Curiosità e info sulle penne d'oca

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 985
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da courthand » lunedì 1 ottobre 2018, 17:59

Parker produce un set calligrafico modello Vector con una punta fine (non calligrafica ma adattissima alla scrittura di tutti i giorni) e due punte calligrafiche tronche di diversa misura. Costo in rete meno di quindici euro. Se ci aggiungi un manuale (Enciclopedia della calligrafia in rete a 20 €) le fornisci una penna per scrivere normalmente e gli strumenti qualora si lasci conquistare dalla calligrafia.
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7265
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da Ottorino » lunedì 1 ottobre 2018, 21:11

uno

due

tre

quattro

Consiglio il quattro perche ci sono 3 corpi penna. Dopo un po' è scocciante cambiare sempre la parte anteriore.

PS
Sul wiki c'e' un'ampia scelta di libri e siti per cominciare la calligrafia, Dai un'occhiata al Portale_Calligrafia
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Giotto
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 324
Iscritto il: mercoledì 3 maggio 2017, 20:07
La mia penna preferita: Prima dovrei provarle... TUTTE
Il mio inchiostro preferito: I neri, i verdi, i marroni ...
Fp.it Vera: 103
Località: Provincia di Varese
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da Giotto » lunedì 1 ottobre 2018, 21:56

Libro introduttivo alla calligrafia e stilografica "robusta" o piccolo set di scrittura: anche a parer mio questa sarebbe la combinazione migliore. Oltre a "Enciclopedia della calligrafia", sempre di David Harris, puoi cercare "Arte della calligrafia"; per la penna puoi scorrere i numerosi argomenti che riguardano le penne economiche e dare un'occhiata ai set fin qui proposti: Lamy, Kaweco, Sheaffer, Parker, Pilot, Rotring, Manuscript, ...

Avatar utente
francoiacc
Levetta
Levetta
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Arco Brown
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da francoiacc » lunedì 1 ottobre 2018, 22:36

Secondo me se le piace scrivere, e a lungo, non sono il massimo, troppo "intingo intingo intingo", e la cannuccia troppo sottile (specialmente delle penne ad intinzione economica) risulterebbe molto scomoda e le porterebbe dei dolorosissimi crampi alla mano. :wave:
Francesco

"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 701
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da AinNithael » mercoledì 3 ottobre 2018, 14:35

Nella sezione dove si puote ho messo un link con vere penne d'oca già tagliate per scrittura
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

nikvec
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 18:36

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da nikvec » mercoledì 3 ottobre 2018, 14:56

AinNithael ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 14:35
Nella sezione dove si puote ho messo un link con vere penne d'oca già tagliate per scrittura
Dove scusa?

nikvec
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 18:36

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da nikvec » mercoledì 3 ottobre 2018, 14:58

Comunque ragazzi ho deciso di puntare su un set stilografico più l'enciclopedia della calligrafia (che molti di voi mi hanno consigliato).
Non resta ora che cercare la marca!

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 701
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da AinNithael » mercoledì 3 ottobre 2018, 15:23

nikvec ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 14:56
AinNithael ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 14:35
Nella sezione dove si puote ho messo un link con vere penne d'oca già tagliate per scrittura
Dove scusa?
Vetrina. Consigli ed esperienze per gli acquisti
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8819
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da Irishtales » mercoledì 3 ottobre 2018, 16:12

Potevi inserire il link anche qui. Da regolamento, in sezione Calligrafia si può fare, per quanto attiene materiali specifici per uso calligrafico ;)
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
AinNithael
Levetta
Levetta
Messaggi: 701
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Ehm... stanno diventando tante
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da AinNithael » mercoledì 3 ottobre 2018, 17:25

Irishtales ha scritto:
mercoledì 3 ottobre 2018, 16:12
Potevi inserire il link anche qui. Da regolamento, in sezione Calligrafia si può fare, per quanto attiene materiali specifici per uso calligrafico ;)
Grazie per l'info. :) :thumbup:
Enrica
"Non essere mai codardo o crudele. Cerca di essere sempre gentile, ma non smettere mai di essere buono." Doctor Who

nikvec
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 18:36

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da nikvec » martedì 13 novembre 2018, 12:59

Salve a tutti,
scusate se riapro ora la discussione ma in questi mesi ho avuto parecchio da fare e non sono riuscito ad approfondire più di tanto l'argomento...
Alla fine però mi sono deciso di optare su una penna stilografica (magari la Parker, se ci sono altre marche ditemele pure) per incominciare; ovviamente non puntavo alle più costose ma quelle di fascia media (su amazon costano circa una trentina di €) come ad esempio:
https://www.amazon.it/dp/B01LYDCRH7/?co ... _lig_dp_it
oppure
https://www.amazon.it/dp/B01M02RMS7/?co ... _lig_dp_it

Altrimenti ho visto anche il set della Lamy Joy:
https://www.amazon.it/dp/B00U2GLZ9C/?co ... _lig_dp_it

In più le regalerei il manuale che tutti voi avete consigliato ("Enciclopedia della calligrafia" di Harris).
Che ne dite? Può andare bene per incominciare?
Grazie tante per l'aiuto!

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 644
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da Silemar » mercoledì 14 novembre 2018, 12:32

nikvec ha scritto:
martedì 13 novembre 2018, 12:59
Alla fine però mi sono deciso di optare su una penna stilografica (magari la Parker, se ci sono altre marche ditemele pure) per incominciare; ovviamente non puntavo alle più costose ma quelle di fascia media (su amazon costano circa una trentina di €) come ad esempio:
https://www.amazon.it/dp/B01LYDCRH7/?co ... _lig_dp_it
oppure
https://www.amazon.it/dp/B01M02RMS7/?co ... _lig_dp_it

Altrimenti ho visto anche il set della Lamy Joy:
https://www.amazon.it/dp/B00U2GLZ9C/?co ... _lig_dp_it

In più le regalerei il manuale che tutti voi avete consigliato ("Enciclopedia della calligrafia" di Harris).
Che ne dite? Può andare bene per incominciare?
Grazie tante per l'aiuto!
Ciao nikvec. Le prime due indicazioni (Parker) includono una normale penna stilografica con cui non si fa calligrafia. Il set Lamy invece presenta punte "tagliate" (1.1, 1.5, 1.9) adatte per alcuni stili calligrafici ma non ha in dotazione una punta stilografica per la scrittura diciamo "normale" (alcune se alcune persone scrivono normalmente con le punte tagliate).

In sostanza:
-Il set Lamy va bene per alcuni stili calligrafici. Volendo si può sempre comprare un pennino Lamy "normale" (EF, F, M) in seguito (vengono venduti sfusi).
-Le Parker non permettono di fare calligrafia ma esiste un set che ti è stato consigliato qui:
courthand ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 17:59
Parker produce un set calligrafico modello Vector con una punta fine (non calligrafica ma adattissima alla scrittura di tutti i giorni) e due punte calligrafiche tronche di diversa misura. Costo in rete meno di quindici euro. Se ci aggiungi un manuale (Enciclopedia della calligrafia in rete a 20 €) le fornisci una penna per scrivere normalmente e gli strumenti qualora si lasci conquistare dalla calligrafia.
Se sei in dubbio sull'utilizzo "calligrafico" della penna da parte della tua ragazza, potresti anche pensare ad acquistare una Lamy Safari con pennino F o M (circa 20 euro) e uno o due pennini tagliati (consiglierei per un principiante 1.5 e 1.9). Considera anche che la Lamy Joy è una penna più lunga della Safari. Prova, infine, a cercare anche sui siti convenzionati con questo.

Buona scelta! :wave:
Laura

nikvec
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 29 settembre 2018, 18:36

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da nikvec » mercoledì 14 novembre 2018, 13:39

Silemar ha scritto:
mercoledì 14 novembre 2018, 12:32
nikvec ha scritto:
martedì 13 novembre 2018, 12:59
Alla fine però mi sono deciso di optare su una penna stilografica (magari la Parker, se ci sono altre marche ditemele pure) per incominciare; ovviamente non puntavo alle più costose ma quelle di fascia media (su amazon costano circa una trentina di €) come ad esempio:
https://www.amazon.it/dp/B01LYDCRH7/?co ... _lig_dp_it
oppure
https://www.amazon.it/dp/B01M02RMS7/?co ... _lig_dp_it

Altrimenti ho visto anche il set della Lamy Joy:
https://www.amazon.it/dp/B00U2GLZ9C/?co ... _lig_dp_it

In più le regalerei il manuale che tutti voi avete consigliato ("Enciclopedia della calligrafia" di Harris).
Che ne dite? Può andare bene per incominciare?
Grazie tante per l'aiuto!
Ciao nikvec. Le prime due indicazioni (Parker) includono una normale penna stilografica con cui non si fa calligrafia. Il set Lamy invece presenta punte "tagliate" (1.1, 1.5, 1.9) adatte per alcuni stili calligrafici ma non ha in dotazione una punta stilografica per la scrittura diciamo "normale" (alcune se alcune persone scrivono normalmente con le punte tagliate).

In sostanza:
-Il set Lamy va bene per alcuni stili calligrafici. Volendo si può sempre comprare un pennino Lamy "normale" (EF, F, M) in seguito (vengono venduti sfusi).
-Le Parker non permettono di fare calligrafia ma esiste un set che ti è stato consigliato qui:
courthand ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 17:59
Parker produce un set calligrafico modello Vector con una punta fine (non calligrafica ma adattissima alla scrittura di tutti i giorni) e due punte calligrafiche tronche di diversa misura. Costo in rete meno di quindici euro. Se ci aggiungi un manuale (Enciclopedia della calligrafia in rete a 20 €) le fornisci una penna per scrivere normalmente e gli strumenti qualora si lasci conquistare dalla calligrafia.
Se sei in dubbio sull'utilizzo "calligrafico" della penna da parte della tua ragazza, potresti anche pensare ad acquistare una Lamy Safari con pennino F o M (circa 20 euro) e uno o due pennini tagliati (consiglierei per un principiante 1.5 e 1.9). Considera anche che la Lamy Joy è una penna più lunga della Safari. Prova, infine, a cercare anche sui siti convenzionati con questo.

Buona scelta! :wave:

Grazie mille per il chiarimento!
In riferimento al set Lamy Joy linkato è possibile cambiare la punta magari con questa? ( https://www.amazon.it/Lamy-Pennino-sopr ... nnini+lamy ) ...non sembrerebbe.
Comunque, sarei più propenso a prenderle una vera e propria penna stilografica, lasciando quindi perdere i vari set calligrafici o pennini; avendo appena iniziato l'università e sapendo che le piacerebbe molto averne una allora sono deciso su una delle parker che ho linkato.

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 644
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei-Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da Silemar » mercoledì 14 novembre 2018, 14:57

nikvec ha scritto:
mercoledì 14 novembre 2018, 13:39
Grazie mille per il chiarimento!
In riferimento al set Lamy Joy linkato è possibile cambiare la punta magari con questa? ( https://www.amazon.it/Lamy-Pennino-sopr ... nnini+lamy ) ...non sembrerebbe.
Sì, è possibile. ;) Il pennino EF è il più costoso; gli altri (F, M, ecc.) si trovano intorno agli 8 euro.
Comunque vedo che hai fatto la tua scelta! :wave:
Laura

Avatar utente
efreddi
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 322
Iscritto il: giovedì 15 settembre 2016, 11:25
Sesso:

Curiosità e info sulle penne d'oca

Messaggio da efreddi » giovedì 15 novembre 2018, 17:08

Piuttosto che la Lamy Joy puoi prendere in considerazione una Lamy Safari (o una AL-star) e poi cambi il pennino con quello a punta tronca (da prendere a parte, costano come quelli standard). Dal mio punto di vista la Joy (che possiedo e uso abbastanza regolarmente) ha lo svantaggio di avere un corpo inutilmente lungo.

Ciao
Elia
----------------------------

Rispondi