Sheaffer'S PFM V

Foto e informazioni sui modelli della Sheaffer
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da maxpop 55 » sabato 10 marzo 2018, 17:01

Come promesso ad Alfredo, poiché sul suo Argomento non ci sono più le foto, le pubblicherò io.
Ne approfitterò anche per un confronto col modello Imperial privo dello snorkel che è anche più sottile.
Il modello PFM venne introdotto dalla Sheaffer nel 1959, ed uscì di produzione all'incirca nel 1968 a partire dal 1962 la produzione viene limitata ai modelli versione III e V.
La PFM è una penna piuttosto rara ed è una delle penne tecnicamente più avanzate ed interessanti prodotte dalla Sheaffer, è l'unico modello, eccettuata la precedente Snorkel Pen a fare uso del caricamento snorkel.
E' il secondo ed unico modello della Sheaffer'S che fa uso del particolarissimo e sofisticato caricamento snorkel, ma date le maggiori dimensioni della penna, questo è ovviamente diverso da quello delle Snorkel Pen. Il principio di funzionamento comunque, differenza di dimensioni del meccanismo a parte, è identico, il sistema consente il caricamento senza sporcare il pennino e presenta una capacità analoga a quella di un caricamento a levetta (notizie acquisite e riassunte dal nostro preziosissimo wiki).
Misure della PFM v
Con il cappuccio misura 13,5 cm.
Senza cappuccio 12 cm.
col cappuccio montato posteriormente 14,5 cm.
il cappuccio 6 cm.
Diametro cappuccio 1,4 cm.
Diametro fusto 1,3 cm.
Allegati
A 01.JPG
A 02.JPG
A 03.JPG
A 04.JPG
A 05.JPG
A 06.JPG
A 07.JPG
A 08.JPG
Ultima modifica di maxpop 55 il sabato 10 marzo 2018, 17:15, modificato 1 volta in totale.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da maxpop 55 » sabato 10 marzo 2018, 17:02

Particolari del pennino
Allegati
A 09.JPG
A 10.JPG
A 11.JPG
A 12.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da maxpop 55 » sabato 10 marzo 2018, 17:11

Differenze con il modello privo dello snorkel che è anche più piccolo.

Con il cappuccio misura (PFM V) 13,5 cm. .....................(Imperial) cm. 14
Senza cappuccio (PFM V) 12 cm. ................................(Imperial) cm. 12
col cappuccio montato posteriormente (PFM V) 14,5 cm. ..(Imperial) cm. 15
il cappuccio (PFM V) 6 cm. .......................................(Imperial) cm. 6,2
Diametro cappuccio (PFM V) 1,4 cm. ...........................(Imperial) cm. 1,2
Diametro fusto (PFM V) 1,3 cm. .................................(Imperial) cm. 1,1
Allegati
A 15.JPG
A 16.JPG
A 17.JPG
A 18.JPG
A 19.JPG
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1066
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da Orlandoemme » sabato 10 marzo 2018, 22:05

Grazie Massimo

Ci fai sempre vedere penne bellissime.
Questa poi ha un pennino che scrive bene come pochi. Naturalmente è l’opinione di uno che non ne capisce nulla.
Orlando
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

LucaC
Levetta
Levetta
Messaggi: 634
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2015, 10:38
La mia penna preferita: Montblanc 149 Masterpiece
Il mio inchiostro preferito: Private Reserve Electric Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 114
Località: Bergamo
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da LucaC » sabato 10 marzo 2018, 22:07

Che belle che sono, non ho mai avuto la fortuna di trovarne una o il piacere di provarla. È sicuramente una penna importante e il pennino mi dà l' idea di essere un buon scrittore..

Avatar utente
rbocchuzz
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 474
Iscritto il: venerdì 14 settembre 2012, 14:50
La mia penna preferita: La prossima che comprerò
Il mio inchiostro preferito: Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it ℵ: 134
Fp.it 霊気: 029
Località: Avellino
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da rbocchuzz » sabato 10 marzo 2018, 22:25

NO ... NOO ... NOOO
Come potrò dormire questa notte!
Max queste cose non si fanno, se poi penso che sia uno dei tuoi tanti ritrovamenti ...
In ogni caso grazie per averla condivisa.
Rinaldo
Rinaldo

In Spagna, un sigaro dato e ricevuto stabilisce rapporti di ospitalità come in Oriente la condivisione del pane e del sale.
(P. Mérimée; "Carmen")

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9633
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer'S PFM V

Messaggio da maxpop 55 » domenica 11 marzo 2018, 11:35

Grazie ragazzi, non è un ritrovamento, è uno scambio con l'amico Alfredo, anche se eravamo insieme quando facemmo il suo ritrovamento, era una delle prime volte che andavamo al mercatino insieme insieme.
Il pennino è eccezionale, dolcissimo, questa è una delle caratteristiche di quel tipo di pennino.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi