Inchiosto o carta non adatti?

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
AguilaRoja
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2016, 18:36
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AguilaRoja » mercoledì 6 settembre 2017, 19:05

Salve a tutti cari utenti,
non scrivo da un bel pò. Dopo una iniziale infatuazione seguita da un periodo di pausa si é stabilizzata la passione per la calligrafia.
Nelle mie vacanze in Sicilia ho preparato due regali che vi mostro qui di seguito.

ImmagineManuscript by Claudio Fazio

ImmagineManuscript by Claudio Fazio, su Flickr


Ne converrete con me che, oltre alla tecnica ancora approssimativa, vi sono delle sbavature.
Oggi, esercitandomi per la prima volta con la gotica ho incontrato molte difficoltà con inchiostro impazzito che sbava, sopratutto alla prima passata e non riesco assolutamente a scrivere bene.

Potete anche vedere la fluidità dell'inchiostro nel video che ho appena fatto.

https://youtu.be/qaN3Y4CiVrI

Attualmente uso inchiostri blu e rosso Pelikan 2001 su carta Calligraphy Paper della Daler and Rowney.

Vi ringrazio per l'aiuto.
Ultima modifica di AguilaRoja il mercoledì 6 settembre 2017, 20:14, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
AinNithael
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 332
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo, Waterman Laure
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AinNithael » mercoledì 6 settembre 2017, 20:03

Non vedo le immagini...
Ultima modifica di AinNithael il mercoledì 6 settembre 2017, 20:56, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7922
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 6 settembre 2017, 20:04

Non sei il solo
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

AguilaRoja
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2016, 18:36
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AguilaRoja » mercoledì 6 settembre 2017, 20:16

Scusate,
adesso ho sistemato.
Uno dei miei più grandi problemi è caricare velocemente le foto fatte con il telefonino e pubblicarle con il computer.
Comunque il problema si dovrebbe evidenziare anche dal video, ho enormi difficoltà a mantenere un tratto netto, non so se sia il pennino, l'inchiostro o la carta.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7922
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 6 settembre 2017, 20:42

Perfetto ora si vedono, sarò un profano, ma mi piacciono molto. :thumbup: :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
AinNithael
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 332
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 23:25
La mia penna preferita: Sailor Sapporo, Waterman Laure
Il mio inchiostro preferito: blu-nero oppure viola
Località: Torino
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AinNithael » mercoledì 6 settembre 2017, 20:54

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 6 settembre 2017, 20:42
Perfetto ora si vedono, sarò un profano, ma mi piacciono molto. :thumbup: :clap: :clap:
Anche a me piacciono molto

AguilaRoja
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2016, 18:36
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AguilaRoja » mercoledì 6 settembre 2017, 21:41

Vi ringrazio per i complimenti, a mio parere eccessivi ma stimolanti.
Da quando mi cimento nella calligrafia medievale seguendo l'ottimo libro della Kossowska ho cercato di rispettare le linee guida ma con un pizzico di improvvisazione.
Non ho interesse a raggiungere la perfezione nella forma delle lettere in quanto ritengo che gli amanuensi, per quanto bravi, non erano macchine omologate e ognuno aveva un proprio stile di scrittura.
Ragion per cui ogni mio scritto lo sento personale, con i suoi pregi e i suoi difetti.

Ma tornando all'argomento della discussione, ho questo problema da risolvere e non so da cosa dipenda.

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da Maruska » mercoledì 6 settembre 2017, 21:49

secondo me è la carta che non va
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

AguilaRoja
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2016, 18:36
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AguilaRoja » mercoledì 6 settembre 2017, 21:51

Devo dire che con questa carta, la prima e unica da me comprata, vado a fortuna.
Ogni foglio ha struttura e colore diverso con una ruvidità variabile.
Ad esempio, quello nel video è quasi liscio, infatti l'inchiostro scorre via.
Se ci fate caso prima traccio la sezione della lettera e poi l'inchiostro scorre a riempire il tratto.
Capita anche spesso che, una volta caricato il pennino, al tocco con la carta si formi una goccia.
Questo mi è successo con la H di hipponensis.

Per quanto riguarda il Pelikan 4001 che ne dite?
E quale carta potrei acquistare?

Maruska
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1657
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan M805
Il mio inchiostro preferito: blue/black sailor sei boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso: Donna

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da Maruska » giovedì 7 settembre 2017, 16:56

AguilaRoja ha scritto:
mercoledì 6 settembre 2017, 21:51
Devo dire che con questa carta, la prima e unica da me comprata, vado a fortuna.
Ogni foglio ha struttura e colore diverso con una ruvidità variabile.
Ad esempio, quello nel video è quasi liscio, infatti l'inchiostro scorre via.
Se ci fate caso prima traccio la sezione della lettera e poi l'inchiostro scorre a riempire il tratto.
Capita anche spesso che, una volta caricato il pennino, al tocco con la carta si formi una goccia.
Questo mi è successo con la H di hipponensis.

Per quanto riguarda il Pelikan 4001 che ne dite?
E quale carta potrei acquistare?
L'inchiostro va bene, se non vuoi spiumature di inchiostro compra la carta Clairefontaine
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 886
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Visconti Rotary Centennial
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku ajisai
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso: Uomo

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da Orlandoemme » giovedì 7 settembre 2017, 17:45

Anch'io ritengo sia un problema di carta.
Se non vuoi spendere molto prendi la Favini schizza e strappa.
Molto leggera ma sorprendentemente compatta.
Se invece vuoi spenderci, magari per i lavori per così dire definitivi, ti suggerisco la tomoe river in fogli che però trovi solo all'estero.
Sicuramente qualcuno degli espertissimi calligrafi qui presenti saprà darti un parere ( la mia è solo un'opinione) più autorevole.
Orlando.

p.s. complimenti anche da parte mia!
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

Silemar
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 400
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso: Donna

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da Silemar » giovedì 7 settembre 2017, 18:16

Oltre a cambiare la carta potresti provare anche il Pelikan Brilliant Black 4001 che pur non essendo un inchiostro per calligrafia è comunque abbastanza denso. Volendo potresti anche aumentarne la densità usando della gomma arabica che trovi nei negozi di Belle Arti. Le prove però vanno fatte in contenitori a parte, non direttamente nella boccetta d'inchiostro. Altro non so dirti se non di perseverare, visti i risultati! ;)
Laura

AguilaRoja
Converter
Converter
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2016, 18:36
Sesso: Non Specificato

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da AguilaRoja » sabato 9 settembre 2017, 11:04

Grazie per il vostro aiuto.
Vivo in Germania e non ho idea di dove possa comprare, fino ad ora ho sempre ordinato da Amazon e in un negozio di belle arti, la cui offerta è limitata.
Penso che comprerò la Tomoe River, che ho trovato su Amazon, e della gomma arabica per fare delle prove.
La superba Clairefontaine al momento la ritengo troppo costosa per un novizio.

Vi ringrazio molto.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8515
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso: Uomo

Inchiosto o carta non adatti?

Messaggio da Irishtales » sabato 9 settembre 2017, 13:33

La Bristol Blasetti (blocco A4 a fogli bianchi) va benissimo lo stesso per esercitarsi e poi è leggera, come pure la Favini, per cui puoi inserire un foglio con la falsariga sotto a quello su cui scriverai.

Comunque, complimenti!!! :thumbup:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Rispondi