Riflessione calligrafica da Gentlemen

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 558
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fufluns »

Ho un bel blocco in formato A3 di fogli di carta vergata lavorati in tino, della marca tedesca Hahnemühle, chiamata "Ingres". Il blocco contiene 20 fogli, in nove colori diversi: bianco ghiaccio, bianco, avorio, crema, giallino, fango, marroncino, grigio chiaro e grigio scuro. Al tatto é un carta morbida e bellissima. É di una precisione estrema e non perdona. Croce e delizia del calligrafo...

Continuo con le mie riflessioni sulla calligrafia: che cosa fa, a che cosa serve.

Per questa riflessione in particolare ho usato la carta giallina.

La penna é una OMAS Gentlemen, quella al plurale, con le tre "e", circa 1967. Io l'ho scovata casualmente, nuova, qualche anno fa. É una penna per calligrafia straordinaria, con un pennino extra-fine OMAS Extra (non Lucens), con sfiato a cuoricino (non a "casetta"), super-flessibile, morbido ed elastico. E' una penna in celluloide, per cui ha la sua delicatezza, ma non potró mai raccomandarla a sufficienza. Si tratta, forse, della mia penna migliore per la calligrafia con pennino appuntito. Qui l'ho usata con l'inchiostro Perle Noire di Herbin, una tinta piuttosto fluida.


Non puó migliorare (2) ©FP.jpg


Vi allego anche la versione in inglese dello stesso "pensamento". Questo l'ho scritto con la Montblanc 149 Calligraphy e il suo pennino extra-fine Flexible, inchiostrata con Montblanc Permanent Black, l'inchiostro di elezione per questa penna. Ma la cosa da notare é la carta. Si tratta della stessa Hahnemühle, peró nel colore grigio scuro, che ho trovato bellissimo da usare. Purtroppo il blocco contiene solamente due fogli di questo colore... La fotografai non é venuta scura. Potete notarlo nelle penne e nel portapenne: é proprio la carta ad essere scura!

Calligraphy can not improve (2) ©FP.jpg

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9101
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Irishtales »

E' proprio vero: la calligrafia può potenziare un concetto...e, aggiungerei, un pensiero offerto con bellezza, aprirà il cuore di chi lo riceve ad accoglierlo con gioia!
Che meraviglia, che atmosfera incantata traspare dalle immagini, e che eleganza!
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 719
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Automedonte »

Sempre immagini stupende che allietano la vista :clap:

Avrei una domanda che esula dalla realizzazione, in quel bel porta penne con l’interno rosso quando si arrotola le penne non rischiano di toccarsi tra loro?
Cesare Augusto

musicamusica
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 357
Iscritto il: sabato 18 aprile 2015, 14:52
La mia penna preferita: tante
Il mio inchiostro preferito: molti
Misura preferita del pennino: Flessibile
Contatta:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da musicamusica »

Che meraviglia, sei proprio bravo....ti meriti appieno le belle stilografiche che possiedi - ciao

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 558
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fufluns »

Irishtales ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 9:24
E' proprio vero: la calligrafia può potenziare un concetto...e, aggiungerei, un pensiero offerto con bellezza, aprirà il cuore di chi lo riceve ad accoglierlo con gioia!
Che meraviglia, che atmosfera incantata traspare dalle immagini, e che eleganza!
Grazie, Daniela! Mi hai dato una gram buona idea... A tra qualche giorno!

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 558
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fufluns »

Automedonte ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 10:30
Sempre immagini stupende che allietano la vista :clap:

Avrei una domanda che esula dalla realizzazione, in quel bel porta penne con l’interno rosso quando si arrotola le penne non rischiano di toccarsi tra loro?
L'interno di questo speciale porta penne (dico speciale perché a me piace moltissimo la pelle martellata, e questa é morbidissima) non é, como potrebbe sembrare, vellutino, ma una bella pelle scamosciata di buono spessore. In questo modo, le penne non si toccano neppure quando lo si arrotola. In ogni caso, per trasportarlo da chiuso, inserisco sempre 4 penne anziché 5 (non faccio uso dell'ultima taschina di destra), perché altrimenti una volta arrotolato diventa un po' ingombrante.

E grazie per le tue gentili parole.

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 558
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fufluns »

musicamusica ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 14:11
Che meraviglia, sei proprio bravo....ti meriti appieno le belle stilografiche che possiedi - ciao
Caro amico di penna, ti rispondo un po' sul faceto ma anche sul serio...

Cerco di meritarmele!

Mi fa sentire meno colpevole per avere moltissime piú penne di quelle che servirebbero in dieci vite intere...

Dory
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 403
Iscritto il: lunedì 12 novembre 2018, 11:53
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Fiumicello (UD)
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Dory »

I tuoi scritti sono sempre un'ispirazione.
La carta in grigio mi piace molto, elegante, classica ma anche diversa.
Dovremmo avere tutti una vita vista mare.
Immagine

Avatar utente
donangelito
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 305
Iscritto il: sabato 19 settembre 2015, 21:01
La mia penna preferita: Sono in fase di valutazione...
Il mio inchiostro preferito: Sono in fase di valutazione...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 108
Fp.it Vera: 019
Località: San Luis Potosí (México)
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da donangelito »

Davvero molto bello. Studiando filosofia mi trovo "stirato" tra i due poli della foto: il lato estetico e il lato concettuale.
Sull'improvement donato dalla calligrafia ci sarebbe davvero tanto da meditare.
La carta nella seconda foto presenta un colore profondamente accattivante... mi dà l'idea di una placca di marmo.
Grazie sempre.

Avatar utente
fufluns
Artista
Artista
Messaggi: 558
Iscritto il: domenica 16 novembre 2014, 19:23

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fufluns »

donangelito ha scritto:
domenica 20 settembre 2020, 17:29
Davvero molto bello. Studiando filosofia mi trovo "stirato" tra i due poli della foto: il lato estetico e il lato concettuale.
Sull'improvement donato dalla calligrafia ci sarebbe davvero tanto da meditare.
La carta nella seconda foto presenta un colore profondamente accattivante... mi dà l'idea di una placca di marmo.
Grazie sempre.
It can not improve... but empower.... Non puó migliorare, ma potenziare...

Parlando filosoficamente, sono cosciente del fatto che la "forma primaria" di un concetto, anche esteticamente, é la sua espressione; la scelta delle parole. La esecuzione scritta delle parole, la parola dipinta, é una forma secondaria, e per questa ragione non può migliorare il concetto, il cui merito consiste nell'idea e nella sua forma primaria.

La parola dipinta può però attirare l'attenzione, focalizzarla sulla forma primaria, renderla in qualche modo più evidente, e rendere la "ragione" piú permeabile all'idea (non dico la coscienza, perché l'influenza di una forma esteticamente piacevole potrebbe avere effetto in modo incosciente). In questo senso, credo, una parola "dipinta" con cura potenzia l'espressione del pensiero.

Myrmica
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 2:49
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: Waterman black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Myrmica »

Avrei una curiosità... Che omas è la prima a partire da destra appoggiata sul portapenne che si vede nella prima foto? (quella nera con la clip prismatica e le 3 verette). La trovo stupenda...

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1945
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da fab66 »

Myrmica ha scritto:
domenica 20 settembre 2020, 19:03
Avrei una curiosità... Che omas è la prima a partire da destra appoggiata sul portapenne che si vede nella prima foto? (quella nera con la clip prismatica e le 3 verette). La trovo stupenda...
E' l'edizione speciale per il nono centenario dell'università di Bologna, prima serie con il pennino 14k, le successive 18k

Nota di colore: la mia gentlemen visto come viene utilizzata la sorella sta facendo domanda per l'espatrio, non ne vuole più sapere di me e rifiuta il caricamento con qualsiasi inchiostro...... :roll:
Allegati
omas ix centenario.JPG
Fabrizio

Avatar utente
Automedonte
Levetta
Levetta
Messaggi: 719
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Automedonte »

fab66 ha scritto:
domenica 20 settembre 2020, 21:03
Myrmica ha scritto:
domenica 20 settembre 2020, 19:03
Avrei una curiosità... Che omas è la prima a partire da destra appoggiata sul portapenne che si vede nella prima foto? (quella nera con la clip prismatica e le 3 verette). La trovo stupenda...
E' l'edizione speciale per il nono centenario dell'università di Bologna, prima serie con il pennino 14k, le successive 18k

Nota di colore: la mia gentlemen visto come viene utilizzata la sorella sta facendo domanda per l'espatrio, non ne vuole più sapere di me e rifiuta il caricamento con qualsiasi inchiostro...... :roll:
Ma come fate a riconoscerle con questa facilità :clap:

Capissi le vedeste dal vivo o da vicino, a me Certe Omas sembrano tutte uguali :D
Cesare Augusto

Myrmica
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 2:49
La mia penna preferita: Omas extra lucens
Il mio inchiostro preferito: Waterman black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Sesso:

Riflessione calligrafica da Gentlemen

Messaggio da Myrmica »

fab66 ha scritto:
domenica 20 settembre 2020, 21:03

E' l'edizione speciale per il nono centenario dell'università di Bologna, prima serie con il pennino 14k, le successive 18k

Grazie mille

Rispondi

Torna a “Calligrafia”