Omas arte italiana 557-S

Foto e informazioni sui modelli della Omas
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8261
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Omas arte italiana 557-S

Messaggio da maxpop 55 » domenica 6 agosto 2017, 14:00

E' un classico che è stato reso più accattivante rispetto alla 557-S classica grazie alla aggiunta delle verette sul puntale, dell' anelletto tra il serbatoio ed il fondello posteriore non presente nei modelli anni '60 e le dimensioni leggermente maggiori, questa è lunga 15 cm.
Allegati
A.JPG
B.JPG
C.JPG
D.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

LucaC
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 421
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso: Uomo

Omas arte italiana 557-S

Messaggio da LucaC » lunedì 7 agosto 2017, 14:36

Ciao, ha un bel pennino, se non sbaglio uno degli ultimi prodotti in casa da Omas. Peccato per il materiale della penna instabile, nel nel mio caso si è ristretto il cappuccio e ora non si avvita completamente e le verette si muovono.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8261
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Omas arte italiana 557-S

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 7 agosto 2017, 14:48

Ciao Luca, il pennino è dolcissimo e fortunatamente il cappuccio della mia è perfetto, solo uno degli anellini piccoli se lo forzi si muove.
A volte anche sui cappucci o fusti di celluloide o materie plastiche più stabili, capita a volte che gli anellini si muovano anche essendo il cappuccio perfetto.
Sono fortunato, se è rimasta così ad oggi non credo che avrò sorprese.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi