Il (non così) grande libro delle penne

Per parlare di quanto scritto sulle penne con altri mezzi...
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10192
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da piccardi » domenica 23 gennaio 2011, 14:27

Nel girellare in libreria ieri sera mi sono imbattuto in un bel librone delle edizioni Gribaudo, dal titolo “Il grande libro delle penne“, una edizione multilingue (italiano, francese e inglese) con a tema il mondo delle penne, ma fornito di una corposa introduzione storica sulla scrittura, a partire dagli egizi fino ai giorni nostri.

Dal punto di vista della realizzazione si tratta di una edizione rilegata con carta satinata, piena di belle fotografie, e di notevoli dimensioni (quasi 500 pagine), ancorché queste si riflettessero in un prezzo di copertina tutt’altro che trascurabile di 60 euro.

Non posso farne una vera recensione perché l’averlo sfogliato per 10 minuti non mi rende in grado di dare una valutazione completa, però anche questo breve esame è stato sufficiente per rilevare una magagna che mi fa sorgere forti dubbi sulla competenza degli autori.

Il libro infatti si aggiunge alla folta schiera dei propalatori della nota bufala della macchia di inchiostro, che ho già avuto modo di affrontare in un precedente post e in un articolo del blog, che viene riproposta pari pari nella sezione che affronta la nascita della penna stilografica.

Se fino a qualche anno fa poteva anche essere comprensibile un errore simile, oggi non lo è più dato che le informazioni riportate da David Nishimura relative alla falsità del mito sono ormai disponibili da anni. E dato che nella prefazione dicono di essersi avvalsi della consulenza ad un esperto di storia (di cui non ricordo il nome) il difetto mi pare ancora più grave.
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Pupa
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 857
Iscritto il: martedì 31 agosto 2010, 5:17
La mia penna preferita: quella che non ho :)
Il mio inchiostro preferito: Sailor Jentle
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Sardegna
Contatta:

Re: Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Pupa » lunedì 24 gennaio 2011, 1:38

Però è strano..
di questo libro non trovo neanche una foto di copertina..

Io spesso compro libri online,
e questo libro c'è l'ho segnato da un pò nelle wish list,
solo che il costo, e il fatto che in anteprima non abbia trovato immagini del libro
(utili per farsi un'idea del lavoro) mi ha finora fatto desistere..

a parte Waterman e la sua macchia,
appena l'hai letto meglio facci sapere se ne vale la pena..

Io avevo adocchiato anche un altro libro,
di Enrico Castruccio, LA Penna,
fuori edizione da un pò, non semplice da trovare:
Immagine
e mi chiedevo se qualcuno l'aveva letto..

tridenteus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 25
Iscritto il: lunedì 18 ottobre 2010, 15:51

Re: Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da tridenteus » venerdì 25 febbraio 2011, 19:50

Pupa ha scritto:Però è strano..
di questo libro non trovo neanche una foto di copertina..

Io spesso compro libri online,
e questo libro c'è l'ho segnato da un pò nelle wish list,
solo che il costo, e il fatto che in anteprima non abbia trovato immagini del libro
(utili per farsi un'idea del lavoro) mi ha finora fatto desistere..

a parte Waterman e la sua macchia,
appena l'hai letto meglio facci sapere se ne vale la pena..

Io avevo adocchiato anche un altro libro,
di Enrico Castruccio, LA Penna,
fuori edizione da un pò, non semplice da trovare:
Immagine
e mi chiedevo se qualcuno l'aveva letto..
Il primo libro italiano che parla di stilografiche, con tutti i limiti ormai dovuti al tempo, la prima edizione risale +/- al 1984, resta una bella pubblicazione interessante per gli appassionati. Se fai in tempo nei puoi trovare copie su "abebooks" al prezzo di 18 euro + 4 di postali. Corri, corri e ....in bocca al lupo!

Avatar utente
Pupa
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 857
Iscritto il: martedì 31 agosto 2010, 5:17
La mia penna preferita: quella che non ho :)
Il mio inchiostro preferito: Sailor Jentle
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Sardegna
Contatta:

Re: Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Pupa » mercoledì 2 marzo 2011, 1:43

uff..
leggo solo ora,
l'offerta è passata,
e Simone non ne parla tanto bene..

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10192
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da piccardi » mercoledì 2 marzo 2011, 9:58

Guarda che di "generici" buoni ce ne sono pochi. Anzi a memoria direi punti, dato che anche quelli americani più curati sono generici per modo di dire (della produzione europea non dicono quasi nulla).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Rogozin » mercoledì 9 gennaio 2013, 12:14

Riesumo questo thread in quanto sono entrato in possesso del suddetto librone (grazie all'occhio pronto della mia compagna che l'ha trovato nuovo e imballato a metà del prezzo in una piccola libreria, era l'ultima invendutissima copia).

In sostanza confermo le impressioni di Simone, si tratta di una pregiata pubblicazione dal carattere marcatamente divulgativo; tocca un po' tutti i temi del mondo stilografico per poi fare una carrellata di tutti gli attuali produttori e modelli. E' molto orientato al settore moderno.
Sulla qualità e profondità della trattazione posso dire poco, avendolo sfogliato per poco tempo. Le foto sono molto belle, questo è certo.

Per ora posso dire tre cose: 1) non è destinato agli esperti.
2)la "trilingualità" tiene in esercizio i poliglotti.
3)grave difetto: non si può portare in bagno (dove avviene il 43% delle mie letture).

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da klapaucius » mercoledì 9 gennaio 2013, 14:16

Rogozin ha scritto: Per ora posso dire tre cose: 1) non è destinato agli esperti.
2)la "trilingualità" tiene in esercizio i poliglotti.
3)grave difetto: non si può portare in bagno (dove avviene il 43% delle mie letture).
Mi chiedo se lo calcoli per peso dei volumi, per numero di pagine, o per tempo dedicato (hai un cronometro in bagno?).
Giuseppe

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Rogozin » giovedì 10 gennaio 2013, 11:01

In effetti il primo volume dei fratelli Karamazov se ne è andato via così :D

ilconterosso

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da ilconterosso » lunedì 28 gennaio 2013, 16:16

Allora, preso dalla curiosita' e dalla voglia di imparare qualcosa, ;) , l'ho comprato ,ed oggi e' arrivato.
Tra l'altro, pagato poco piu' della meta' del prezzo di copertina.
Di primo acchito mi sembra assolutamente interessante, non so se sia per esperti o meno, ( tanto io non lo sono!),
ma ci sono un bel po' di pagine da leggere, e ce n'e' da imparare in questo mondo....
Le foto sono veramente ben fatte, insomma :quando ne arrivero' alla fine....vi diro'!

Domanda:
come mai nelle case costruttrici manca la Twsbi?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7225
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Ottorino » lunedì 28 gennaio 2013, 16:34

Rogozin ha scritto: 3)grave difetto: non si può portare in bagno (dove avviene il 43% delle mie letture).
Una frase che mi ha sempre messo di buon umore:

Il 34 % delle statistiche non ha alcun senso.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Ambros5
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 293
Iscritto il: venerdì 13 luglio 2012, 12:42
La mia penna preferita: tutte le Ancora vintage
Il mio inchiostro preferito: MB racing green
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 012
Arte Italiana FP.IT M: 013
Fp.it ℵ: 111
Località: Pescara

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Ambros5 » martedì 29 gennaio 2013, 23:32

Ottorino ha scritto:
Rogozin ha scritto: 3)grave difetto: non si può portare in bagno (dove avviene il 43% delle mie letture).
Una frase che mi ha sempre messo di buon umore:

Il 34 % delle statistiche non ha alcun senso.

:D :D :D :D
Andrea

I 40 anni sono quell'età in cui ci si sente finalmente giovani. Ma è troppo tardi.

A Dabbene
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 2552
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 9:10
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 005
Località: Milano Italia

Re: Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da A Dabbene » giovedì 14 febbraio 2013, 15:57

Pupa ha scritto:Però è strano..
di questo libro non trovo neanche una foto di copertina..

Io spesso compro libri online,
e questo libro c'è l'ho segnato da un pò nelle wish list,
solo che il costo, e il fatto che in anteprima non abbia trovato immagini del libro
(utili per farsi un'idea del lavoro) mi ha finora fatto desistere..

a parte Waterman e la sua macchia,
appena l'hai letto meglio facci sapere se ne vale la pena..

Io avevo adocchiato anche un altro libro,
di Enrico Castruccio, LA Penna,
fuori edizione da un pò, non semplice da trovare:
Immagine
e mi chiedevo se qualcuno l'aveva letto..
Leggo solo ora, Castruccio l'aveva fatto con una parte delle mie penne, forse ne ho 2 coppie altrimenti se non lo trovi te lo presto
La differenza tra un adulto e un bambino, è data dal costo dei propri giochi.

Avatar utente
Seamaster
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 216
Iscritto il: domenica 5 febbraio 2012, 18:19
La mia penna preferita: Montblanc Thomas Mann
Il mio inchiostro preferito: Serie Pilot Iroshizuku
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Salerno

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Seamaster » mercoledì 3 luglio 2013, 12:49

Che faccio?Lo acquisto oppure no "il grande libro delle penne"?
Sono riuscito a trovarlo alla metà del prezzo.Ne vale la pena??

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7225
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da Ottorino » mercoledì 3 luglio 2013, 12:53

Io preferisco spenderli in penne o in pezzi di ricambio
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10192
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Il (non così) grande libro delle penne

Messaggio da piccardi » mercoledì 3 luglio 2013, 12:54

Molte foto sono belle, i dati sono assai poco accurati.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Bloccato