Swan 3130

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
aferrarini
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso:

Swan 3130

Messaggio da aferrarini » giovedì 22 febbraio 2018, 9:03

Buongiorno, mi sono recentemente aggiudicato una Swan 3130 grigia in condizioni molto buone (potete vedere alcune foto in allegato). È la mia prima vintage (a parte una aurora 88 nizzoli che non ho più) e la mia prima con caricamento a leva. La penna è piccolina, almeno rispetto agli standard attuali, e leggera ma mi piace molto. Il pennino era venduto come un medio flessibile anche se mi sembra abbastanza sottile. L'iridio c'è ancora anche se molto piccolo, ma forse anche qui sono abituato alle penne moderne, o forse è consumato. 2 domande: il pennino da molto più feedback di tutte le altre mie penne, è normale per una vintage? Per la precisione il pennino non gratta ma è abbastanza ruvido in tutte le direzioni (tipo matita), meno sulle carte più lisce ma fa sempre un po' di attrito; altra domanda, come faccio a capire se la punta di iridio è da rifare? In allegato ho messo alcune foto della punta del pennino, purtroppo fatte al cellulare.
Ciao!

Alberto
Allegati
IMG_20180222_081718.jpg
IMG_20180222_081957.jpg
IMG_20180222_081846.jpg

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1011
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Swan 3130

Messaggio da zoniale » giovedì 22 febbraio 2018, 12:12

aferrarini ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 9:03
2 domande: il pennino da molto più feedback di tutte le altre mie penne, è normale per una vintage? Per la precisione il pennino non gratta ma è abbastanza ruvido in tutte le direzioni (tipo matita), meno sulle carte più lisce ma fa sempre un po' di attrito; altra domanda, come faccio a capire se la punta di iridio è da rifare?
Due domande, una risposta.
Spesso i pennini delle vecchie penne hanno bisogno di qualche carezza per dare il meglio e possono tranquillamente filare lisci sul foglio per anni. Dalle foto si capisce solo che il pennino è integro e la punta è intatta. Dovresti in primo luogo, con l'ausilio di una lente, controllare l'allineamento dei rebbi ed operare (con cautela) come suggerito qui: https://www.fountainpen.it/Analisi_ed_a ... el_pennino.
Quindi, se proprio vuoi esagerare (ma io sono uno di quei che esagerano) gli dai una (rapida e leggera) lisciata finale con le micromesh da 4000 a 12000.
No. L'iridio non è da rifare. E comunque, visti i costi, penso che valga la pena ricreare una punta in iridio solo per penne del valore di due ordini di grandezza superiore a quello della tua pur bella Swan.
Michele

aferrarini
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 042
Sesso:

Swan 3130

Messaggio da aferrarini » giovedì 22 febbraio 2018, 12:58

zoniale ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 12:12
aferrarini ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 9:03
2 domande: il pennino da molto più feedback di tutte le altre mie penne, è normale per una vintage? Per la precisione il pennino non gratta ma è abbastanza ruvido in tutte le direzioni (tipo matita), meno sulle carte più lisce ma fa sempre un po' di attrito; altra domanda, come faccio a capire se la punta di iridio è da rifare?
Due domande, una risposta.
Spesso i pennini delle vecchie penne hanno bisogno di qualche carezza per dare il meglio e possono tranquillamente filare lisci sul foglio per anni. Dalle foto si capisce solo che il pennino è integro e la punta è intatta. Dovresti in primo luogo, con l'ausilio di una lente, controllare l'allineamento dei rebbi ed operare (con cautela) come suggerito qui: https://www.fountainpen.it/Analisi_ed_a ... el_pennino.
Quindi, se proprio vuoi esagerare (ma io sono uno di quei che esagerano) gli dai una (rapida e leggera) lisciata finale con le micromesh da 4000 a 12000.
No. L'iridio non è da rifare. E comunque, visti i costi, penso che valga la pena ricreare una punta in iridio solo per penne del valore di due ordini di grandezza superiore a quello della tua pur bella Swan.
Grazie mille della risposta molto utile e informativa.

Alberto

Rispondi