Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Mosto
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 19:23

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Mosto » martedì 21 giugno 2016, 16:53

Salve a tutti,
ho da poco comprato l'inchiostro Higgins (Calligraphy) ma lo trovo troppo liquido. Vorrei provare con la gomma arabica e magari iniziare anche a sperimentare le Gauche ma mi viene un dubbio...dove potrei tenere l'inchiostro addizionato con gomma arabica senza dover usare la boccetta originale (lasciandone quindi un po' da prte per altre future prove)?

Avete delle boccettine che usate per travasare un poco di inchiostro alla volta o usate sempre quello originale?

Forse è una domanda banale ma prima di comprare boccette e boccettine di prova, volevo sentire la vostra esperienza.

Grazie mille
Enrico

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8940
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Irishtales » martedì 21 giugno 2016, 17:10

Se utilizzi delle cannuce a gomito occorrono flaconi a tenuta ermetica e con imboccatura larga: da 50 ml o giù di lì, puoi trovarli in una farmacia ben fornita e di solito costano 1,50 - 2 Euro. Altrimenti vanno bene anche i flaconi di inchisotro stilografico usati, meglio se di vetro come il Pelikan.
Prima di modificare tutto il flacone, meglio fare piccole prove almeno la prima volta che si addiziona la gomma arabica all'inchiostro.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
sciumbasci
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 884
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 11:58
La mia penna preferita: Hero 616
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da sciumbasci » martedì 21 giugno 2016, 17:16

Per queste prove uso una fiala graduata da ospedale

Mosto
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 19:23

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Mosto » martedì 21 giugno 2016, 17:28

Ciao Daniela,
Si, uso una cannuccia a gomito.
Ma intendi i flaconi tipo contenitore delle urine? :lol:

provo a passare sotto casa e vediamo che hanno.

Ciao Sciumbasci,
le fiale da laboratorio (che in lab chiamiamo Falcon) penso siano troppo strette per una cannuccia a gomito.
humm devo provarci

Intanto grazie mille per le risposte :D

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8940
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Irishtales » martedì 21 giugno 2016, 17:48

Le fiale da analisi del sangue vanno bene per fare le prove, come ti ha indicato Sciumbasci. Sono graduate, quindi se prima ci metti alcuni ml di inchiostro e unisci una goccia alla volta di gomma arabica diluita - si acquista nei negozi di articoli per belle arti - troverai facilmente la giusta consistenza. Ad esempio due gocce di gomma arabica ogni 5 ml di inchiostro (sono numeri a caso). In questo modo saprai con precisione quante gocce aggiungere all'inchiostro calligrafico rimasto.

Per conservare l'inchiostro calligrafico, specie quello fatto in casa, uso flaconi di vetro come questo, da 35 ml. Credo sia venduto come pilloliera, in farmacia.
flacone-vetro-35-ml.jpg
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
nemesy75
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 112
Iscritto il: martedì 17 novembre 2015, 13:19
La mia penna preferita: ... quella che non ho ancora.
Il mio inchiostro preferito: Herbin Emeraude de Chivor
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it 霊気: 075
Località: Torino
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da nemesy75 » martedì 21 giugno 2016, 18:25

Io uso dei vecchi contenitori da pellicola fotografica che sono trasparenti.

Avatar utente
idefix
Converter
Converter
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 29 marzo 2016, 20:22
La mia penna preferita: Twsbi Eco F
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Vicenza
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da idefix » martedì 21 giugno 2016, 23:51

Una curiosità; dato che avrei da aggiungere della gomma arabica a dei flaconi di inchiostro Pelikan 4001 black, in quanto troppo fluidi per essere utilizzati con pennini da intizione, voi come vi regolate? Aggiungete gocce di gomma arabica a occhio, oppure avete una quantità predefinita? Es. Flacone da 30 ml / 5 gocce.. grazie infinite! :D

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7899
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Ottorino » mercoledì 22 giugno 2016, 8:28

I tubi da sedimentazione Falcon hanno il fondo conico. A meno di non avere un portaprovette sono il miglior sistema per macchiare qualcosa durante il caricamento o l'uso.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8940
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Irishtales » mercoledì 22 giugno 2016, 10:18

I flaconi da laboratorio servono in questo caso per fare prove su piccoli quantitativi, senza contaminare l'intera boccetta. una volta miscelata una goccia di gomma arabica si possono chiudere - hanno il vantaggio della chiusura ermetica - e mescolare, poi si intinge il pennino e si testa la consistenza dell'inchiostro. Se è ancora troppo liquido, altra gomma e continuare. Più facile a dirsi che a farsi. Per farle stare in piedi, se proprio non si riesce, basta un blocco di polistirolo da imballaggi con un foro al centro o inserirle in un bicchiere. Mani e scrittoi sono al sicuro :)

I contenitori delle pellicole 35mm sono i miei preferiti per miscelare acqua e gouache, ho barattolini con vari colori che poi col tempo si asciugano, ma basta aggiungere qualche goccia d'acqua e con un po' di pazienza ecco il colore pronto per essere riutilizzato.

La calligrafia non comporta un gran dispendio economico se ci si vuole eseritare e si è disposti a qualche esperimento e ad adoperare quel minimo di manualtià che tutti abbiamo.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 998
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da courthand » mercoledì 22 giugno 2016, 10:48

È ben vero che il rapporto con l'inchiostro è molto personale però mi sento di dire che nella gamma di prodotti Huggins trovo che il migliore sia l'Eternal Black senza aggiungere gomma arabica.
Riguardo poi al 4001 lo uso così come è con ogni tipo di pennino, compresi quelli da disegno.
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
stellakometa
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 69
Iscritto il: martedì 18 febbraio 2014, 14:13
La mia penna preferita: sailor, aurora, lamy, tswbi
Il mio inchiostro preferito: pelikan black, diamine
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it ℵ: 050
Fp.it 霊気: 118
Località: Novate Milanese
Sesso:

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da stellakometa » martedì 28 giugno 2016, 10:24

Per tenere piccole quantitá di inchiostro o di guache uso barattoli i della marmellata o di miele, quelli mignon in cui si intinge anche il pennino con il penholder e gomito. Per quest'ultimo ho acquistato ad un corso di calligrafia, dei dip americani appositi oppure si possono usare i contenitori bassi per lenti a contatto.

Mosto
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 24 marzo 2016, 19:23

Dove tenete l'inchiostro che state usando?

Messaggio da Mosto » sabato 9 luglio 2016, 11:13

Grazie a tutti per i consigli!
Anche io sono dell'opinione che la migliore soluzione la possiamo trovare sotto gli occhi (magari riciclando o adattando qualcosa) e per questo ho chiesto cosa usavate, per avere qualche dritta :)
Alla fine ho trovato delle boccettine molto simili a quelle che mi ha consigliato Daniela (grazie mille per le foto) ma non in farmacia (volevano darmi i contagocce...) ma nel laboratorio della ditta dove lavoro. Riguardo le Falcon, esistono anche i modelli che si reggono in piedi senza bisogno di portaprovette ma ho paura che non siano comunque molto stabili per me (hem diciamo che il rischio rovesciamento a volte è più soggettivo che altro :lol: ).
Per vostra info, ho trovato anche delle boccettine a 1€ con la molletta che le chiude ermeticamente al famoso negozio con il nome felino :D .
Interessante l'idea del porta-lenti! hummmm.... mumble muble!...
Per la gauche, ho usato una delle boccettine di sopra (diluendo la gauche in tubetto piu gomma arabica) ma alla fine ho iniziato anche a spennellare direttamente il pennino con i colori acquarello in pasticche.

Ancora grazie per i consigli
Enrico

ps: mi sa che Higgins (Calligraphy) non mi piace. non ho molta esperienza con la calligrafia (sono alle prime armi) ma tra l'odore di amoniaca e il fatto che è molto liquido...preferisco in Newton -piccolo commento fuori topic -

Rispondi