Omas transazionale/prototipale

Foto e informazioni sui modelli della Omas
Rispondi
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10299
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da piccardi » venerdì 28 giugno 2013, 16:42

Queste due foto illustrano un modello raro di Omas databile all'incirca al 1929/1930, quando la rivoluzione della Balance della Sheaffer costrinse tutti i produttori a cercare uno stile "affusolato". La penna è chiaramente derivata dalle precedenti versioni in stile Duofold (di cui Massimo ha già pubblicato una spettacolare collezione) ma acon una lavorazione arrotondata (trovate la penna anche sul libro di Letizia Jacopini).

Immagine

Immagine

Per le foto dobbiamo ringraziare Marco Moricci (della Casa della Stilografica) che le ha fatte fare esplicitamente per noi attingendo alla collezione privata di Vittorio. Sulla penna mi è stato pure raccontato un aneddoto interessante: mostrata anni alla proprietaria della Omas, essendo il modello in teoria inesistente, portò alla convocazione dell'anziano capo magazziniere, il quale si sbiancò al vederla, e disse "ma queste le ho distrutte tutte io personalmente"... Qualcuna ad occhio doveva essergli sfuggita.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
colex
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1397
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:22
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 331
Il mio inchiostro preferito: NoodlersBlack MB Permanent Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 080
Arte Italiana FP.IT M: 028
Fp.it ℵ: 010
Località: Foggia

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da colex » venerdì 28 giugno 2013, 17:08

... E mano male! :lol:

Bellissima celluloide e belle foto!
Grazie
pen: Aurora*Delta*Kaweco*LAMY*Montblanc*OMAS*Parker*Pelikan*Pilot*Sheaffer*Stipula*TWSBI*Visconti*Waterman

ink: Aurora*Delta*Diamine*J.Herbin*Montblanc*Noodler's*Omas*Pelikan*Pilot Iroshizuku*Sailor*Visconti*Waterman

Avatar utente
www.stilografica.it
Operatore del Settore
Operatore del Settore
Messaggi: 383
Iscritto il: giovedì 7 gennaio 2010, 16:52
La mia penna preferita: Delta Blue Jay
Il mio inchiostro preferito: Diamine Majestic Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Firenze
Contatta:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da www.stilografica.it » venerdì 28 giugno 2013, 18:18

Ciao Colex,

le foto le ha fatte il mio nuovo collaboratore Vito G. Di Martino, il realizzatore di tutto il packaging della Delta Blue Jay.

Saluti
Marco

Avatar utente
AeRoberto
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1071
Iscritto il: domenica 8 luglio 2012, 10:54
La mia penna preferita: Parker Vacumatic
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Asa-Gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 064
Arte Italiana FP.IT M: 009
Fp.it ℵ: 084
Fp.it 霊気: 084
Fp.it Vera: 084
Località: Tolosa
Sesso:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da AeRoberto » mercoledì 3 luglio 2013, 21:35

Bella e particolare, ma soprattutto bello l'aneddoto, immagino la faccia del magazziniere :D .

Auroloide
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 111
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 15:14
La mia penna preferita: Tutte quelle del Forum
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero,Pelikan Königsblau
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 019
Fp.it ℵ: 046
Fp.it 霊気: 120
Fp.it Vera: 059
Località: Novara
Sesso:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da Auroloide » giovedì 6 marzo 2014, 11:20

:lol: ...Avrebbe dovuto tenersene qualcuna nel taschino, altro che distruggerle!

Resvis71
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2206
Iscritto il: venerdì 1 novembre 2013, 1:19
La mia penna preferita: Pelikan M200 Cognac
Il mio inchiostro preferito: i blu,marrone,rosso e seppia
Misura preferita del pennino: Italico
Fp.it ℵ: 071
Località: Varese

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da Resvis71 » giovedì 6 marzo 2014, 13:05

Grazie Simone per questo spaccato di storia :thumbup:
Complimenti a Vito G. Di Martino per le stupende foto.Marco, che collaboratore, complimenti!
Purtroppo non apprezzo molto la forma ad ogiva, ma ragazzi che penna...
Celluloide meravigliosa e chissà questo bellissimo pennino...
Il magazziniere che fine ha fatto? :lol:
Massimiliano

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9797
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 6 marzo 2014, 13:59

BEllissima è riduttivo.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Geofisico
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 456
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2014, 13:36
La mia penna preferita: Tibaldi Lusso 60
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Piacenza

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da Geofisico » giovedì 6 marzo 2014, 14:57

...Penna splendida...
Scusate non ho capito (magari mi e' sfuggito) il motivo per cui hanno (od avrebbero) distrutto queste penne...Possibile che, solo perché si trattava di un prototipo non hanno provato a lanciarla sul mercato???
...Azzzzzzz, se cercavano dei volontari per la distruzione potevano chiamarmi :mrgreen:
Pier

Avatar utente
Silente
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 418
Iscritto il: mercoledì 10 aprile 2013, 23:55
La mia penna preferita: Pelikan M800/M200
Il mio inchiostro preferito: Quink Parker nero
Misura preferita del pennino: Fine
Arte Italiana FP.IT M: 107
Località: Venezia
Sesso:

Omas transazionale/prototipale

Messaggio da Silente » giovedì 6 marzo 2014, 16:45

Dire che è stupenda è ancora dir poco... Non capisco come si siano potuti distruggere simili capolavori...
Twice the pride, double the fall [Count Dooku]

Rispondi