OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Foto e informazioni sui modelli della Omas
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » giovedì 29 ottobre 2015, 9:41

Romolo ha scritto:No, no, la mia domanda era retorica nel senso che ti invidio per avere a disposizione mercatini che offrono simili bellezze :D
Alle volte io vengo dalle tue parti....Appiano....chissà se anche lì ne fanno di mercatini così :D
Al mercatino di Appiano, che si tiene solo una manciata di volte l'anno, ho trovato solo questa confezione di mine per matita meccanica...
Eversharp leads.jpg
Contattami in mp, quando verrai la prossima volta: potremo provare qualche inchiostro scuro="dunkel" (Lagrein, Blauburgunder): dopo le stilografiche "da mangiare" ora anche gli inchiostri "da bere"... :shock:
:lol:
:wave:

Giorgio

Avatar utente
Romolo
Levetta
Levetta
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2012, 15:39
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 073
Fp.it 霊気: 065
Località: Vercelli
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Romolo » giovedì 29 ottobre 2015, 11:14

Guarda, dovrei venire per Natale a Trento: se la cosa va in porto, accetto volentieri la tua proposta :D

solido
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 13 luglio 2012, 22:55
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Roma

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da solido » giovedì 29 ottobre 2015, 16:45

Molto ma molto carine queste vest pocket piccoline Omas. Ne possiedo qualcuna anch'io, compresa una Lucens, e hanno tutte la testa del cappuccio laminata, come peraltro la tua, splendida nella sua celluloide miele venata. Per togliere rapidamente gli ultimi residui di inchiostro che appaiono nella finestrella trasparente dovresti svitare il puntale (magari per precauzione scaldando un poco prima la parte interessata) e passarci un cotton fioc un poco imbevuto di acqua e fornet. Potresti anche, tenendo fermo il fusto, svitare quella piccola ghiera in alto prima del manettino che comanda lo stantuffo e tirar fuori il gruppo pistone. Da tergo poi, con il fusto libero, sarà semplice ripulire la "ink window" con lo stesso sistema di prima.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » giovedì 29 ottobre 2015, 17:05

solido ha scritto:Molto ma molto carine queste vest pocket piccoline Omas. Ne possiedo qualcuna anch'io, compresa una Lucens, e hanno tutte la testa del cappuccio laminata, come peraltro la tua, splendida nella sua celluloide miele venata.
Per togliere rapidamente gli ultimi residui di inchiostro che appaiono nella finestrella trasparente dovresti svitare il puntale (magari per precauzione scaldando un poco prima la parte interessata) e passarci un cotton fioc un poco imbevuto di acqua e fornet.
Potresti anche, tenendo fermo il fusto, svitare quella piccola ghiera in alto prima del manettino che comanda lo stantuffo e tirar fuori il gruppo pistone. Da tergo poi, con il fusto libero, sarà semplice ripulire la "ink window" con lo stesso sistema di prima.
Grazie Solido!! :thumbup:
Sì, entrambe le opzioni sono possibili, e lo svitamento della sezione è decisamente quella più "a portata di mano", della mia mano 8-) , viste le ridotte dimensioni della ghiera :D
Come ho scritto nella recensione, per il momento tengo la penna caricata con inchiostro Pelikan blu... ;)
:wave:

Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9679
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 30 ottobre 2015, 14:32

Giorgio, come al solito mi lasci senza parole. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Re: OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da Musicus » venerdì 30 ottobre 2015, 19:27

maxpop 55 ha scritto:Giorgio, come al solito mi lasci senza parole. :clap: :clap:
Grazie, Massimo!!! :thumbup:
Gentilissimo, come sempre... ;)
:wave:

Giorgio

Avatar utente
roberto v
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 693
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2009, 10:46
La mia penna preferita: UNA SOLA? SIETE MATTI?
Il mio inchiostro preferito: Montblanc blu/nero
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Massa

OMAS "Extra" vest pocket a stantuffo - 1946

Messaggio da roberto v » venerdì 20 maggio 2016, 11:11

un trucco per svitare il gruppo del pistone, visto le ridotte dimensioni, è usare un elastico della larghezza dell'anello di celluloide, applicarlo sopra e ruotare con le dita: di solito funziona ;)
Roberto
_____________________________________________________________________________
L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (O. WIlde)

Rispondi