WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Foto e informazioni sui modelli della Waterman
Avatar utente
Corvogiallo
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 283
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Corvogiallo » lunedì 19 settembre 2016, 16:04

Che meraviglia!

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Musicus » lunedì 19 settembre 2016, 19:32

Corvogiallo ha scritto:Che meraviglia!
Grazie del bell'apprezzamento, Corvogiallo!!! :thumbup:
Silemar ha scritto:Davvero godibile questa recensione che unisce alla consueta cura nei dettagli un insolito aspetto ludico. Mi piace il contrasto tra il rude aspetto maschio di questa penna e il suo animo delicatamente flex. Felice di averla conosciuta!
Ti ringrazio, Laura!! :thumbup:
L'aspetto ludico non è nemmeno tanto insolito nelle mie recensioni: spesso mi voglio ricordare che le stilografiche sono tutte in buona sostanza "dei bastoncini per scrivere"... :D
"Smitizzare" taluni miti, poi, dopo averne esplorato con serietà ogni aspetto per il mio lavoro, ha un che di liberatorio e di ricreativo che mi voglio concedere ogni tanto: spero che comunque traspaia sempre il grande, sincero amore che porto a certi argomenti...
Pensa che, in un'altra giornata, avrei anche potuto iniziare così la mia recensione:
fred flinstone con la clava.jpg
fred flinstone con la clava.jpg (23.87 KiB) Visto 454 volte
:lol:

:wave:

Giorgio

Silemar
Levetta
Levetta
Messaggi: 587
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 18:02
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Rieti
Sesso:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Silemar » lunedì 19 settembre 2016, 20:01

Musicus ha scritto:...spero che comunque traspaia sempre il grande, sincero amore che porto a certi argomenti...

Giorgio
Impossibile non percepirlo e non esserne contagiati.
:wave:

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1545
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Medicus » martedì 20 settembre 2016, 21:44

Confesso che quando mi è apparsa la prima foto sono rimasto a bocca aperta a guisa di ruggito leonino e imbufalito come un cinghiale ( !? ), mi sono detto, alla velocità di un cervo : basta penne stilografiche! Me ne vado a pulire le stalle, sperando che gli uccelli non mi confondano con la statua di un toro o con una statua equestre.
E io che ancora guardo l' Amazzone nella speranza di trovarne una simile alla tua, ma trovo solo bufale ( sarebbe buoi, ma... ) o mele marce.
Ma forse no, mi sono poi detto micenefrega e mi accontento delle mie, guardando meravigliato le tue meraviglie.

Ora sapete cosa possono fare le droghe pesanti.

Complimenti, per le belle storie che sai raccontare.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10081
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da piccardi » mercoledì 21 settembre 2016, 1:39

Caro Giorgio

un'altra "eroica" presentazione di una penna davvero splendida, per cui i complimenti, come al solito sono scontati, se non banali e ripetivivi. Quando vedo una tua presentazione so già che ci saranno minuti di piacevole lettura, magari, come in questo caso, da gustarsi con calma con la testa un po' più libera dalla frenetica attività lavorativa.

Grazie ancora
Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Musicus » domenica 25 settembre 2016, 16:44

Medicus ha scritto:Confesso che quando mi è apparsa la prima foto sono rimasto a bocca aperta a guisa di ruggito leonino e imbufalito come un cinghiale ( !? ), mi sono detto, alla velocità di un cervo : basta penne stilografiche! Me ne vado a pulire le stalle, sperando che gli uccelli non mi confondano con la statua di un toro o con una statua equestre.
E io che ancora guardo l' Amazzone nella speranza di trovarne una simile alla tua, ma trovo solo bufale ( sarebbe buoi, ma... ) o mele marce.
Ma forse no, mi sono poi detto micenefrega e mi accontento delle mie, guardando meravigliato le tue meraviglie.

Ora sapete cosa possono fare le droghe pesanti.

Complimenti, per le belle storie che sai raccontare.
Grande Pierangelo!!! :clap: Una risposta degna di tutte le (altre) fatiche di Ercole!!! :clap:
Un caro saluto!! ;)
piccardi ha scritto:Caro Giorgio

un'altra "eroica" presentazione di una penna davvero splendida, per cui i complimenti, come al solito sono scontati, se non banali e ripetivivi. Quando vedo una tua presentazione so già che ci saranno minuti di piacevole lettura, magari, come in questo caso, da gustarsi con calma con la testa un po' più libera dalla frenetica attività lavorativa.

Grazie ancora
Simone
Grazie di cuore a te, Simone!!! :thumbup:
Ho scritto a David Nishimura che si è complimentato per la penna e che ha confermato di non riconoscerla come di lavorazione americana.
Un caro saluto dalla Germania sove presto verrai anche tu!! :wave:

Giorgio

kircher
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 849
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Svizzera

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da kircher » domenica 25 settembre 2016, 19:25

Medicus ha scritto:Confesso che quando mi è apparsa la prima foto sono rimasto a bocca aperta a guisa di ruggito leonino e imbufalito come un cinghiale ( !? ), mi sono detto, alla velocità di un cervo : basta penne stilografiche! Me ne vado a pulire le stalle, sperando che gli uccelli non mi confondano con la statua di un toro o con una statua equestre.
E io che ancora guardo l' Amazzone nella speranza di trovarne una simile alla tua, ma trovo solo bufale ( sarebbe buoi, ma... ) o mele marce.
Ma forse no, mi sono poi detto micenefrega e mi accontento delle mie, guardando meravigliato le tue meraviglie.

Ora sapete cosa possono fare le droghe pesanti.

Complimenti, per le belle storie che sai raccontare.
AHAHAHAH

Avatar utente
Medicus
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1545
Iscritto il: venerdì 8 novembre 2013, 7:35
La mia penna preferita: Montblanc Le Grand
Il mio inchiostro preferito: Diamine Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it 霊気: 005
Località: Sassari
Sesso:

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da Medicus » domenica 25 settembre 2016, 21:49

Musicus ha scritto: Un caro saluto dalla Germania sove presto verrai anche tu!! :wave:

Giorgio
Ciao, Giorgio, magari fossi al posto tuo
farei un pellegrinaggio a casa dell' Amato Immortale :angel:
Sperando che non sia successo come alla casa natale di Paganini.
"Je suis Bartali".
"L' è tutto da rifare"

Avatar utente
maxpen2012
Collezionista D.O.C.
Collezionista D.O.C.
Messaggi: 630
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 3:04
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

WATERMAN Safety “Clava di Ercole”- 1913

Messaggio da maxpen2012 » lunedì 26 settembre 2016, 0:37

Ho scritto a David Nishimura che si è complimentato per la penna e che ha confermato di non riconoscerla come di lavorazione americana.


Giorgio[/quote]


Ebbene sia, come disse Renzo a Don Abbondio, posso aver fallato (ma ancora nel mio canuto
petto permane qualche dubbio, questo rivestimento non mi pare italiano...)
E così ti sei rivolto al buon Nishimura, detto la sanguisuga del Rhode Island (non so se hai visto i suoi prezzi...)
Va bene, va bene :evil:
Comunque non andar troppo orgoglioso di codesta, tutto sommato, modesta clava, in tema di clave
storiche pensa ad esempio a quella biblica del Patriarca Noé che si calcola misurasse
addirittura Cubiti Egizi 2,55769230769 vulgo Metri 1,33 :o
Che ci fai in Cruccolandia ? Forse qualche Pen Show, o qualche concerto, facci sapere,
in ogni caso stai bene, ciao :think: :wave:
" La gloria di Colui che tutto move
per l'Universo penetra e risplende
in una parte più, e meno altrove..."
Dante Par. C I

Rispondi