Mallat 140 del 1930

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7620
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Mallat 140 del 1930

Messaggio da maxpop 55 » sabato 23 settembre 2017, 0:01

A vederla questa penna non è niente di particolare, ma merita di essere condivisa con gli amici del forum perchè leggendo Wiki la Mallat è probabilmente una delle più antiche aziende produttrici di strumenti di scrittura di tutto il mondo, risalendo la sua
fondazione, da parte di Jean Benoit Mallat, addirittura al 1842.
Il modello in mio possesso è il 140, del 1930, in celluloide dai colori iridescenti, Sul fusto si legge la scritta a stampatello MALLAT - PARIS e sotto c'è il numero 140.
Ha la particolarità di avere la levetta con un sistema di sicurezza con chiusura a scatto che ne impedisce le aperture involontarie.
Particolari sono anche i coni sul cappuccio e sul terminale del fusto, ricordano alcune penne Zemax.
Le misure sono di una piccola penna:

Lunga chiusa 11,5 cm
Aperta senza cappuccio11 cm
Il cappuccio è di 5,7 cm
Con cappuccio calzato posteriormente misura 14 cm.
Diametro cappuccio 1,3 cm.
Diametro Fusto 1,2 cm

Le foto spero possano servire a Simone, su Wiki risultano essere presenti un paio modelli.
Allegati
A.JPG
B.JPG
C.JPG
D.JPG
E.JPG
F.JPG
G.JPG
H.JPG
I.JPG
L.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Giorgio1955
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 363
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: Ancora --- Zerollo
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso: Uomo

Mallat 140 del 1930

Messaggio da Giorgio1955 » sabato 23 settembre 2017, 6:54

Molto interessante e con un pennino particolare: mai visto niente di simile.
Giorgio

Avatar utente
Sergjei
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1022
Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 11:49
Il mio inchiostro preferito: Al momento Marrone
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 017
Località: Roma
Sesso: Uomo
Contatta:

Mallat 140 del 1930

Messaggio da Sergjei » domenica 24 settembre 2017, 0:39

Piccolina ma interessante :thumbup:
Sergio

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 9541
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso: Uomo
Contatta:

Mallat 140 del 1930

Messaggio da piccardi » domenica 24 settembre 2017, 17:35

maxpop 55 ha scritto:
sabato 23 settembre 2017, 0:01
Le foto spero possano servire a Simone, su Wiki risultano essere presenti un paio modelli.
Ciao Massimo,

le foto servono senz'altro, le Mallat sono penne interessanti (questa ha una celluloide molto bella con quelle venature crema), ma poco note (e poco diffuse) da noi. Ne ho ovviamente approfittato.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7620
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Mallat 140 del 1930

Messaggio da maxpop 55 » domenica 24 settembre 2017, 19:45

Ciao Simone, l'ho condivisa per i bei colori, non si vede, ma ci sono anche macchie oro, bronzo ecc... .
E' sempre un piacere poter contribuire i con qualche foto per Wiki.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi

Torna a “Altri produttori Esteri”