Sheaffer's Imperial II

Foto e informazioni sui modelli della Sheaffer
Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Sheaffer's Imperial II

Messaggio da Pettirosso » mercoledì 11 novembre 2015, 20:07

Nota di moderazione: proviene da Sheaffer's Cadet
Proprio ieri ne è arrivata una molto simile anche a me.
Deve essere una versione ancora più economica: nera con il cappuccio metallico, pennino in acciaio "triumph" (mi pare si chiami così, quello tipico Sfeaffer non a coda di rondine). Il fusto si apre come una normale a cartuccia (in effetti tale credevo inizialmente che fosse), il meccanismo interno è identico a quello delle foto.
Pagata poco più di una decina di Euro.
Devono esserci molte versioni fatte con lo stesso sistema di caricamento.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Ottorino » mercoledì 11 novembre 2015, 23:25

Pennino tipo questo ?
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Pettirosso » mercoledì 11 novembre 2015, 23:32

Ottorino ha scritto:Pennino tipo questo ?
Grazie, proprio lui! (conico, ecco il termine che mi sfuggiva).
Ovviamente il mio è tutto in vil acciaio.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Ottorino » mercoledì 11 novembre 2015, 23:34

Guarda meglio.
Probabile che sia la serie in palladio !!
mai sentito di conici in acciaio (pronto pero' a essere smentito !)
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Pettirosso » giovedì 12 novembre 2015, 0:15

Ottorino ha scritto:Guarda meglio.
Probabile che sia la serie in palladio !!
mai sentito di conici in acciaio (pronto pero' a essere smentito !)
Magari!!
Il venditore aveva scritto che era in acciaio, sopra c'è semplicemente scritto: "Sheaffer".
Comunque domani, con la luce del giorno, provo a fare un paio di foto e le inserisco, così forse riesci a dirmi con più precisione di che modello si tratta.
A me pare un super-economico, però...
Ciao, buona notte!

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Ottorino » giovedì 12 novembre 2015, 0:51

Sheaffer Thin Model Snorkel Palladium Silver Triumph Nibs 1952-1959
in questa pagina
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Pettirosso » giovedì 12 novembre 2015, 7:07

Ottorino ha scritto:Sheaffer Thin Model Snorkel Palladium Silver Triumph Nibs 1952-1959
in questa pagina
Anche qui: Magari!!!
Quella l'ho (versione snorkel, tutta nera, revisionata e funzionante), ma l'avevo pagata, se ricordo bene circa 80 €: elegantissima, secondo me, peccato per la scarsissima capacità del serbatoio.
Quest'ultima che ho acquistato è proprio una poveraccia, che sembra solo dire: "non guardarmi tanto, sono qui per scrivere"; ma proprio per questo non mi dispiace.
Le ho anche fatto una riparazione artigianale sul sacchetto (non aspirava praticamente più inchiostro).
Mi sarebbero occorsi:
* Un sacchetto nuovo;
* Gommalacca;
* Talco.
Non avevo nessuna delle 3 cose; ho tagliato la parte usurata del sacchetto (fortunatamente non era cristallizzato) ed ho riutilizzato il resto.
Ovviamente ora è più corto, ma carica l'inchiostro.
Nell'intervallo pranzo, se riesco, posto qualche foto.
Ciao, buona giornata!

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Ottorino » giovedì 12 novembre 2015, 11:55

Forse ho capito.
Son quelle fatte appena prima del pennino intarsiato.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Pettirosso » giovedì 12 novembre 2015, 12:32

Ed ecco qualche foto della mia vecchietta.
Il pennino sembra leggermente dorato, ma è un effetto ottico: è bianco che più bianco non si può.
Spero si riesca a capire qualcosa in più.
Comunque, nel suo piccolo è una penna piacevole.
Allegati
20151112_115746.jpg
20151112_115548.jpg
20151112_115655.jpg

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Cadet

Messaggio da Ottorino » giovedì 12 novembre 2015, 15:32

C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

kircher
Levetta
Levetta
Messaggi: 734
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera
Sesso: Non Specificato

Re: Sheaffer's Imperial II

Messaggio da kircher » giovedì 12 novembre 2015, 16:42

Ne ho una anch'io, con un pennino B o BB. Pensavo che il pennino fosse banalmente in acciaio.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 6884
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Imperial II

Messaggio da Ottorino » giovedì 12 novembre 2015, 18:23

Pare proprio di no

Short unhallmarked palladium silver Triumph style conical nib
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 864
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Imperial II

Messaggio da Pettirosso » venerdì 13 novembre 2015, 6:27

Accidenti, allora ho una nobile in casa!
La Imperial I è inconfondibile per il pennino; la III è la classica Sfeaffer; la II ... mi era proprio sfuggita (ed anche al venditore inglese, che l'aveva genericamente definita "pump action steel nib".
Grazie come sempre, Ottorino! :)

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 191
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Re: Sheaffer's Imperial II

Messaggio da Corvogiallo » lunedì 21 dicembre 2015, 18:02

Anche io ne sono entrato in possesso in questi giorni. A prima vista effettivamente, per un appassionato di Sheaffer, non brillava...anche perché arrivava da una scatolina che sembrava un tauto, sì, insomma, una bara con tanto di interno viola! Il cappuccio satinato era orribile rispetto agli altri delle cugine Imperial....poi appare il pennino come un sole! Identico a quello scopiazzato dalla Pen.co ma senza la classica puzza di formaggio della copia italiana e la carica touch down...la adoro. Caricata con Parker Quink partenza senza un'esitazione. Grande! Speriamo solo che il tempo non mi renda le mani colorate per le perdite alla base del pennino, come successo con la Pen.co.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7654
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Re: Sheaffer's Imperial II

Messaggio da maxpop 55 » lunedì 21 dicembre 2015, 19:30

Il pennino della Pen-co è avvitato, basta pulire la filettatura e mettere del grasso al silicone o per maggiore sicurezza della gommalacca.
La Pen-con è una bellissima penna, costruita molto bene, è stata copiata dalla Sheaffer'S, non saprei dirti se migliorata, ma di certo non peggiorata.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi