OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Foto e informazioni sui modelli della Omas
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » martedì 27 ottobre 2015, 10:35

Prologo
All'ultimo Mercatino di Caldaro ai primi di Ottobre ho trovato questi deliziosi frutti di stagione...
1. OE. frutti di stagione.jpg
Uno, in particolare, ha conquistato subito tutta la mia attenzione:
2. OE. capped.jpg
spero che piacerà anche a voi!!

La penna
OMAS Extra misura piccola (vest pocket, da signora, junior...), in celluloide striata marrone tornita da barra piena, finestra d'ispezione color ambra, pennino Omas Extra in oro 14 carati, parti metalliche a vista placcate oro, caricamento a stantuffo, prodotta in Italia tra il 1946 ed il 1947.
3. OE. x4.jpg
(La luce autunnale gioca con la celluloide perlata su sfondi differenti)

Considerazioni generali
Rimando il lettore al nostro formidabile Wiki per un'esauriente trattazione del marchio OMAS:
http://www.fountainpen.it/Omas/it
Per l'inquadramento del modello in presentazione si consulti l'esaustivo capitolo
https://www.fountainpen.it/Omas_55x

Un breve riassunto, ad usum Delphini. ;)
Dal punto di vista stilistico, oltre che nel nome, la penna in presentazione è erede della gloriosa Omas "Extra" con caricamento a levetta, prodotta a partire dal 1932 in un modello faccettato assimilabile alla Doric della Eversharp, e proposta dopo qualche tempo anche nella versione tonda; proprio la versione tonda fu la prima della Casa a passare dalla vera grecata sul cappuccio alla decorazione con 3 anellini, nel 1936: il modello in presentazione, con il caratteristico cono metallico sulla testina e la clip a rotellina, appare identico nell'impianto stilistico al modello Extra a levetta di quello stesso anno. Alla ripresa della produzione dopo la Guerra, però, Omas abbandonò definitivamente il caricamento a levetta per introdurre (accanto allo stantuffo tuffante confermato però solo sulla linea Lucens) il caricamento a stantuffo semplice, e dotando conseguentemente le penne di una finestra d'ispezione trasparente. Questo modello di "Omas Extra", così, semplicemente, senza numeri o brevetti,
4. OE. inscription.jpg
rimase in produzione nelle classiche tre misure (grande, media, piccola), solo per un breve periodo di tempo tra il 1946 ed il 1947: con il 1948, infatti, la linea di tutte le Omas tonde venne ridisegnata con l'adesione stilistica alla filosofia aerodinamica dell'ogiva, e la "Extra" divenne ufficialmente Extra 557, 556 e 555, con i suffissi "S" per la versione tonda ed "F" per i modelli faccettati.
5. OE. omas EXTRA e omas EXTRA 555-R.jpg
(Omas Extra 555/R del 1948 e Omas Extra vest pocket del 1946)

Le misure
6. OE. 4.jpg
Dimensioni
Chiusa: cm. 10,5
Cappuccio: cm. 5,2
Fusto: cm. 9,9 (compreso pennino)
Con cappuccio calzato: cm. 13,3 (compreso pennino)
Diametro massimo (agli anellini): cm. 1,3
Diametro medio all'impugnatura: cm. 0,95
7. OE. capped.jpg
Peso
Penna carica : gr. 15
Cappuccio: gr. 6
Fusto: gr. 9

Capacità
ml. 0,8
8. OE. open.jpg
9. OE. posted.jpg
Continua....
Ultima modifica di Musicus il martedì 27 ottobre 2015, 10:42, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » martedì 27 ottobre 2015, 10:41

Il cappuccio
La testina conica in metallo dorato conferisce un aspetto marziale a quella che avrebbe dovuto essere solo una innocua penna da borsetta o da panciotto:
10. OE. cap 1.jpg
questo particolarissimo jewel, in puro stile Art Déco, dona un luminoso risalto alla testina, che diviene così il vero contraltare del bel pennino d'oro quando la penna ha il cappuccio calzato (condizione imprescindibile per una scrittura confortevole, a fronte delle dimensioni contenute del modello).
11. OE. cap 2.jpg
Disegno originale ed armonioso, elevata qualità dei materiali (in primis della splendida celluloide), accoppiamenti impeccabili.
12. OE. cap 3. cap and cap lip.jpg
Il fermaglio con ruzzolina è quello classico di tutti i modelli Extra e Lucens di prima della guerra (esclusa l'Extra Lucens con clip a freccia): come verificheremo in un topic che sto preparando, la lunghezza della clip è esattamente la stessa (!) per tutte e tre le misure (grande, media e piccola)...

Il sistema di caricamento
A stantuffo, dicevamo, il primissimo in casa Omas, con guarnizione in sughero.
Si manovra ruotando il fondello tronco conico con sommità conica (culminante in un forellino, almeno nell'esemplare in mio possesso).
Il livello di inchiostro si osserva attraverso una finestra di ispezione giallo ambra,
13. OE. window.jpg
che appare, nonostante abbia rimosso la maggior parte del colore, ancora sporca dell'inchiostro nero usato dal precedente proprietario ( :evil: ). Per una pulizia completa della finestra dovrei aprire la penna dal fondo, agendo sulla ghiera posta al di sopra del fondello,
14. OE. cap top and blind cap.jpg
svitando la quale si dovrebbe poter estrarre il gruppo di caricamento con il pistone, e questa è un'altra caratteristica unica del modello Extra del 1946: la ghiera, infatti, sparirà con la serie 55x, e il fondello si presenterà in un blocco unico attraversato da una spinetta.
Al momento, tuttavia, visto che non vi è nulla da riparare, preferisco attendere con pazienza che il nuovo inchiostro caricato disciolga le ultime incrostazioni... 8-)

Il pennino
Vediamo il gruppo scrittura nel dettaglio:
- la sezione è nella stessa splendida celluloide utilizzata per fusto e cappuccio;
15. OE. section.jpg
- l'alimentatore in ebanite ha la caratteristica forma "a scaletta";
16. OE. nib and feeder.jpg
- il pennino con foro a cuore è marchiato
OMAS
585 (in un rombo)
EXTRA

La punta dell'esemplare in presentazione è EF/F: precisione e buona flessibilità confermano il livello di assoluta eccellenza dei gruppi-scrittura Omas.
17. OE. writing sample.jpg
(Prova di scrittura condotta con inchiostro Pelikan 4001 Königsblau su carta Clairefontaine 90g/m2 )

Conclusioni
Davvero una penna non comune...
La preziosità della celluloide, l'uso sapiente delle dorature, la fluidità del caricamento, la ricercata eleganza di forme classiche genialmente reinventate in dimensioni contenute, le superlative prestazioni del pennino: subito dopo la Guerra, ancora una piccola, grande Omas!!

Grazie per l'attenzione. :thumbup:

Giorgio
Ultima modifica di Musicus il martedì 27 ottobre 2015, 12:21, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1551
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Medicus » martedì 27 ottobre 2015, 11:30

Era questa la "garantita al limone" ? Io avrei messo anche gli altri agrumi :D
Che dire, penna superlativa ( non avrei detto che fosse così corta ), incredibilmente bella, assolutamente da avere, ma non vedo altra soluzione che il furto con destrezza 8-) ( anche se non sono capace di rubare nemmeno una bustina di zucchero al bar ).
Non finirò di ripetermi : esposizione magistrale. :clap: :clap: :clap:
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 852
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da kircher » martedì 27 ottobre 2015, 11:42

BELLISSIMA.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » martedì 27 ottobre 2015, 12:26

Medicus ha scritto:Era questa la "garantita al limone" ? Io avrei messo anche gli altri agrumi :D
Sì, Medicus :lol:
Medicus ha scritto:Che dire, penna superlativa ( non avrei detto che fosse così corta )
Il "cappuccio calzato" è la morte sua... :twisted:
Grazie di cuore dell'apprezzamento!! ;)
:wave:

Giorgio

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » martedì 27 ottobre 2015, 12:28

kircher ha scritto:BELLISSIMA....
....E BUONISSIMA! :mrgreen:
:lol:
;)
:wave:

Giorgio

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 852
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da kircher » martedì 27 ottobre 2015, 16:00

Vuoi dire che si tratta di un'altra penna commestibile come quella di cioccolato di qualche tempo fa?

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » martedì 27 ottobre 2015, 16:26

kircher ha scritto:Vuoi dire che si tratta di un'altra penna commestibile come quella di cioccolato di qualche tempo fa?
Tu che ne dici?!
18. OE.jpg
:mrgreen:

Giorgio

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 852
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da kircher » martedì 27 ottobre 2015, 16:29

alta pasticceria

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10113
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da piccardi » martedì 27 ottobre 2015, 23:42

Davvero un gioiello (come la recensione del resto). Splendida la conservazione della celluloide, ed a giudicare anche dalla profondità della stampigliatura non credo sia stata usata molto a lungo.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" tonda vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » mercoledì 28 ottobre 2015, 9:41

Dal cellulare avevo per errore selezionato il tasto della "citazione" invece di quello della "modifica", non più disponibile...
Chiedo venia ed inserisco un'altra foto tuttifrutti... :D
19. OE..jpg
Giorgio
Ultima modifica di Musicus il mercoledì 28 ottobre 2015, 9:54, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" tonda vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » mercoledì 28 ottobre 2015, 9:43

piccardi ha scritto:Davvero un gioiello (come la recensione del resto). Splendida la conservazione della celluloide, ed a giudicare anche dalla profondità della stampigliatura non credo sia stata usata molto a lungo.

Simone
Grazie Simone!!! :thumbup:
La terrò da conto... 8-)
:wave:

Giorgio

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 509
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Romolo » mercoledì 28 ottobre 2015, 10:33

A parte unirmi al coro di complimenti per la penna, davvero splendida, e per la recensione, fatta veramente bene, mi chiedo: ma dove si trovano questi mercatini che hanno simili tesori? Io trovo solo anonime, raramente belle e comunque sempre da restaurare :wtf: :)

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » mercoledì 28 ottobre 2015, 11:09

Romolo ha scritto:A parte unirmi al coro di complimenti per la penna, davvero splendida, e per la recensione, fatta veramente bene, mi chiedo: ma dove si trovano questi mercatini che hanno simili tesori? Io trovo solo anonime, raramente belle e comunque sempre da restaurare
Intanto grazie, Romolo, per l'apprezzamento, molto gradito!! :thumbup:
Se la domanda non è (solo) retorica :D dove sono i mercatini lo scrivo sempre, come puoi verificare.
Pensa che a me piacerebbe moltissimo andare a Torino, non troppo distante da Vercelli ;) : chissà quali tesori si celano nei suoi mercatini all'alba (pardon, all'Aurora) :o

Giorgio

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 509
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Romolo » mercoledì 28 ottobre 2015, 12:34

No, no, la mia domanda era retorica nel senso che ti invidio per avere a disposizione mercatini che offrono simili bellezze :D
Alle volte io vengo dalle tue parti....Appiano....chissà se anche lì ne fanno di mercatini così :D

Rispondi