WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Foto e informazioni sui modelli della Waterman
Rispondi
Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 541
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da lucre » venerdì 8 luglio 2016, 11:29

1.jpg
1.jpg (74.87 KiB) Visto 869 volte
Nell'antico zodiaco cinese il 2016 appartiene al ciclo degli anni della scimmia, segno che si posiziona al nono posto fra i 12 animali che compongono
lo zodiaco, fra la capra ed il gallo, e come gli altri segni si ripropone ogni dodici anni ( sono stati anni della scimmia il 1920, il 1932, il 1944 e così via fino al 2016). Da questo vorrei prendere lo spunto giocoso per presentare questa Waterman 42 1/2 V in ebanite fiammata e con la curiosa particolarità di una coeva clip in argento, di probabile produzione francese, rappresentante proprio una scimmia avvinghiata al cappuccio della penna quasi fosse
intenta a risalire il tronco di un qualche albero tropicale.
2 (2).JPG
3 (2).JPG
4.JPG
La scimmia ha rappresentato nelle varie culture occidentali ed orientali simbologie ed iconografie diverse ed anche contrastanti fra loro, passando dal
significare una ambigua intermediazione fra l'uomo e l'animale ma anche l' espressione della intelligenza più curiosa e vigile, da simbolo della primordiale aggressività in 2001 Odissea nello Spazio a fonte di stupore e mirabilia esotica nelle regge seicentesche, fino ad incarnare la sfrenatezza delle pulsioni, tanto che Albrecht Dürer nella sua celeberrima Madonna con scimmia la rappresenta incatenata, come gli istinti che devono essere tenuti a freno.
madonna.jpg
madonna.jpg (120.69 KiB) Visto 869 volte
Nel corso dei secoli la ritroviamo riprodotta dai più grandi pittori, dal grottesco delle scimmie di Teniers il giovane che si sostituiscono all'uomo e giocano a carte all'osteria, fino a quelle riprodotte nell'autoritratto di Frida Kahlo o a quella che sorveglia la famiglia degli acrobati di Picasso, solo per ricordarne alcuni.
Ma tornando alla penna, misura chiusa 9 cm e calzata, escluso il pennino, 10,5, con un cappuccio lungo 3,5 cm che, come tutte le safety, chiude a vite ed esibisce sul labbro una piccola scanalatura che ne percorre la circonferenza.
Sul corpo è inciso " Waterman's /Reg. Us. Ideal ( nel globo) Pat. Off./ Fountain Pen. Numerazione riportata come di consueto sul fondello.
Il pennino è un n. 2 con foro a cuoricino ed esibisce la preziosa flessibilità e piacevolezza di scrittura dei pennini Waterman d'epoca
7.JPG
L'alimentatore e come di norma del tipo piatto e correttamente di ebanite dello stesso colore
8.JPG
La penna è databile probabilmente fra la metà del venti ed i primissimi del trenta, ma a me fa piacere pensare che sia stata prodotta nel 1932, in modo da poterne collocare la nascita in un anno del ciclo della scimmia ...
9.JPG
Ultima modifica di lucre il venerdì 8 luglio 2016, 21:04, modificato 2 volte in totale.

chaos
Converter
Converter
Messaggi: 17
Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 20:41
La mia penna preferita: Lamy Safari Umbra
Il mio inchiostro preferito: Diamine Graphite
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da chaos » venerdì 8 luglio 2016, 14:20

Bellissima, complimenti :clap: :clap: .
Me ne ricorda una, probabilmente di mio nonno, che però è senza scimmia :( . Adesso, tra l'altro, non so più dove sia finita. Uno di 'sti giorni mi metto a cercarla :lol: .

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9588
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 8 luglio 2016, 14:32

Bellissima :clap: :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10112
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da piccardi » venerdì 8 luglio 2016, 19:00

Complimenti per la bellissima penna e l'affascinante recensione, quella clip è davvero un piccolo capolavoro.

SImone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da Musicus » venerdì 8 luglio 2016, 20:13

Un bel lavoro, Luigi, grazie!! :thumbup:
lucre ha scritto:...con la curiosa particolarità di una coeva clip in argento, di probabile produzione francese, rappresentante proprio una scimmia avvinghiata al cappuccio della penna quasi fosse intenta a risalire il tronco di un qualche albero tropicale...
...quello della gomma ("Para rubber tree"), ça va sans dire!! :lol:
02. 1913-Waterman-1x. L'albero della gomma.jpg
Molto interessante l'excursus sulla simbologia dell'animale, anche se, personalmente, non accosterei mai (nemmeno solo parlando di calendario) il sostantivo stilografica all'aggettivo cinese... :twisted:
:lol:

Giorgio

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da ciro » venerdì 8 luglio 2016, 23:20

A me le waterman di questa epoca piacciono tantissimo, mi piacciono tantissimo anche le ebaniti fiammate e ho una passione per le cose particolari.
Questa lista è per farti capire quanto ti sono riconoscente di questa condivisione e ci aggiungo una carrellata di complimenti per la piacevole lettura che ci hai fornito.

Buona serata,
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 541
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da lucre » sabato 9 luglio 2016, 12:44

chaos ha scritto:Bellissima, complimenti :clap:
Me ne ricorda una, probabilmente di mio nonno, che però è senza scimmia :( . Adesso, tra l'altro, non so più dove sia finita. Uno di 'sti giorni mi metto a cercarla :lol: .
Grazie dei gentilissimi complimenti, quando avrai trovato la penna mostracela.
maxpop 55 ha scritto:Bellissima :clap:
Grazie Max, buon week end

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 541
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da lucre » sabato 9 luglio 2016, 12:50

piccardi ha scritto:Complimenti per la bellissima penna e l'affascinante recensione, quella clip è davvero un piccolo capolavoro.

SImone
Grazie Simone, vidi questa clip tanti anni fa montata su una 42 pubblicata su quello che è stato il mio primo libro di stilografiche, il Maggi-Negretti- Nencini e mi colpì subito sicché quando anni dopo mi è capitata l'occasione ...

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 541
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da lucre » sabato 9 luglio 2016, 12:54

Musicus ha scritto:Un bel lavoro, Luigi, grazie!! :thumbup:
lucre ha scritto:...con la curiosa particolarità di una coeva clip in argento, di probabile produzione francese, rappresentante proprio una scimmia avvinghiata al cappuccio della penna quasi fosse intenta a risalire il tronco di un qualche albero tropicale...
...quello della gomma ("Para rubber tree"), ça va sans dire!! :lol:
02. 1913-Waterman-1x. L'albero della gomma.jpg
Molto interessante l'excursus sulla simbologia dell'animale, anche se, personalmente, non accosterei mai (nemmeno solo parlando di calendario) il sostantivo stilografica all'aggettivo cinese... :twisted:
:lol:

Giorgio
Grazie Giorgio ... hai ragione forse era proprio l'albero della gomma, sei sempre documentatissimo. Grazie ancora
Luigi

Avatar utente
lucre
Levetta
Levetta
Messaggi: 541
Iscritto il: lunedì 29 febbraio 2016, 15:10
La mia penna preferita: Una Wahl Doric prima serie
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: roma
Sesso:

WATERMAN 42 1/2 V - La scimmia

Messaggio da lucre » sabato 9 luglio 2016, 12:57

ciro ha scritto:A me le waterman di questa epoca piacciono tantissimo, mi piacciono tantissimo anche le ebaniti fiammate e ho una passione per le cose particolari.
Questa lista è per farti capire quanto ti sono riconoscente di questa condivisione e ci aggiungo una carrellata di complimenti per la piacevole lettura che ci hai fornito.

Buona serata,
Grazie Ciro, sei gentilissimo. Buon week end
Luigi

Rispondi