paio BlockNotes Ariston, il libro Enciclopedia della calligrafia di Harris e per future prove di corsivo inglese,
due pennini Perry&Co e dell'inchiostro winsor.

Avendo deciso di iniziare a cimentarmi nella Cancelleresca prendo come esempio quella Formata citata nel libro,
e inizio a scarabocchiare gli esercizi che vi propongo nell'immagine.

Siate impietosi che dalle critiche cè sempre da imparare, ringrazio anticipatamente e chiedo scusa per lo scempio.

Roberto.
Esercizi 1.jpg

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8888
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Messaggio da Irishtales » giovedì 15 novembre 2018, 14:35

Un consiglio - peraltro il solito, che avrai già letto in altri argomenti del Forum - è quello di abbandonare immantinente i quadretti per un foglio bianco e leggero, che lasci trasparire le falsarighe. Oppure potresti lavorare direttamente sulle falsarighe adatte al pennino con cui ti eserciti, stampandone qualche buona pagina.
Ciò ti aiuterà anche a mantenere la corretta e costante inclinazione.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Dorfan
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2018, 16:16
Località: Cagliari, Sardegna, Italy
Sesso:

La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Messaggio da Dorfan » giovedì 15 novembre 2018, 14:40

Grazie Irishtales

provvedo immantinente a mettere da parte i quadretti :oops:

Silemar
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 754
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Messaggio da Silemar » giovedì 15 novembre 2018, 15:07

Ciao, io non ho consigli da darti ma voglio solo incoraggiarti nel tuo percorso! :clap:

Anzi, ripensandoci, uno piccolino lo avrei. :D Ti consiglio di iniziare a lavorare per famiglie di lettere, tipo "a, d, g, q" in modo da insistere sulla stessa forma base prima di passare alla successiva. Ciò renderà il tuo lavoro più efficace.

Buon proseguimento! :thumbup:
Laura

Dorfan
Converter
Converter
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2018, 16:16
Località: Cagliari, Sardegna, Italy
Sesso:

La mia Cancelleresca Formata (Dorfan)

Messaggio da Dorfan » venerdì 16 novembre 2018, 13:44

Grazie Laura

la voglia di fare è tanta e la curiosità enorme, mi rendo conto che questo porta a correre magari perdendo la giusta metodica.

Vi ringrazio per tutti i consigli che mi state dando.

Un saluto cordiale a tutti.

Roberto

Rispondi